Ultimo aggiornamento: 12.07.20

 

Prima di partire per un viaggio in automobile è sempre meglio dotarsi di qualche accessorio utile sia per le emergenze sia per rendere il tragitto più piacevole.

 

Percorrere molti chilometri in autostrada può risultare abbastanza faticoso sia per il conducente sia per i passeggeri. L’automobile però rimane il mezzo di trasporto più utilizzato, specialmente dalle famiglie, in quanto permette di gestire le soste e di portare tantissimi bagagli. A questo si aggiunge la possibilità di scegliere gli orari di partenza senza dover fare corse in aeroporto o in stazione, oltre al fatto di poter spostarsi da un posto all’altro all’interno di una regione o di un paese con più facilità. 

A questa comodità si antepongono i lunghi tempi di percorrenza che possono allungarsi ulteriormente a causa del traffico o di qualche imprevisto. Per questo è sempre consigliabile portare con sé qualche utile accessorio che può rendere il viaggio più sicuro e piacevole. 

 

Avviatore di carica

Conosciuto anche come booster, questo dispositivo vi permette di ‘riavviare’ la batteria dell’automobile. L’avviatore di carica si presenta con dimensioni abbastanza compatte e si rivela molto facile da usare, basta infatti collegare i due cavi positivo\negativo alla batteria e accendere il veicolo per poterlo rimettere in moto. 

Alcuni modelli si possono usare anche come powerbank per ricaricare dispositivi portatili come smartphone o tablet tramite collegamento USB. Tenete conto che l’avviatore di carica non funziona con batterie completamente scariche, quindi se la vostra è particolarmente datata, prima di partire per un viaggio molto lungo vi suggeriamo di sostituirla. 

 

Frigo auto

Fare le giuste soste nelle aree di servizio o negli autogrill è molto importante, in quanto vi permette di sgranchire bene le gambe, staccare gli occhi dalla strada e bervi un buon caffè. Ovviamente più soste si faranno e più tardi si arriverà, quindi ogni tanto può tornare utile fare uno spuntino o bere una buona bevanda senza doversi necessariamente fermare. 

Con il miglior frigo per auto potrete tenere cibo e bevande al fresco, una soluzione molto utile specialmente per i viaggi estivi. La capienza può variare in base al modello, in generale però vi consigliamo di non esagerare con le dimensioni, specialmente se viaggiate in automobile. In caso contrario, se siete dei camperisti incalliti, potrete comprare un modello più grande in modo da portare con voi tutto il necessario anche per i primi giorni di campeggio. 

Cuscino da viaggio

I sedili delle automobili non sono proprio comodissimi, specialmente dopo diverse ore di viaggio. Per questo è una buona idea portarsi dietro dei cuscini a U per il collo in modo da poter permettere ai passeggeri di schiacciare un pisolino o stare più comodi. I modelli più venduti sono realizzati in memory foam, quindi risultano davvero molto confortevoli. Il cuscino da viaggio si rivela molto versatile in quanto si potrà usare in treno, in aereo e, perché no, anche a casa. Alcuni modelli vengono venduti in un kit comprendente tappi per orecchie e mascherina per gli occhi, soluzione ideale per chi ha il sonno leggero. 

 

Caricatore USB

Quante volte capita di trovarsi con il telefono scarico quando si viaggia in automobile? Ormai lo smartphone viene utilizzato anche come navigatore, una funzione che tende a pesare molto sulla batteria. Un buon caricatore USB è indispensabile, inoltre può tornare utile per caricare anche altri dispositivi come tablet e macchine fotografiche. Questo articolo non costa molto e inoltre si rivela molto facile da usare grazie al collegamento con la presa accendisigari del veicolo. 

 

Powerbank

Una buona alternativa al caricatore USB, la Powerbank consente di caricare smartphone e tablet in pochissimo tempo. Costa un po’ di più, ma ha il vantaggio di poter essere utilizzata ovunque si vada, quindi ottima anche per il campeggio o per le giornate al mare in quanto potrete metterla comodamente in una borsa o in uno zaino. Ci sono powerbank adatte per caricare dispositivi prodotti da marche diverse, quindi controllate attentamente la compatibilità. 

 

Vivavoce

Tutti gli smartphone dispongono di funzione per il vivavoce ma a volte questa risulta poco efficace per poter parlare chiaramente mentre si guida. Un buon kit vivavoce invece vi permette di effettuare e ricevere chiamate sentendo la voce dell’interlocutore senza disturbi o interferenze. Questi kit si installano sul parasole e si configurano tramite Bluetooth con uno o più smartphone, una soluzione particolarmente utile se viaggiate spesso per lavoro e portate con voi sia il telefono aziendale sia quello personale. 

 

Kit di pronto soccorso

Viaggiare in automobile è abbastanza sicuro, specialmente se si rispetta il Codice della Strada e si guida con prudenza. Per stare più tranquilli però è meglio portarsi dietro un buon kit di pronto soccorso, utile specialmente quando si va in campeggio o si usa l’automobile per recarsi in luoghi naturali dove fare escursioni. Un buon kit di primo soccorso contiene tutto l’essenziale per intervenire in caso di infortuni come garze, coperta, disinfettanti e bende. 

Supporto per il tablet

I bambini soffrono più di tutti i viaggi in automobile molto lunghi, in quanto difficilmente riescono a stare seduti per molte ore senza giocare o muoversi. Ogni tanto è una buona idea intrattenerli con un cartone animato o con qualche gioco su tablet in modo da farli distrarre. Con un supporto per tablet da montare sul poggiatesta dei sedili anteriori, potete trasformare il dispositivo in un mini TV portatile. Prima di acquistarne uno vi consigliamo di controllare la compatibilità con il tablet, specialmente per le dimensioni.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments