Ultimo aggiornamento: 12.11.19

 

Indipendentemente dalla destinazione, queste app di navigazione per Android e iOS mostreranno la strada migliore per arrivarci. E sono anche gratis.

 

Andare in giro in auto, ma anche a piedi o in bicicletta a volte può essere davvero un’esperienza demoralizzante. Ritardi imprevisti, traffico e chiusure delle strade sono solo alcune delle seccature quotidiane e trovarsi impreparati davanti a questi problemi può diventare molto frustrante.

Per fortuna, potrebbe anche non essere così. Infatti, ci sono app che fanno per ognuno di noi questo duro lavoro, sia quando si sta controllando la strada da percorrere e ci si informa su eventuali problemi, sia quando ci fanno sapere in anticipo che c’è traffico intenso e che è necessario partire prima del previsto per giungere a destinazione in orario. Abbiamo selezionato il migliore navigatore, sotto forma di app gratuita, sia per Android sia per iOS.

 

Google Maps

Questo non può essere un elenco delle migliori app di navigazione se non includiamo Google Maps. Google ha fotografato e mappato la maggior parte del mondo e aggiorna costantemente i suoi database per aggiungere nuove strade, comprese le immagini su Google Street View. Include una modalità di navigazione semplice da configurare e consente di effettuare più soste e pit stop lungo il percorso, mostra il traffico in tempo reale mentre si viaggia e aiuta a evitare gli ingorghi. Dispone anche della modalità offline in modo da poter salvare le mappe di cui hai bisogno in un secondo tempo, senza utilizzare i preziosi dati.

Non si tratta solo di navigazione: una volta raggiunta la destinazione, può anche consigliare posti dove mangiare, bere o dormire, in base alle esigenze. Disponibile su iOS e incluso di default sulla maggior parte dei telefoni Android: è difficile battere Google Maps. E inoltre, ovviamente, funziona anche con Android Auto.

 

 

Apple Maps

Apple Maps è l’opzione predefinita quando si utilizza un dispositivo iOS ma, come Google Maps, ciò non significa che sia un’esperienza minore di altre app di navigazione studiate ad hoc. Apple Maps offre tutte le funzionalità di navigazione di base che ci si può aspettare, ma amplia le sue competenze proponendo suggerimenti di viaggio in base alle attività precedente o agli eventi registrati nel calendario personale.

Visualizza tutti i bar o i ristoranti più vicini, in base alle ricerche già eseguite in precedenza o al semplice comando “vicino”. Quando si è veramente in movimento, si assicura di far sapere in quale corsia trovarsi e suggerisce la fermata giusta se si stanno utilizzando i mezzi pubblici. Potrete persino prenotare appuntamenti dall’app su servizi come OpenTable, Lyft o Uber. Apple Maps è una potente app di navigazione all-in-one, ma è disponibile solo su iOS.

 

Citymapper

Non è una vera app di navigazione a tutti gli effetti, ma se state cercando un aiuto per muovervi in una città, non c’è opzione migliore di Citymapper. Disponibile in una giusta selezione di città in tutto il mondo, Citymapper fornisce informazioni approfondite su come spostarsi, compresi gli orari degli autobus e dei treni, le indicazioni a piedi e i dati in tempo reale per assicurare di essere sempre a conoscenza di interruzioni o traffico che potrebbe far ritardare a un appuntamento.

Se siete normali pendolari, oltre alle informazioni di viaggio aggiornate, riceverete anche aggiornamenti sul traffico previsto durante gli orari nei quali vi muovete, così come tutti i percorsi alternativi che potrebbero farvi arrivare più velocemente. Non brilla per l’interfaccia grafica ma non ci sono app migliori sia per chi vive in città sia per quando si va a visitarne una nuova.

 

Waze

Waze non è solo un’app di navigazione: è una raccolta dati condivisi dai conducenti che lavorano insieme, per garantire che il minor numero possibile di persone venga imbottigliato nel traffico a causa di dati di mappe non corretti. Waze viene costantemente aggiornato dai milioni e milioni di utenti che lo utilizzano per spostarsi da un luogo all’altro, mostrando tempi di viaggio, il traffico e persino i prezzi del carburante. Potete aggiungere i vostri amici all’app e vederli sulla mappa, in modo da sapere esattamente quando vi raggiungeranno.

La community si assicura che le mappe utilizzate per la navigazione siano aggiornate costantemente. Funziona anche con Android Auto e vale la pena provare se ci si impegna a fornire notizie sul traffico ogni giorno. Anche se entrambi sono di proprietà di Google, può essere difficile scegliere tra Waze e Google Maps, quindi consigliamo di provare entrambi per trovare quello giusto per voi.

 

MapQuest

MapQuest è in realtà una delle migliori dieci applicazioni di navigazione, secondo Apple. Come Waze, MapQuest cerca di competere con Apple Maps e Google Maps per fornire la migliore navigazione GPS passo-passo. Aggiunge punti di interesse come ristoranti, stazioni di servizio, alberghi e negozi per darti un’idea di cosa si trova nelle vicinanze.

Quando fai clic su una posizione, ad esempio un ristorante, puoi accedere a ulteriori dettagli, tra cui le recensioni di Yelp e l’accesso rapido al suo sito web. Quando si ottengono indicazioni stradali, MapQuest ti mostrerà il percorso di guida, oltre a quello a piedi, mettendo a disposizione anche telecamere live aggiornate, in modo da poter visualizzare le condizioni meteo prima di mettersi in viaggio. Simile a Waze, è un’ottima app di navigazione alternativa quando si vuole provare qualcosa di nuovo.

 

Komoot

Komoot non è un’app di navigazione per gli automobilisti: è realizzata appositamente per tutti coloro che cercano un’avventura all’aria aperta. Sia che stiate viaggiando in bicicletta, camminando zaino in spalla o in mountain bike, Komoot aiuta a pianificare e navigare tra i grandi spazi aperti.

Puoi creare la tua esperienza outdoor con lo strumento di pianificazione e quando sei pronto per partire, la navigazione passo-passo e la possibilità di avere le mappe offline consentono di non doversi preoccupare del sentiero da seguire anche in mancanza di connessione GSM. Komoot genera itinerari specifici per l’outdoor, dandoti la libertà di scegliere con quale mezzo lo vuoi affrontare. Inoltre, una volta che hai finito, puoi salvare il tuo viaggio e condividere le tue esperienze con gli amici.

 

 

DriveMode

DriveMode non è in realtà un’app di navigazione, è più una comoda interfaccia pensata per quando si è alla guida. DriveMode si considera come un’app di sicurezza e utilizza comandi vocali e pulsanti di grandi dimensioni per garantire che si possa accedere alle informazioni di cui si ha bisogno, quando se ne ha bisogno.

Potrete rispondere ai messaggi di testo con la propria voce, così come saltare i brani sul lettore musicale o trovare rapidamente nuove direzioni. È compatibile con molte delle migliori app di musica e mappe in circolazione, tra cui Spotify, Google Maps e altro, e si sincronizza persino con Google Assistant. Se la vostra auto non è “intelligente”, DriveMode può essere una valida e gratuita alternativa. Sfortunatamente per gli utenti di iPhone, per ora è disponibile solo per Android.