Ultimo aggiornamento: 12.07.20

 

Copricerchi da 15’’ – Guida all’Acquisto e Confronti

 

I copricerchi sono tra i componenti esterni dell’automobile a rovinarsi più in fretta, per questo spesso vanno sostituiti con modelli nuovi. A volte poi, dopo qualche tempo, si desidera modificare un po’ il look della propria vettura, dunque l’acquisto di questo prodotto può aiutare a rinnovare lo stile dell’auto. Qualunque siano le vostre necessità, sul mercato si possono trovare quelli originali e quelli universali, per questo scegliere il prodotto giusto può rivelarsi un’impresa più difficile del previsto. In questa pagina potrete trovare dei pratici consigli all’acquisto e una classifica dei migliori modelli per rapporto qualità-prezzo. Se non avete tempo di leggerla tutta possiamo subito consigliarvi Fiat Copricerchio Originale per Ducato 15’’, ideale se possedete un furgone di questo tipo visto che sono espressamente pensati per sostituire quelli originali. In alternativa, per le automobili a marchio Ford, potete optare per il ricambio originale Ford Copricerchio 16’’ 1 pezzo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori copricerchi da 15” – Classifica 2020

 

 

Copricerchio da 15″ Fiat

 

1. Copricerchio originale per Fiat Ducato 15’’ con stemma

 

Nella scelta di un copricerchio per la propria automobile, spesso conviene puntare su un modello originale, specialmente quando dovete sostituirne solo uno in modo da non rovinare l’aspetto estetico del veicolo. Questo copricerchio da 15’’ Fiat si presenta con il design autentico di quelli di serie della famiglia di furgoni Ducato, contraddistinti dallo stemma di colore rosso con il famoso logo della ditta. 

Non a caso è stato realizzato appositamente per la sostituzione di copricerchi su questi veicoli, quindi ve lo consigliamo se ne possedete uno. La dimensione del modello è standard, per questo non è possibile trovare altre misure ma almeno non avrete alcun problema nel montaggio. 

Il prezzo del prodotto è abbastanza alto, specialmente se consideriamo la possibilità di ottenere copricerchi compatibili con Fiat Ducato venduti online a un costo più basso, ma se pensiamo che si tratta del modello originale allora possiamo chiudere un occhio. 

 

Pro

Fiat Ducato: Si tratta del copricerchio originale per questo modello di furgone, ideale per effettuare una sostituzione senza alterare l’aspetto estetico del veicolo.

Design: Il copricerchio si presenta con un look accattivante caratterizzato dallo stemma rosso acceso e dal logo della famosa ditta automotive italiana. 

Misure: Il copricerchio è di 15’’, la misura standard di quelli Fiat Ducato, quindi non dovrete perdere tempo per trovare la dimensione giusta. 

 

Contro

Prezzo: Non è altissimo per un prodotto originale, ma bisogna considerare sempre che se dovete sostituire quattro copricerchi allora la spesa sarà abbastanza elevata. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Copricerchio da 15″ Ford

 

2. Ford Copricherchio 16’’ 1 pezzo

 

I ricambi originali sono sempre più costosi di quelli universali, compatibili con molte vetture, ma nel caso dei copricerchi spesso è necessario puntare su questi modelli in modo da non avere problemi con le misure e il montaggio. 

Se dovete sostituire un copricerchio per la vostra automobile targata Ford, allora questo è il prodotto che fa per voi. Nonostante sia un prodotto originale, viene venduto a prezzi bassi quindi accessibile anche se non avete un budget alto a disposizione. C’è da dire però che si tratta di un solo pezzo, quindi se dovete sostituire tutti i copricerchi la spesa sarà più alta. 

Il prodotto si può montare sui veicoli Ford dal modello Focus MK3 del 2012 in poi, quindi attenzione alla compatibilità. L’installazione avviene facilmente grazie al pratico sistema ad incastro del copricerchio con la ruota del veicolo. 

 

Pro

Compatibilità: Si adattano ai veicoli Ford Focus MK3 del 2012 in poi, ideali quindi per sostituire copricerchi rovinati e usurati con un prodotto originale. 

Installazione: Grazie al pratico sistema di aggancio, potrete facilmente incastrare il copricerchio alla ruota del veicolo senza fare alcuno sforzo. 

Originali: Avrete la garanzia di comprare un copricerchio realizzato dalla stessa ditta produttrice della vostra automobile.

 

Contro

Prezzo: Come per tutti i prodotti originali, anche questi sono abbastanza costosi specialmente se consideriamo che il prezzo equivale ad un solo copricerchio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Copricerchio da 15″ universale

 

3. Sakura Copricerchi Set di 4 Misura Universale Rapide 15’’

 

Sebbene i prodotti originali siano quelli più indicati per sostituire i copricerchi di alcune automobili, quelli più convenienti sono i modelli universali. Non a caso il Sakura è il miglior copricerchio sul mercato a livello di qualità-prezzo, specialmente perché viene venduto in set da quattro. 

Questo vuol dire che potrete sostituire tutti i copricerchi della vostra vettura senza spendere troppo. Potete scegliere se acquistare il modello da 15’’ o quello da 16’’ e scegliere tra diversi design, quindi non dovrete fare altro che prendere bene le misure del vostro pneumatico. 

Nonostante siano un modello universale, si rivelano abbastanza semplici da installare anche se siete alle prime armi. Il loro unico difetto sono i materiali poco resistenti che inficiano sulla longevità dei copricerchi. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo, cliccate pure sul link qui di seguito. 

 

Pro

Convenienti: A un costo basso potrete acquistare un set di quattro copricerchi per effettuare una sostituzione completa di quelli vecchi.
Universale: Questo prodotto è compatibile con la maggior parte delle automobili sul mercato, non per niente è uno dei più venduti. Inoltre si può installare facilmente grazie a un pratico sistema di aggancio.

Design: Accattivante e piacevole, il look di questi copricerchi può darvi molte soddisfazioni, inoltre potrete scegliere tra diversi disegni e tra due misure. 

 

Contro

Materiali: Non sono proprio i copricerchi più resistenti sul mercato, ma a questo prezzo non si può chiedere di più.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Copricerchio da 15″ Sparco

 

4. Sparco Copricerchi Argento/Nero 15’’ Set di 4

 

Sono molti i pareri positivi degli utenti su questo set di copricerchi da 15 pollici Sparco che vi permette di effettuare una sostituzione completa per tutti gli pneumatici della vostra vettura, senza dover spendere cifre esorbitanti. 

Il prodotto, realizzato da un brand che è una garanzia quando si parla di accessori per le automobili, è disponibile in diverse misure, tra le quali quella da 15’’, inoltre potrete scegliere tra vari colori in modo da comprare quello che si adatta di più alla vostra vettura. La compatibilità è garantita per molti veicoli, inoltre il montaggio semplice vi permette di installare i copricerchi senza fare fatica e di farli aderire perfettamente allo pneumatico. 

Nella confezione troverete anche le istruzioni in italiano, ideali se siete alle prime armi. Come molti modelli universali, anche questi sono realizzati in plastica, quindi resistenza e durevolezza non sono proprio i loro punti di forza. 

 

Pro

Convenienti: A un costo basso potrete acquistare un set di quattro copricerchi per una sostituzione completa sul vostro veicolo.

Compatibilità: Si adattano a tantissime automobili, basta scegliere la misura giusta tra quelle disponibili. Sono in vendita in diversi colori, quindi potrete comprare quello più adatto per la vostra automobile.

Installazione: Si montano facilmente grazie al sistema di aggancio che li fa aderire completamente allo pneumatico. Nella confezione troverete anche il manuale d’istruzioni in italiano.

 

Contro

Poco resistenti: Sono realizzati in plastica, quindi non aspettatevi un prodotto solido né troppo durevole nel tempo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Copricerchio da 15″ nero

 

5. Sparco Set Copricerchi Sicilia 15, nero/carbone

 

La ditta torinese Sparco si distingue per la produzione di copricerchi universali venduti a un prezzo conveniente. Tra le sue linee più apprezzate troviamo quella Sicilia, contraddistinta da un colore nero e da un design accattivante, in grado di dare un look moderno alla vostra automobile. 

La confezione ne contiene quattro e viene venduta a un prezzo molto conveniente, spesso equivalente a quello di un singolo copricerchio originale. La compatibilità è davvero elevata, potrete infatti installarli sugli pneumatici di tantissime automobili, avvalendovi del pratico sistema di montaggio con agganci. 

Sui materiali, questi cerchioni si rivelano leggermente più resistenti di altri modelli universali, sebbene non potete comunque aspettarvi troppo a livello di durevolezza in quanto sono stati realizzati in plastica. 

 

Pro

Design: Il look moderno di questi copricerchi vi permette di dare un aspetto accattivante agli pneumatici della vostra automobile. 

Universali: Sono compatibili con la maggior parte delle automobili presenti sul mercato, inoltre vengono venduti in una confezione da quattro, quindi potrete effettuare un cambio completo per i vostri pneumatici. 

Montaggio: Grazie ai pratici agganci dei copricerchi, potrete farli aderire perfettamente allo pneumatico senza fare troppi sforzi. 

 

Contro

Materiali: Si rivelano leggermente più resistenti di altri modelli universali, ma sono pur sempre realizzati in plastica, un materiale non proprio resistente o durevole nel tempo. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Copricerchio da 15″ Cartrend

 

6. Cartrend 75568 Copricerchi Daytona Set di 4 

 

Tra i migliori copricerchi del 2020 quelli di Cartrend ci hanno colpiti per il prezzo conveniente e per la confezione contenente ben quattro pezzi che vi permettono di effettuare un ricambio completo per i vostri pneumatici. Il design moderno si adatta ad utilitarie e sportive, inoltre la compatibilità elevata consente di montarli facilmente su tantissime automobili. 

La misura è standard da 15’’ e dispongono di un sistema di installazione davvero intuitivo. Per montarli infatti è sufficiente incastrare l’anello di metallo al copricerchio e poi attaccare il tutto allo pneumatico. 

Come molti modelli universali, anche i Cartrend risentono dei materiali non proprio di alta qualità utilizzati per la realizzazione. La plastica infatti non può durare a lungo nel tempo e potrebbe rovinarsi facilmente anche durante le operazioni di montaggio, quindi bisogna maneggiare i copricerchi con una certa cautela.

 

Pro

Design: Una caratteristica particolarmente apprezzata, il look di questi copricerchi può dare un aspetto moderno e dinamico alla vostra automobile. 

Compatibilità: Si possono montare sulla maggior parte delle automobili con pneumatici che supportano copricerchi di misura 15’’.Montaggio: L’installazione intuitiva con anello ad incastro vi permette di montarli senza troppi problemi, anche se siete alle prime armi. 

Prezzo: Si tratta di un set di quattro copricerchi universali venduto a un costo pari a quello di un singolo modello originale.

 

Contro

Materiali: Un difetto che affligge la maggior parte dei copricerchi universali, che sono realizzati in plastica e quindi poco resistenti.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Copricerchio da 15″ WRC

 

7. WRC 7469 Set Copricerchi 15’’ pollci, Set di 4

 

Se siete appassionati di rally, ma non sapete quale copricerchio comprare, allora potrete rimanere molto soddisfatti dal design di questo modello che presenta il logo del WRC (World Rally Championship). 

Il look accattivante potrà dare alla vostra automobile un aspetto dinamico e moderno, inoltre nella confezione troverete ben quattro copricerchi per poter effettuare la sostituzione su tutti gli pneumatici. C’è da dire che il prezzo di questo set è un po’ più alto rispetto a quello degli altri prodotti universali, quindi prima di acquistarlo vi suggeriamo di considerare se ne valga la pena.

Questo perché a livello di materiali non ci troviamo davanti a niente di speciale, in quanto sono stati realizzati in plastica ABS. Essendo disponibili in diverse misure vi invitiamo a prendere bene le misure del diametro degli pneumatici. 

 

Pro

WRC: Il logo del World Rally Championship potrà fare la vostra felicità se siete amanti del rally, inoltre il design degli pneumatici potrà dare alla vostra automobile un aspetto moderno e dinamico.

Universali: La compatibilità elevata dei copricerchi permette di installarli su tantissimi modelli di automobili prodotti da diverse marche.

 

Contro

Prezzo: Rispetto ad altri set di copricerchi universali, questi costano leggermente di più. Probabilmente si paga la prestigiosa licenza del campionato mondiale di rally. 

Materiali: I copricerchi sono stati realizzati in plastica e quindi non troppo resistenti, cosa che non giustifica il prezzo elevato. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Copricerchio da 15″ compatibile con Fiat Grande Punto

 

8. Ricambiitalia 2017 Set 4 Copericerchi 15’’ Pollici 

 

I copricerchi originali si presentano solitamente in singolo pezzi dal costo elevato, ma ogni tanto si può trovare qualche offerta conveniente come questa. Pur non essendo un prodotto originale, il design ricalca perfettamente quello dei copricerchi dell’azienda di Torino, quindi potete effettuare il cambio senza rinunciare al logo della famosa ditta automotive italiana. 

Il set è compatibile con Fiat Grande Punto e contiene quattro copricerchi, inoltre il tutto è venduto a una cifra ragionevole, il che non guasta. Il montaggio è abbastanza semplice, in quanto è sufficiente attaccarli al cerchione dello pneumatico tramite un pratico sistema di aggancio. 

Non ci hanno colpito particolarmente i materiali, dato che sono realizzati in plastica ABS poco resistente che potrebbe non durare troppo nel tempo. C’è da dire però che in generale questo svantaggio lo si trova in tutti i modelli non originali. 

 

Pro

Fiat: Sebbene non sia un prodotto originale, questo set di quattro pneumatici presenta il logo della ditta automotive italiana.

Compatibilità: Si adatta perfettamente alla Fiat Grande Punto, quindi se possedete questa vettura e non volete spendere troppo, allora questo è il set di copricerchi giusto per voi. 

Montaggio: L’installazione avviene facilmente tramite il pratico sistema di aggancio al cerchione della vettura. 

 

Contro

Materiali: I copricerchi contenuti nel set sono stati realizzati in plastica ABS, non particolarmente resistente o durevole nel tempo. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un copricerchio

 

Dopo aver fatto una comparazione tra le offerte e letto le nostre recensioni, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere un buon cerchione. In effetti sul mercato ci sono davvero tantissimi modelli disponibili, quindi si può rimanere abbastanza confusi e non sapere come orientarsi. 

Nella nostra pagina abbiamo pensato di inserire questa guida che vi darà delle utili informazioni, aiutandovi a trovare il copricerchio giusto per le vostre esigenze e per la vostra automobile, distinguendo tra le diverse caratteristiche importanti. Quelle di cui tenere conto sono la tipologia di copricerchio (originale o universale), il montaggio, le dimensioni e il design. Procediamo con ordine.

Originali o universali? 

In generale possiamo distinguere i copricerchi in due categorie: quelli originali e quelli universali. I modelli originali sono progettati dalle stesse ditte automotive come prodotti di ricambio compatibili solo con vetture della stessa marca, mentre quelli universali vengono realizzati da terze parti e sono compatibili con la maggior parte dei veicoli in circolazione. Il vantaggio dei modelli originali sta prima di tutto nella qualità dei materiali, una garanzia per la resistenza e la durevolezza nel tempo del prodotto. A questo si aggiunge la possibilità di sostituire i copricerchi rovinati con un modello autentico della stessa ditta produttrice del proprio veicolo. Come tutti i ricambi originali però, anche questa tipologia si presenta con un prezzo abbastanza alto sul mercato. 

I modelli universali con design e dimensioni di vario tipo, si presentano in confezioni da quattro copricerchi, adatti per un ricambio completo a un costo basso. Il loro svantaggio principale sono i materiali, infatti sono solitamente prodotti in plastica ABS che rende i copricerchi poco resistenti agli urti e meno durevoli nel tempo rispetto ai prodotti originali.

Per quanto riguarda la spesa, contate che il costo di un copricerchio originale singolo può equivalere o superare quello di un set di quattro universali, quindi bisogna farsi due calcoli, nel caso vogliate effettuare una sostituzione completa per tutti gli pneumatici. 

 

Montaggio

L’installazione dei copricerchi è abbastanza semplice, in quanto la maggior parte dei modelli originali e universali dispone di un pratico sistema di aggancio che sfrutta un cerchietto interno per l’attacco al cerchione. Questo sistema può avere qualche variazione da modello a modello, ma in generale risulta molto pratico anche se siete alle prime armi. 

L’unico problema si può presentare con i copricerchi universali che, come detto nel paragrafo precedente, presentano materiali mediamente abbastanza fragili. Durante il montaggio infatti è consigliabile maneggiarli con una certa cura, in quanto il cerchietto interno potrebbe deformare la plastica e renderli inutilizzabili. 

Tenete conto anche delle dimensioni del prodotto, in quanto dovete cercare il copricerchio con la misura corrispettiva al cerchio dei vostri pneumatici. I modelli originali solitamente si presentano con una dimensione standard da 15’’, quindi non dovreste avere problemi. Discorso diverso però va fatto per i prodotti universali, in quanto, essendo compatibili con molti veicoli, vengono venduti in dimensioni diverse, che vanno dai 14’’ ai 18’’. 

Design

Sul design dei cerchioni non possiamo essere di molto aiuto, in quanto la scelta dipende molto dai vostri gusti personali. Tenete conto che i modelli originali si presentano solitamente con il logo della ditta, quindi non sarà possibile scegliere tra diversi ‘look’. 

I prodotti universali invece non dispongono di alcun logo (salvo rari casi) e quindi vengono venduti con una vasta gamma di design diversi che potrete scegliere in base alle vostre esigenze. Il nostro consiglio è quello di far combaciare l’estetica e il colore del copricerchio con quello della vostra automobile. È importante che i nuovi copricerchi abbiano un look moderno, in grado di dare al vostro veicolo un aspetto accattivante ma che si intonino anche alla linea della vettura. Meglio evitare accostamenti pacchiani e poco credibili (come per esempio i copricerchi griffati WRC su un’utilitaria con qualche annetto sulle spalle…).  

 

 

 

Come montare un copricerchio

 

I cerchi degli pneumatici non sono proprio belli da vedere, per questo vengono utilizzati dei copricerchi dal design vario in modo da rendere l’automobile più presentabile. All’acquisto di un nuovo veicolo troviamo quelli di serie che nel tempo si possono rovinare a causa degli agenti esterni e di possibili urti. In questo caso si può decidere di lasciarli attaccati, ma l’effetto estetico non sarà soddisfacente. 

Una delle ragioni principali che fa desistere gli utenti dall’acquistare nuovi copricerchi di ricambio è il montaggio, ma in realtà come vedremo in questa parte del nostro articolo, si tratta di un’operazione molto semplice che si potrà effettuare anche senza avere particolari conoscenze nel campo delle automobili. 

Fase preliminare

Prima di montare il copricerchio dovete tenere conto della misura dello pneumatico. In generale quelli di ricambio prodotti dalle ditte automobilistiche hanno le stesse misure di quelli originali, quindi verranno venduti in una misura unica. Nel caso dei prodotti universali invece dovrete stare attenti al diametro dei cerchi degli pneumatici e conoscere bene la misura in pollici che può variare dai 14”” ai 18’’. Solitamente la misura è rappresentata sulla sigla dello pneumatico con le ultime due cifre poste dopo la R (ad esempio R15), quindi potrete controllarla facilmente. 

 

Operazioni di installazione 

Una volta scelto il copricerchio giusto, non dovrete fare altro che montarlo. Prima di tutto vi consigliamo di seguire le istruzioni nella confezione, in quanto l’installazione potrebbe variare da modello a modello. In linea di massima però i copricerchi dispongono di un sistema di aggancio allo pneumatico che consiste in un anello di metallo più piccolo da fissare al retro del copricerchio e che in seguito andrà attaccato al cerchio dello pneumatico. Questa installazione risulta molto pratica, ma dovrete comunque fare un po’ di attenzione ad attaccare correttamente il cerchietto metallico, specialmente con i modelli universali che solitamente sono realizzati in plastica ABS abbastanza fragile. 

Altre tipologie

Se questo sistema non vi sembra abbastanza sicuro, allora potete optare per copricerchi da montare tramite l’utilizzo di bulloni che andranno fissati direttamente alle ruote. Questo metodo è più sicuro del cerchietto metallico, in quanto riduce drasticamente il rischio di perdere i copricerchi. 

Il risvolto della medaglia sta nella difficoltà di installazione che prevede l’utilizzo di un cric per sollevare l’automobile, proprio come se volessimo sostituire una ruota. In seguito si dovranno svitare i bulloni per rimuovere i vecchi copricerchi, e poi riavvitarli una volta fissati quelli nuovi. Questa modalità di installazione è abbastanza comune nei copricerchi di serie, sebbene non sia compatibile con tutte le tipologie di automobile.

 

 

 

Domande frequenti

 

Cosa vuol dire copricerchio universale?

Gli universali sono modelli di copricerchio con un’elevata compatibilità, quindi installabili su tantissime automobili. Questi non vengono prodotti dalle ditte automobilistiche, bensì da terze parti e si presentano sul mercato con un costo molto più basso rispetto ai ricambi originali. Tipicamente si presentano in confezioni da quattro pezzi, quindi potrete sfruttarli per effettuare un cambio completo, sostituendo tutti i vecchi copricerchi. Potete trovare tantissimi prodotti universali con design differenti, in modo da poterli adattare alla vostra vettura e ai vostri gusti. 

I copricerchi venduti online sono resistenti?

Dipende molto dalla tipologia. I copricerchi originali prodotti come parti di ricambio dalle ditte automobilistiche si presentano con materiali resistenti in grado di resistere agli agenti esterni e agli urti con efficacia. Per quanto riguarda i modelli universali compatibili con più automobili, sono solitamente prodotti in plastica ABS, quindi non presentano lo stesso tipo di qualità costruttiva dei ricambi originali. La plastica potrà resistere alle intemperie e agli agenti atmosferici, ma si rivela poco efficace contro gli urti, specialmente contro i bordi dei marciapiedi in fase di parcheggio, e inoltre richiede un minimo di attenzione nella fase di montaggio. 

 

È difficile montare i copricerchi?

La maggior parte dei modelli venduti online dispone di un sistema di aggancio al cerchio dello pneumatico molto semplice e intuitivo. In pratica avrete a disposizione un cerchietto metallico da applicare sul retro del copricerchio e che in seguito si potrà agganciare allo pneumatico per la massima aderenza. Questo procedimento richiede un minimo di attenzione in quanto nell’applicazione del cerchietto si potrebbe rovinare il copricerchio, specialmente se questo è di plastica. Se disponibili, vi consigliamo comunque di leggere le istruzioni nella confezione. 

 

Quanto costa un copricerchio?

I copricerchi originali prodotti dalle ditte automobilistiche come parti di ricambio hanno un prezzo abbastanza conveniente che può andare dai 30 ai 40 €. Bisogna però tenere conto del fatto che spesso questi modelli vengono venduti singolarmente e non in dei set, per questo se volete cambiarli tutti dovrete moltiplicare il prezzo per quattro. I prodotti universali si aggirano intorno allo stesso prezzo, ma vengono venduti in confezioni da quattro pezzi e quindi più convenienti. Un buon set di cerchioni universali può costare dai 20 ai 30 €. 

 

Dove acquistare il copricerchio?

Potrete comprare i copricerchi in qualsiasi negozio di ricambi auto, oppure se volete i modelli originali potrete richiederli ad un rivenditore autorizzato della ditta produttrice della vostra automobile. In alternativa potete acquistare online, approfittando delle diverse offerte per poter risparmiare il più possibile, senza rinunciare alla qualità. Online troverete tantissimi copricerchi originali e altrettanti modelli universali prodotti dalla marche più disparate.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments