Ultimo aggiornamento: 12.07.20

 

Vi siete trovati la macchina ‘rigata’ dopo averla parcheggiata? Non temete, ci sono diversi modi per poter far sparire il graffio, basta sapere quali prodotti utilizzare.

 

Non tutti possiamo permetterci il lusso di avere un garage o un posto macchina nel cortile interno della propria abitazione. Per questo spesso siamo costretti a lasciare la nostra automobile parcheggiata fuori dove può essere vittima di altri automobilisti un po’ avventati e dei soliti malintenzionati che per puro divertimento decidono di ‘rigare’ la carrozzeria con le chiavi. 

In entrambi i casi ci si può fare davvero poco, in quanto se non si riesce a vedere con i propri occhi il fattaccio sarà molto difficile poter sporgere denuncia. E così la mattina appena svegli ci si ritrova un bel graffio sulla propria automobile, niente che ne comprometta il corretto funzionamento, ma sicuramente poco bello da vedere a livello estetico. 

A volte però capita che la colpa sia proprio nostra, infatti basta una manovra sbagliata vicino ad un muretto o ad un qualsiasi ostacolo per rovinare la vernice dell’automobile. E in questo caso non possiamo che incolpare noi stessi!

Piangersi addosso o lamentarsi però non risolve niente, meglio darsi da fare per risolvere il problema! La soluzione più efficace è ovviamente portare la propria automobile in officina e lasciare che se la vedano gli esperti. I costi per la riparazione della carrozzeria o per la lucidatura possono variare in base alla gravità dei graffi e del trattamento, quindi non si tratta proprio di un intervento economico. 

Se possedete un veicolo nuovo al quale tenete molto allora potrebbe valere la pena spendere un po’ e rimetterlo in sesto, ma se la vostra automobile è datata allora non ne vale la pena. Nel caso il graffio non sia particolarmente profondo potreste provare voi stessi a rimuovere il danno o quantomeno a ‘occultarlo’, utilizzando dei prodotti e degli utensili. Vediamo come fare in pochi semplici passaggi.

 

Lavaggio auto

Prima di cominciare qualsiasi operazione di ‘restauro’ della carrozzeria dovrete lavare accuratamente la vostra automobile. Potreste pensare di sfruttare un autolavaggio, in quanto può garantire una pulizia ottimale per una cifra abbastanza conveniente. Magari approfittatene e fate dare una bella pulita anche agli interni dell’auto, così coglierete i proverbiali due piccioni con una fava!

Il graffio e come evitarlo

Ci sono diversi livelli di profondità dei graffi che una carrozzeria può subire. In generale un graffio leggero si limita a togliere un po’ di colore alla carrozzeria, questo può succedere quando si urta un ostacolo o un’altra automobile con la fiancata del veicolo. I graffi fatti da chiavi o altri oggetti contundenti invece sono più ostici da togliere, mentre per i solchi veri e propri si dovrà ricorrere necessariamente all’aiuto di un carrozziere.

In generale non ci sono dei metodi specifici per evitare che la propria macchina venga danneggiata quando è parcheggiata, ma potete ricorrere a qualche sistema per salvaguardarla. Potete comprare una telecamera per auto che si attiva in caso di urto anche quando l’automobile è spenta, oppure coprire l’auto con un telo quando la parcheggiate all’aperto.

 

La pasta abrasiva

Se il graffio non è molto profondo vi consigliamo di acquistare la migliore pasta abrasiva che potete trovare e applicarla sul punto danneggiato usando un po’ di cotone idrofilo o un panno in microfibra. Per ottenere buoni risultati vi basterà esercitare una pressione minima e di non usare troppo materiale in quanto potrebbe peggiorare le cose e rovinare ulteriormente la carrozzeria.

 

Polish

Questa tecnica di lucidatura va eseguita con una lucidatrice per auto. Questo elettroutensile si può acquistare in qualsiasi negozio di utensili oppure online, a seconda delle vostre preferenze o esigenze. La lucidatrice vi permette di rendere la lucidatura ancora più splendente e farla durare a lungo, ma se non avete mai usato un utensile simile potreste avere qualche difficoltà. 

Se volete provare a usarla, vi consigliamo di comprare un modello economico e di fare un po’ di pratica su delle lastre di diverso materiale prima di usarla sulla vostra automobile. Documentatevi su come utilizzare la lucidatrice al meglio e seguite qualche tutorial in modo da essere preparati.

Verniciatura

Se proprio non avete intenzione di rivolgervi ad un professionista per i graffi più profondi potete provare a usare della vernice per ritocchi. Fate attenzione perché dovete assolutamente comprare quella con la sigla identificativa giusta per la tinta della vostra automobile. Per scoprirla controllate all’interno della portiera o nel cofano motore, oppure potete chiedere al produttore stesso. Se non riuscite a capire quale vernice usare vi consigliamo di desistere, perché altrimenti farete solo un pasticcio. 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments