Ultimo aggiornamento: 23.09.21

 

Filtri gasolio – Guida all’Acquisto e Confronti

 

Polvere, ruggine e acqua in particelle più o meno grandi, possono compromettere il funzionamento del proprio veicolo, causando seri danni ai componenti più sensibili. Per questo motivo è bene sostituire il filtro del carburante, optando per soluzioni sempre più all’avanguardia e, perché no, anche economiche. Qui abbiamo raccolto i modelli migliori sul mercato, a partire da UFI Filters 24.ONE.01, che offre una capacità di separazione dell’acqua superiore al 95% oltre a essere abbastanza semplice da utilizzare. Altrettanto valido è anche MANN-FILTER PU 936/1 X  che assicura un funzionamento ottimale grazie all’assenza di metalli e alla resistenza, che lo rende inceneribile.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori filtri gasolio – Classifica 2021

 

Qual è il migliore filtri gasolio in commercio? Se non avete una risposta a questa domanda, ve ne offriamo una noi. Vi basterà continuare con la lettura per scoprire le soluzioni migliori sul mercato.

 

1. UFI Filters 24.ONE.01 Filtro Gasolio

 

La prima posizione dei migliori filtri gasolio del 2021 è occupata da questa proposta firmata UFI. Si tratta di una soluzione molto vantaggiosa e anche particolarmente interessante in termini di performance. L’azienda sottolinea con estremo orgoglio che questo filtro per il gasolio permette di eliminare fino al 95% delle particelle d’acqua. Ciò comporta che non dovrete preoccuparvi di eventuali danni al vostro veicolo a causa di sviste o di carburanti di scarsa qualità.

Ovviamente, bisognerà sempre prestare la dovuta attenzione tanto al liquido che si usa per riempire il serbatoio, quanto alla scocca del filtro, che si rovina con facilità.

Quando monterete il dispositivo sulla vostra auto dovete assolutamente evitare che si graffi o si ammacchi, anche involontariamente. A ogni modo, è un modello che rientra a pieno titolo nella classifica, perché è anche uno dei più economici tra quelli venduti online.

 

Pro

Ad alte prestazioni: L’azienda produttrice ha bene in mente l’importanza delle performance in termini di guida e di sicurezza dell’auto, perciò questo filtro non darà problemi in merito.

Di qualità: La tipologia dei materiali costituenti, così come la capacità di eliminare il 95% dell’acqua dal carburante, sono due delle caratteristiche principali di questo modello.

Conveniente: Inutile mentire: a tutti interessa risparmiare. Questo è il caso del filtro firmato UFI. Infatti, è adatto a tutti i portafogli.

 

Contro

Scocca: Durante la fase di montaggio bisognerà fare attenzione ed evitare che si rovini la guarnizione esterna.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. MANN-FILTER Filtro Carburante PU 936/1 X

 

Che dobbiate effettuare un cambio del filtro del gasolio piuttosto che acquistarne uno completamente nuovo, in ogni caso vi tornerà utile conoscere questo modello del marchio MANN. I suoi punti di forza sono diversi, ma in primo luogo possiamo senza dubbio citare il fatto che è dotato di un sistema di anti incenerimento di alta qualità. In questa maniera non avrete di che preoccuparvi quando avviate l’auto e fuori le temperature sono particolarmente alte.

Si tratta perciò di un filtro gasolio ideale anche per chi è alle prime armi, per i neopatentati che hanno poca esperienza con questi componenti dell’auto. In secondo luogo, è un filtro gasolio privo di metalli (cosa di non poco conto se si fa una comparazione tra più modelli), perciò non ci sarà alcun rischio per l’efficienza del veicolo.

Altrettanto valido è il rapporto tra spesa e resa, che farà brillare gli occhi a quanti sono alla ricerca di una soluzione efficiente e che non svuoti il portafogli.

 

Pro

Con anti incenerimento: Molto importante quando si deve scegliere il miglior filtro gasolio è considerare anche le sue qualità intrinseche. Con questo modello non c’è alcun rischio di problemi di incenerimento.

Ideale per tutti: Anche se siete alle prime armi o dovete sostituire questo componente per la prima volta, non preoccupatevi. L’azienda l’ha pensato in modo che sia semplice da montare.

Senza metalli: L’assenza di elementi che potrebbero compromettere la sicurezza dell’auto è un altro punto di forza da non sottovalutare in fase di acquisto, perché permette una sostituzione ottimale del filtro gasolio sporco.

 

Contro

Design: A molti interesserà poco, ad altri invece molto. La struttura di questo filtro gasolio non è una delle migliori, nonostante sia funzionale.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Bosch F026402068 Filtro Condotto Carburante

 

Siete indecisi su quale e su dove acquistare un filtro gasolio semplice da montare e anche dalle alte prestazioni? Allora provate a dare una chance a questa proposta firmata Bosch; un marchio conosciuto in tutto il mondo per la qualità elevata dei prodotti del suo catalogo.

Uno dei pro da non sottovalutare di questo modello è che è pensato per essere un filtro gasolio dal design uguale a quello originale che trovate nell’auto dopo l’acquisto.

Questo vi renderà molto più semplice la vita, perché non dovrete impazzire per cercare di montarlo in maniera efficace e sicura. In più, secondo diversi pareri degli utenti, è anche particolarmente vantaggioso in termini di qualità/prezzo, perciò niente male.

L’unico neo che dobbiamo però sottolineare è che la scocca esterna non è molto resistente, quindi bisognerà prestare le dovute attenzioni quando si effettua il montaggio.

 

Pro

Montaggio facile: La maggior parte degli acquirenti desidera senza dubbio un filtro gasolio che non dia troppi problemi nella fase di sostituzione. Ecco, questo modello risponde a tali esigenze.

Qualità/prezzo: Se avete un budget ridotto a disposizione e quindi volete in qualche modo risparmiare, allora date una chance a questa proposta. 

Ad alte prestazioni: Pur essendo molto conveniente, le performance offerte sono abbastanza elevate.

 

Contro

Scocca: Durante la fase di montaggio è bene prestare le dovute attenzioni, per evitare che si rovinino le guarnizioni e la parte esterna del filtro. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Frigair FL04.402 Filtro Carburante

 

Se date giustamente molto conto ai diversi pareri prima di procedere all’acquisto, allora vi interesserà sapere che questo filtro gasolio Frigair gode di diverse recensioni positive.

Il motivo è che si tratta di un componente che passa in primis secondo diversi livelli di controllo, perciò non c’è pericolo che qualcosa vada storto una volta montato sulla vostra auto.

Tuttavia, non si può dire che sia un filtro gasolio universale, perché, per esempio, non è compatibile per auto come la Fiat Grande Punto 2. Per questa ragione bisognerà prima fare un confronto con altre proposte e quindi scegliere il nuovo modello da inserire nel proprio veicolo.

C’è comunque un altro punto di forza: il rapporto qualità/prezzo, perché da un lato è un filtro gasolio molto resistente e funzionale, dall’altro è anche particolarmente conveniente.

Tuttavia, si deve sempre controllare la guarnizione, perché potrebbe rovinarsi se non si prestano le dovute accortezze.

 

Pro

Sicuro: L’azienda produttrice sottolinea il fatto che, prima di essere messo in commercio, questo filtro gasolio passa secondo accurati controlli.

Vantaggioso: Facendo una comparazione tra altri modelli simili, questa proposta gode di un buon rapporto tra spesa e resa.

 

Contro

Non per tutte le auto: Non è un filtro gasolio compatibilità con tutti i veicoli, perciò dovrete fare molta attenzione in fase di acquisto.

Guarnizione: Durante il montaggio, senza le dovute accortezze, c’è il rischio di graffiare la scocca.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. UFI Filters 55.170.00

 

Quanti sono alla ricerca di un filtro gasolio economico ma davvero efficiente, troveranno in questa proposta ciò che desiderano. Si tratta di un modello con un diametro esterno ampio ma che non per questo vi renderà difficile il montaggio.

Le sue elevate capacità filtranti vi permetterà anche di poter stare tranquilli su percorrenze piuttosto lunghe, come nel caso di viaggi estivi.

Questo modello è inoltre compatto e dal design abbastanza semplice, con lo stile specifico per quasi ogni veicolo. Diciamo “quasi” perché, come suggerisce la stessa azienda, l’unico neo è che non è universale. Non è un filtro gasolio adatto per auto come la Fiat Grande Punto, quindi bisognerà trovare altro se possedete questo veicolo.

In ogni caso, la modalità di smontaggio e rimontaggio è davvero alla portata di tutti, quindi non potrete sbagliare, anche se siete alle prime armi. Servirà solamente posizionarlo dall’alto, quindi senza chiedere l’aiuto di un professionista.

 

Pro

Performance: Facendo una comparazione con altri modelli, anche della stessa marca, questo filtro gasolio offre delle prestazioni elevate, fin da subito.

Compatto: Un design semplice ma che rende facile il montaggio è proprio ciò che caratterizza questo modello.

Economico: Non c’è di che preoccuparsi se si ha un budget ridotto per l’acquisto di un filtro gasolio, perché questo modello ha prezzi bassi.

 

Contro

Non per tutte le auto: Purtroppo non si tratta di una soluzione adatta per tutti i veicoli, quindi bisogna prestare maggiore attenzione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Purflux C533A Filtri Gasolio

 

L’azienda produttrice di questo filtro gasolio è leader nel settore di questo genere di componenti per l’auto. Sono molte le testimonianze di acquirenti e guidatori che hanno già provato l’efficienza e la qualità di questo prodotto che stiamo recensendo.

Tutti si dicono contenti, perché grazie a un design studiato a puntino, ci si ritrova tra le mani un articolo che è praticamente uguale all’originale, per quasi tutte le marche.

Ciò vi darà da un lato maggiore sicurezza su strada e dall’altro vi farà risparmiare, evitando di acquistare dal rivenditore ufficiale prodotti che sono davvero molto più costosi.

Infatti, i prezzi bassi di questo filtro gasolio è al 100% competitivo: facendo un confronto con altri modelli lo si evince subito. Gli effetti dopo il suo montaggio si notano fin da subito, traducendosi in un carburante più pulito e quindi in prestazione dell’auto decisamente elevate.

 

Pro

Costo: Se volete spendere poco senza rinunciare a una resa eccellente, ecco il prodotto che fa per voi.

Efficienza: Dopo il montaggio di questo filtro gasolio, potrete notare dei miglioramenti in pochissimo tempo. L’auto sarà molto più performante.

Montaggio: Se siete alle prime armi, questo filtro gasolio potrete comunque montarlo autonomamente.

 

Contro

Nessuno: Non ci sono specifiche funzioni o particolarità che possono diventare un punto di debolezza per questo filtro gasolio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Mapco 63808 Filtro Carburante

 

La penultima posizione dei nostri consigli d’acquisto in merito ai migliori filtri gasolio del 2021 è occupata da Mapco. L’azienda propone un prodotto vantaggioso sotto diversi livelli: in primo luogo, ha un costo talmente tanto competitivo che risulta quasi essere il più economico. Questo vi permetterà di risparmiare notevolmente, sostituendo il filtro gasolio in breve tempo e senza svuotare il portafogli.

In secondo luogo, sembra essere un modello universale, che andrà bene anche su tipologie di auto Fiat generalmente poco idonee. Per questi motivi, bisognerà anche prestare la dovuta attenzione prima dell’acquisto, contattando magari il rivenditore o fornitore per essere certi delle dimensioni. In ogni caso, il design è molto classico, la sua struttura compatta rende più semplice l’installazione e il montaggio, nonché tutto il processo di filtraggio del carburante. L’unico punto debole che si nota è che è meglio acquistare separatamente le guarnizioni, perché quelle incluse non sono molto resistenti.

 

Pro

Prezzi bassi: Non c’è pericolo di svuotare il portafogli con questo filtro gasolio, perché ha un costo inferiore alla media.

Efficienza: Fin dal primo momento dopo il montaggio potrete vedere che le prestazioni della vostra auto miglioreranno notevolmente.

Compatibilità: Rispetto altri filtri gasolio venduti online, questo modello è adatto a tutti i tipi di veicoli.

 

Contro

Guarnizioni: Per evitare problemi di sorta, oltre al filtro è bene acquistare anche gli elementi accessori, per garantire l’efficienza desiderata.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. MANN-FILTER Filtro Carburante WK 820/1 Per Camion

 

Come ultima proposta di filtro gasolio tra quelli più venduti e apprezzati, abbiamo individuato questa firmata MANN-FILTER. Si tratta di una soluzione di alta qualità, che è studiata in primis in laboratorio per prevenire l’accesso alle particelle di acqua e di sporco nel motore.

In questa maniera riuscirete a viaggiare sicuri, senza rischi e problemi dovuti all’usura che questo genere di elementi provoca.

In più, l’elevata resistenza e durabilità, ma anche la capacità di trattenuta sono tre aspetti del suo funzionamento che proteggono e aumentano le prestazioni di tutto il veicolo.

L’azienda produttrice inoltre mette a disposizione la possibilità di verificare la compatibilità del filtro con il proprio veicolo. Per farlo serve visitare il sito web ufficiale, compilare il modulo online selezionando la marca, il modello e il tipo di auto e di motore, per poi consultare il risultato prima dell’acquisto.

 

Pro

Qualità/prezzo: Si tratta di un filtro gasolio che offre un buon rapporto tra spesa e resa.

Resistente: Anche dopo svariati chilometri di viaggio, questo componente riuscirà a filtrare senza problemi il vostro carburante.

Compatibilità: L’azienda produttrice ha messo a disposizione un sistema online per verificare se l’auto è adatta ad accogliere il filtro.

 

Contro

Nessuno: Non ci sono particolari elementi negativi che contraddistinguono questo filtro gasolio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un filtro gasolio

 

Come scegliere un buon filtro gasolio senza essere fregati dalla moltitudine di proposte che si trovano online? Semplicemente avendo consapevolezza di quali caratteristiche ricercare.

Non preoccupatevi se non ne avete idea, perché ve ne daremo una nei prossimi paragrafi.

Facilità di montaggio

Si tratta della prima volta che acquistate un filtro gasolio? In tal caso sarà fondamentale capire che la prima caratteristica da ricercare, sottolineata spesso e volentieri dalla stessa azienda, è la semplicità di montaggio.

Infatti, molti prodotti simili tendono a essere particolarmente ostici per chi è alle prime armi.

Del resto, non tutti vogliono e hanno la possibilità di recarsi da un meccanico per eseguire questa semplice sostituzione.

A tal proposito, oltre a leggere le recensioni di altri utenti, date un’occhiata anche alla scocca: dovrà avere una presa semplice e quindi essere alla portata di tutti.

Se così non è, allora dovete mettere in conto anche di andare da un professionista e chiedere il suo aiuto. I rischi di un montaggio sbagliato del filtro gasolio è che, in extremis, l’auto non parta più, o che si rompa definitivamente, a causa del carburante pieno di particelle sospese.

 

Altre funzioni

Ci sono qualità altrettanto importanti da ricercare in un filtro gasolio, al di là che sia il più venduto su Internet od offline. Ci riferiamo in particolar modo a caratteristiche che, per Legge, devono essere prese in considerazione dall’azienda produttrice: l’antiparticolato e l’anti-incenerimento.

Ambedue sono molto importanti per due ragioni principali: in primis perché si strizza l’occhio all’ambiente, evitando l’emissione di sostanze nocive e quindi di micro particelle di CO2.

Dall’altro, perché si rende la propria auto sempre più sicura, evitando eventuali problemi e rischi che potrebbero mettere in serio pericolo la salute vostra, di chi amate e di chi vi circonda.

Quindi, in sostanza, anche per questa ragione si deve sempre considerare anche le altre funzioni di cui dispone il filtro gasolio e fare un paragone tra modelli per cercare quello che effettivamente si confà alla Legge e al buon senso.

 

Design

Non da meno è fondamentale che, oltre ad avere funzioni specifiche ed essere semplice da montare, il filtro gasolio offra anche un design funzionale.

Quindi, non si tratta in particolar modo della bellezza del componente, anche se in qualche modo può inficiare nell’effettivo uso. Ci riferiamo, in realtà, alla funzionalità, all’efficacia e all’efficienza del filtro gasolio, in base chiaramente all’auto o al veicolo su cui verrà montato.

A tal proposito, se volete prendere in considerazione anche questa caratteristica, vi suggeriamo di chiedere consiglio al vostro meccanico di fiducia, che saprà senz’altro dirvi quale soluzione scegliere, in base alle vostre necessità, per effettuare una sostituzione del filtro gasolio ad hoc.

Rapporto qualità/prezzo

Un altro dato importante che può aiutare quanti sono indecisi su quale filtro gasolio comprare è sicuramente il prezzo. Non c’è niente di sbagliato nel voler risparmiare in un prodotto del genere, che nel complesso di tutte le operazioni di montaggio, sostituzione e smaltimento potrebbe far sborsare molto.

A tal proposito, vi suggeriamo di guardare e fare un confronto tra i diversi modelli venduti online e quindi capire qual è la media di mercato.

Per facilitarvi, possiamo sicuramente dire che meno di 10/15 € non riuscirete a spendere per un componente che sia di qualità e sicuro in primis, ma anche durevole e resistente.

 

Resistenza

Non c’è una vera e propria classifica delle qualità principali di cui deve disporre un buon filtro gasolio. In ogni caso, tra le caratteristiche fondamentali ci deve essere, oltre quelle già elencate, la resistenza e durabilità. Non vorrete mica scegliere un componente che dopo poco tempo si guasta irrimediabilmente, vero?

Ecco, quindi per essere certi che ciò non accada, bisognerà leggere anche le testimonianze di chi ha potuto sperimentare per diverso tempo il modello che avete adocchiato.

In questa maniera sarete sicuri che se ci sono numerose recensioni positive, almeno un fondo di verità esiste.

 

 

 

Come utilizzare il filtro gasolio

 

Come capire e come cambiare il filtro gasolio? Queste sono solo due delle domande che si può porre chi è alle prime armi. Di seguito vi diamo alcuni spunti per capire anche ogni quanto cambiare il filtro gasolio, per essere sempre sicuri.

Il filtro gasolio: ecco come funziona

Quanti non sanno come funziona il filtro gasolio devono sapere innanzitutto che si tratta di un componente cilindrico presente, principalmente, nelle auto a diesel.

Al suo interno ci sono diverse sezioni in un materiale speciale che è in grado di filtrare il carburante dalle scorie e dalle particelle di acqua.

Queste ultimi due potrebbero compromettere inevitabilmente il funzionamento del veicolo, perciò è di fondamentale importanza che questa caratteristica sia ben chiara.

Le diverse sezioni possono essere in plastica ma anche in carta, nonostante alcune siano caratterizzate da una struttura spugnosa.

Come detto, lo scopo di un filtro gasolio è proprio quello di far mettere in circolo nell’auto un carburante che sia pulito almeno al 99%, e che non crei danni nel lungo periodo al motore.

 

Come montarlo

A differenza di quanto si possa pensare, sostituire il filtro gasolio non è difficile e anzi si può fare facilmente anche da soli.

La maggior parte delle auto a diesel vantano un comparto accessibile da tutti, perché disposto nel vano motore anteriore, facilmente rimovibile. In tal senso, per montare il filtro gasolio dovrete innanzitutto rimuovere il sensore, scollegando i tubi flessibili oppure i morsetti che connettono il serbatoio.

 

Il filtro carburante è installato solitamente vicino al pavimento del veicolo, lungo il condotto guidato del gasolio. In questo caso avrete bisogno di una piattaforma di sollevamento per poter accedere rapidamente a questo scompartimento ed effettuare la sostituzione in autonomia. Munendosi degli attrezzi necessari, che potrete anche chiedere a un professionista, sarà tutto molto più semplice.

Cosa fare se c’è l’acqua nel filtro gasolio

Può capitare che oltre al carburante ci finisca nel serbatoio anche un bel po’ di particelle di acqua. Questo accade quando il distributore da cui ci siamo riforniti non è dei migliori, e quindi fa un po’ di questo scherzi.

La soluzione migliore in questi casi è quella di utilizzare un separatore con filtro per il diesel, dotato di caratteristiche idrofobiche e che quindi non permettono alle particelle di acqua di passare.

In questa maniera, attivando poi un rubinetto e posizionando un secchio o comunque un contenitore, potrete separare il carburante dalle impurità che possono rovinare in brevissimo tempo l’intero veicolo.

 

 

 

Domande frequenti

 

Ogni quanto cambiare il filtro gasolio?

Sono molti quelli che si chiedono quando arriva effettivamente il momento del cambio del filtro gasolio. Ebbene, a prescindere da quanto ne sappiate e da quale sia l’età dell’auto, è bene che i motori a diesel abbiamo un ricambio del filtro una volta ogni 6 anni, almeno.

In genere e in altri termini, possiamo anche dire che ogni 90.000 km si può fare una revisione dal meccanico di fiducia e chiedere se è il caso di sostituire il filtro gasolio.

In questa maniera si eviteranno qualsiasi tipo di problema e rischio su strada, dovuto, per esempio a un serbatoio pieno di residui, di acqua e di sporco.

Come cambiare il filtro gasolio?

Il procedimento di sostituzione del filtro del carburante è abbastanza semplice e può essere alla portata di tutti. Questo, a patto che ci sia la possibilità di sollevare leggermente l’auto per poter controllare e operare sulla pavimentazione del veicolo, cioè sulla parte inferiore, quella che tocca l’asfalto. Se ciò è possibile e quindi non si deve ricorrere all’aiuto di un professionista, allora vi basterà staccare i sensori e i tubi di collegamento con il serbatoio, per poi sostituire e cambiare definitivamente.

Sostituendo il filtro manualmente dovrete poi accertarvi che tutto sia messo di nuovo a posto e che sia funzionante.

 

Acqua nel filtro gasolio: cosa fare?

Se per un motivo accidentale o per qualsiasi altra ragione dovesse entrare l’acqua nel serbatoio e quindi nel filtro gasolio, c’è da fare solo una cosa e subito.

Innanzitutto sarà fondamentale procurarsi un altro filtro con la tessitura stretta e idrofobica, per fare in modo che il carburante, uscendo tramite una pompa, riesca a essere il più pulito possibile. In questa maniera non si verificheranno problemi di sorta, ma solo se tutto viene eseguito tempestivamente.

Se non si riesce a eliminare l’acqua in breve tempo, potrebbe rompere definitivamente tutto il sistema di funzionamento dell’auto.

 

Filtro gasolio: come funziona?

Si tratta di un componente dalla forma cilindrica che si trova essenzialmente nelle auto a diesel e che aiuta a filtrare, per l’appunto, tutte quelle particelle che sporcano irrimediabilmente la qualità del carburante. Per riuscire a funzionare, il filtro gasolio viene dotato di una serie di alette interne alla sua struttura, che sono realizzate di plastica, di carta oppure di spugna, così da assorbire più efficacemente e rapidamente le particelle di acqua o di altra natura. Ecco quindi come si riesce a evitare un disastro per la propria auto, grazie a un semplice e relativamente compatto componente.

 

Quanto costa un nuovo filtro gasolio?

Rispondere a questa domanda vuol dire fare una comparazione tra diverse proposte che si trovano online e offline. Che sia tramite eCommerce piuttosto che dal rivenditore di fiducia, un filtro gasolio compatibile, efficace, di qualità e durevole può costare anche una decina di euro. Sì, in effetti è abbastanza economico, nonostante sia un componente che va cambiato almeno una volta ogni 6 anni.

Ci sono però casi in cui il filtro gasolio può arrivare a costare anche centinaia di euro, ma dipende molto dalle caratteristiche tecniche associate.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI