Ultimo aggiornamento: 26.10.20

 

Manometri – Guida all’Acquisto e Confronti

 

Quanti desiderano controllare che tutti i parametri del proprio veicolo siano a posto, perché hanno intenzione di partire per un viaggio di breve o medio/lungo termine, necessitano di strumenti come il manometro. Si tratta di un dispositivo che consente di misurare in modo pratico e veloce la pressione degli pneumatici. In questa pagina abbiamo individuato le soluzioni più interessanti presenti su Internet, a partire da Tiretek Flexi Pro, dotato di una punta estendibile e un pulsante di sfiato utile per una regolazione più precisa. Buona anche la proposta Schrader Pistola Approvata Michelin, perché si tratta di un modello classico e funzionale, che include un aggancio versatile e durevole.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori manometri – Classifica 2020

 

Siete alla ricerca dei migliori manometri del 2020 ma non avete proprio idea di dove poter trovare i modelli più validi presenti sul mercato? Non preoccupatevi, vi basterà seguirci nella lettura delle righe successive per scoprire le soluzioni ideali e i relativi pregi e difetti.

 

 

1. Tiretek Flexi Pro Misuratore di Pressione per Pneumatici

 

Effettuando una breve ricerca su Internet si possono trovare centinaia di offerte, ma il primo posto della nostra rassegna è occupato da questo modello firmato Tiretek. Grazie alla sua struttura robusta e resistente non riscontrerete alcun problema durante la misurazione, anche se siete alle prime armi e avete timore di rompere qualche componente più piccolo.

Il design è semplice ma completo, infatti si tratta di un manometro dotato anche di valvola di sfiato, che permette di migliorare in breve tempo le prestazioni del dispositivo. Tra i prodotti venduti online si fa notare anche per il buon rapporto tra spesa e resa: in virtù del raccordo e della punta regolabili, potrete utilizzarlo facilmente con qualsiasi pneumatico.

L’unico punto di debolezza è che non può essere tarato manualmente, quindi dovrete studiare le istruzioni prima di adoperarlo con le gomme del vostro veicolo, evitando di falsare la misurazione.

 

Pro

Robusto: Si tratta di un manometro dal design particolarmente resistente e durevole, robusto e compatto, che durerà a lungo anche se siete dei principianti e non sapete come utilizzarlo.

Struttura: Il modello è dotato di alcune caratteristiche interessanti, tra cui la valvola di sfiato, che permette di sfruttare al massimo le prestazione del dispositivo.

Qualità/prezzo: Fate clic sul link in basso e mettete nel carrello questo prodotto se desiderate risparmiare e al tempo stesso acquistare un articolo efficiente.

 

Contro

Taratura: La lancetta che consente di misurare la pressione non può essere tarata manualmente, perciò dovrete effettuare le operazioni in modo preciso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. Schrader Pistola Approvata Michelin Professionale Pressione Pneumatici

 

Schrader è un brand molto conosciuto, un punto di riferimento per molti motociclisti e amanti della quattro ruote, perché i suoi prodotti vantano sempre un design minimale e una buona resa. Questo manometro è nella classifica sia perché è tra i più venduti, sia perché il tubo lungo più di 1 m permette di misurare la pressione degli pneumatici senza impazzire andando alla ricerca di una prolunga.

Grazie alla pistola ergonomica solida e robusta non avrete alcun problema nell’utilizzo, anche se siete dei principianti e non sapete come impugnare perfettamente il dispositivo. Il materiale plastico piuttosto leggero che costituisce la scocca può far storcere il naso a quanti desiderano un modello più resistente e durevole, infatti è necessario prestare attenzione quando il manometro non serve, evitando di graffiare o rompere la superficie.

In conclusione, è da prendere in considerazione anche la certificazione Michelin, che garantisce l’efficienza e la versatilità di questa proposta.

 

Pro

Pratico: Con questo modello Schrader non dovrete preoccuparvi di rompere qualche componente, perché potrete utilizzarlo comodamente anche se siete dei principianti.

Leggero: L’intera struttura è realizzata con materiali robusti ma soprattutto leggeri, perciò alla portata di tutti e pensati per durare a lungo.

Certificato: Come si evince dall’etichetta posta sul manometro, è un prodotto certificato Michelin, quindi garantisce alte prestazioni di misurazione su qualsiasi pneumatico.

 

Contro

Scocca: La superficie è poco resistente, infatti dovrete fare attenzione e conservare il dispositivo in modo certosino, perché la scocca potrebbe rovinarsi, graffiarsi e rompersi con facilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. OneAmg Manometro Digitale 250 PSI Pressione Gomme

 

Quanti desiderano mettere nel carrello un manometro più tecnologico, ovvero dotato di un display LCD che consente di facilitare la lettura della pressione degli pneumatici, possono dare un’occhiata a questo modello OneAmg. Tra i pregi, c’è anche una confezione ricca di accessori che permettono di migliorare le performance e facilitare i principianti nelle operazioni di misurazione: aprendo la scatola troverete un innesto rapido, le pile per utilizzarlo fin da subito e tanto altro.

I prezzi bassi sono un altro punto di forza da non sottovalutare, soprattutto se non avete a disposizione un budget ampio. Se dobbiamo evidenziare un neo, non possiamo che rilevare come l’asticella che permette di misurare la pressione sia molto fragile, quindi dovrete prestare attenzione ed evitare di spezzarla, perché non c’è un modello di ricambio.

In conclusione, se volete anche gonfiare le gomme e utilizzare diverse modalità, allora date una chance a questa soluzione.

 

Pro

Accessoriato: Nella confezione di questo manometro ci sono alcuni strumenti come l’innesto rapido che migliorano le performance e rendono più veloce e facile il suo utilizzo, anche per chi non ha mai adoperato un dispositivo simile.

Versatile: Il modello OneAmg è pensato per poter essere multiuso e versatile, perché dotato sia di un sistema che consente di gonfiare le gomme, sia di un display LCD che permette di utilizzarlo anche di notte.

Conveniente: Il rapporto tra spesa e resa è uno dei migliori che si possano trovare su Internet. Infatti si tratta di un nuovo prodotto da non lasciarsi scappare se si desidera risparmiare.

 

Contro

Fragile: L’asticella di misurazione è molto fragile, quindi bisogna prestare maggiore attenzione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Geker Manometro Pressione Gomme Digitale Pistola Gonfiaggio

 

Se non sapete dove acquistare un manometro pratico, multiuso e compatto, allora non lasciatevi scappare questo modello firmato Geker, perché vanta alcune caratteristiche interessanti. In primo luogo, ha a disposizione quattro unità di misura della pressione, in modo da offrire un’ampia possibilità anche a chi necessita di calcolare in kg/cm² al posto di psi, kpa o bar.

In secondo luogo, potrete utilizzarlo anche di notte, perché è dotato di un display LCD di buona qualità e resistente, che permette di leggere velocemente i numeri anche su strade poco illuminate. L’azienda ha pensato a chi desidera risparmiare energia, infatti ha incluso un sistema di spegnimento automatico dopo 15 secondi di inattività: in questo modo eviterete di acquistare nuove pile ogni mese.

Forse non è il più economico, ma il costo è abbastanza competitivo da far brillare gli occhi a chi non vuole svuotare il portafoglio. Tuttavia, la vite che permette di agganciarlo al compressore è fragile e si allenta facilmente.

 

Pro

Multiuso: Grazie alla possibilità di scegliere quale unità di misura utilizzare, con questo manometro potrete valutare la pressione degli pneumatici in maniera più precisa.

Risparmio energia: L’azienda ha pensato di introdurre un sistema di risparmio energetico che mette in stand-by il display LCD e il dispositivo dopo 15 secondi di inattività.

Prezzo: Effettuando un confronto con modelli simili a questo, il costo della soluzione Geker è molto conveniente.

 

Contro

Fissaggio non impeccabile: Quando effettuate la misurazione dovete fare attenzione alla vite situata vicino all’aggancio, perché tende ad allentarsi molto facilmente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Loetad Manometro Pressione Gomme Digitale Pistola

 

Siete ancora indecisi su quale manometro comprare? Date un’occhiata a questo prodotto targato Loetad: si tratta di un modello ad alta precisione, dalle buone performance e comodo da utilizzare. Potrete usufruire di diverse misure, in modo da ottenere un calcolo adeguato dell’aria compressa nelle gomme, utile qualora dobbiate cambiare gli pneumatici.

Il design è pensato per chi guida di notte: dispone di una luce a LED con cui illuminare la strada e visualizzare i dati estratti durante le operazioni di misurazione anche in caso di buio. Incluso trovate anche un piccolo morsetto da agganciare alla valvola di apertura, così da evitare fuoriuscite di aria compressa dagli pneumatici.

Questo manometro digitale può essere utilizzato su qualsiasi tipo di veicolo: dal SUV all’utilitaria, dalla moto al quad. L’unico punto di debolezza è che la scocca è un po’ fragile, perciò bisogna conservarlo in maniera adeguata, evitando di rompere qualche componente più piccolo.

 

Pro

Preciso: Facendo una comparazione con altre soluzioni, questo manometro è ideale se desiderate una misurazione accurata, perché si tratta di un dispositivo preciso che offre risultati poco approssimativi.

Sicuro: La soluzione Loetad vanta un design ergonomico e molto pratico, praticamente l’ideale per quanti sono alle prime armi o per chi non ha mai utilizzato uno strumento del genere.

Pratico: Nella confezione è incluso anche un pratico morsetto che permette di agganciare velocemente la valvola.

 

Contro

Fragile: Quando si utilizza dovrete prestare maggiore attenzione, perché la scocca è fragile e rischia di rovinarsi e graffiarsi con estrema facilità.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

6. Wzto Manometro Digitale e Gonfiatore per Pneumatici

 

Un altro manometro che ha riscosso diversi pareri positivi di professionisti e principianti è questo modello Wzto. Sicurezza, precisione e versatilità sono tre qualità che contraddistinguono la proposta, e che la rendono adatta per essere utilizzata con qualsiasi veicolo e in ogni occasione, anche di notte. L’azienda ha ottimizzato il dispositivo con quattro unità di misura differenti, e con un intervallo di valutazione abbastanza ampio da potersi accorgere più velocemente di qualsiasi problema agli pneumatici.

Grazie al display a LED retroilluminato la leggibilità dei dati è anche più accurata, infatti non perderete diottrie a causa di numeri troppo piccoli e praticamente indistinguibili, ciò nonostante dovrete fare attenzione al vetro, perché molto fragile.

In più, il manometro Wzto è un nuovo modello multifunzione, dotato di pistola di gonfiaggio, mandrino e tubo di gomma: la confezione è abbastanza ricca di accessori che offrono una maggiore sicurezza.

 

Pro

Versatile: Grazie alla presenza di quattro unità di misura differenti e all’ottimizzazione del dispositivo, questa proposta vanta una buona versatilità di utilizzo su quasi ogni tipo di pneumatico. In più, è incluso anche un display che consente di effettuare una lettura veloce e precisa.

Multifunzione: Si tratta di una soluzione che consente di misurare il livello di aria compressa nelle gomme e di gonfiarle qualora sia necessario.

Resistente: Il design, la scocca e anche la pistola sono elementi robusti realizzati con materiali resistenti, perciò è un manometro che dura a lungo.

 

Contro

Vetro: L’unico punto debole è il materiale che protegge il display e che, essendo molto fine, tende a graffiarsi facilmente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

7. Uraqt Manometro Digitale Pressione Pneumatici Misuratore

 

Uno dei pregi principali di questo manometro firmato Uraqt è che è possibile montare sulla valvola un tappo di coppia, cioè un piccolo accessorio che consente di effettuare una misurazione sicura, precisa e senza variazioni. In più, nella confezione ci sono anche altri componenti che fanno la differenza quando si deve fare un check agli pneumatici del proprio veicolo, tra cui troviamo: un adattatore per ugello ad aria di tipo francese e una prolunga ad asta realizzata in ottone, robusta e resistente.

Non è presenti alcun display, perciò dovrete individuare in maniera attenta e certosina il numero indicato dalla lancetta: se non siete dei professionisti potreste aver bisogno di alcuni tentativi per comprenderne la lettura accurata.

Inoltre, facendo clic sul link in basso potete notare anche voi che questo modello è il più economico della classifica: il suo costo complessivo non supera 20€. Ciò nonostante, la valvola non è molto resistente e durevole, quindi potreste aver bisogno di un pezzo di ricambio.

 

Pro

Comodo: Il manometro Uraqt è un modello comodo e alla portata di tutti, dotato di impugnatura ergonomica che consente di effettuare la misurazione rapidamente.

Economico: Non dovrete preoccuparvi se non avete un ampio budget a disposizione, perché si tratta di un dispositivo dal costo esiguo, che offre un buon rapporto tra spesa e resa.

Design: Nonostante non sia disponibile un display che permette la misurazione accurata, il design del manometro è all’avanguardia, perché pensato per tutti i tipi di automobilisti.

 

Contro

Valvola: Si deve stare attenti alla valvola della pistola, perché è molto fragile, quindi c’è il rischio di romperla facilmente.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

8. Wonder Michelin Pistola di Gonfiaggio Professionale Eurodainu 

 

Per concludere la nostra rassegna dei migliori manometri del 2020 abbiamo individuato questa soluzione Wonder, perché vanta diverse qualità non indifferenti, tra cui il certificato di approvazione e idoneità secondo la Direttiva Europea 86/217/CEE. Questo particolare è molto importante, perché classifica il modello tra i più performanti che si trovano su Internet, infatti è consigliato da tutti i professionisti, cioè meccanici e gommisti.

Grazie al tubo lungo più di un metro e alla possibilità di utilizzarlo per il gonfiaggio degli pneumatici tramite azoto, adoperando la pistola inclusa nella confezione, questo manometro professionale è anche comodo.

Proprio per questo motivo è anche multifunzione, cioè permette sia di misurare la pressione delle gomme, sia di aggiungere l’aria compressa qualora risulti necessario. L’unico punto meno convincente è il costo, perché potrebbe risultare proibitivo per quanti non dispongono di un budget ampio.

 

Pro

Prestazioni: Quanti sono alla ricerca di un manometro funzionale, efficiente e dalle buone prestazioni troveranno una soluzione interessante in questa proposta Wonder, certificata anche a livello europeo.

Accurato: La misurazione del dispositivo è tra le più accurate che possiate trovare, perché è realizzato in primis per i professionisti che necessitano di modelli performanti.

Multifunzione: Oltre a controllare e valutare la pressione delle gomme della vostra auto o moto, in caso di necessità potrete anche gonfiarle con aria compressa utilizzando l’apposita pistola in dotazione.

 

Contro

Prezzo: Con un semplice confronto tra modelli ci si rende conto che questo prodotto non è il più economico della classifica, nonostante sia particolarmente vantaggioso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un manometro

 

Come si fa a individuare il migliore manometro in circolazione? Questa è una delle domande che si pone chi è alla ricerca di un modello efficiente e di buona qualità.

Di seguito abbiamo redatto alcuni consigli relativi alle caratteristiche più importanti da riscontrare in un prodotto del genere, in modo da effettuare un acquisto consapevole e mirato.

Il veicolo è importante

Il primo fattore da prendere in considerazione per poter essere certi di scegliere il miglior manometro è sicuramente il tipo di veicolo su cui andrete a effettuare la misurazione. In realtà, quasi tutti i modelli presenti sul mercato sono versatili e adatti per diversi pneumatici, ma per poter ottenere risultati precisi è fondamentale valutare gli accessori inclusi e, soprattutto, il tipo di aggancio.

Queste informazioni sono generalmente indicate sull’etichetta o nella descrizione del prodotto offerta dall’azienda, quindi non dovrete chiamare il Servizio Clienti per essere certi dell’efficienza del manometro individuato.

Se disponete di una macchina o di una moto allora vi suggeriamo di fare attenzione che l’aggancio con la valvola della gomma sia abbastanza resistente e della dimensione giusta.

D’altro canto, se utilizzate una bicicletta, poiché gli pneumatici sono sicuramente più fini e quindi necessitano di componenti adeguati (cioè che non facciano fuoriuscire aria compressa durante la misurazione), optate per modelli adeguati.

 

Unità di misura

Non tutti i manometri dispongono di diverse unità di misura, infatti alcuni offrono soltanto indici come bar, psi e così via. Tuttavia, per poter ottenere un risultato più accurato e preciso è di fondamentale importanza valutare anche questa caratteristica nel modello che avete individuato sulla scaffale del negozio fisico oppure online.

Il bar è l’unità di misura che indica la pressione atmosferica terrestre percepita al livello del mare, ed è anche quella più utilizzata nel nostro Bel paese (e in generale anche in Europa).

In commercio si possono trovare manometri che dispongono anche di una misurazione in psi, ovvero libbre per pollice, ma anche in kPa (kilopascal) e kg/cm².

Scegliere un modello che vi permette di controllare la pressione dell’aria negli pneumatici e trasformarla in base a diverse unità di misura, significa anche poter offrire un’ampia valutazione al professionista che si occuperà dell’eventuale sostituzione o gonfiaggio.

 

Diversi modelli

I numerosi modelli presenti sul mercato possono disorientare quanti non sanno quale manometro comprare, ecco perché pensiamo sia altrettanto importante conoscere le diverse soluzioni offerte dalle aziende produttrici. In primo luogo, la divisione che bisogna fare è tra le proposte analogiche e quelle digitali, cioè tra quelle che per misurare la pressione dell’aria nelle gomme adottano un sistema meccanico, e quelle che invece utilizzano una tecnologia diversa. Chi sceglie queste ultime tipologie di manometro avrà a disposizione un display LCD retroilluminato, con cui poter far luce anche quando arriva sera e la strada è praticamente buia.

In secondo luogo, bisogna differenziare i modelli anche in base alla versatilità, perché esistono alcuni prodotti che oltre a misurare consentono anche di gonfiare le gomme, evitando la fila dal benzinaio o dal professionista di fiducia prima di partire per un viaggio.

 

Precisione

Quando si è indecisi su quale manometro comprare, un altro elemento da tenere bene a mente è la classe di precisione, cioè il valore dell’errore che viene generalmente indicato sotto forma di percentuale. Tutti i modelli principali hanno standard precisi, che si aggirano intorno a 0,25, 0,6, 1,0, 1,6 e 2,5: la scelta di una piuttosto che di un’altra deve essere fatta in base all’utilizzo che avete in mente, quindi anche all’aumento della pressione necessario.

Esistono prodotti che vi aiutano a capire meglio questa caratteristica, attraverso la calibrazione e il controllo accurato dei dispositivi che avete in mente di utilizzare, mettendo a disposizione tabelle comparative. Per esempio, se dovete misurare la pressione dell’aria delle gomme dell’auto, vi suggeriamo di optare per una classe di precisione che si aggira intorno a 0,6. Se invece dovete acquistare un modello adatto per un uso industriale, sarà meglio optare per 2,5.

Accessori

Per concludere la nostra guida e aiutarvi ad avere più informazioni per poter effettuare un acquisto consapevole, non possiamo non citare l’importanza degli accessori inclusi nella confezione. Molti modelli venduti online e offline dispongono anche di alcuni strumenti che vi aiutano nella misurazione, o che semplicemente sono pezzi di ricambio che evitano di dover spendere altri soldi per sostituire componenti ormai usurati.

Per essere certi di acquistare la soluzione migliore, fate attenzione alla descrizione del prodotto, a prescindere che si tratti di un articolo analogico o digitale. Oggi, la maggior parte delle aziende produttrici mette a disposizione degli acquirenti anche un Servizio Clienti che celermente risponde alle vostre domande, trovando una soluzione a qualsiasi problema riscontriate con il dispositivo da voi scelto. Quindi, considerate anche questo fattore quando non sapete come scegliere un buon manometro.

 

 

 

Come utilizzare il manometro

 

Se sapete già come scegliere un buon manometro, non è detto che sappiate anche il metodo migliore per utilizzarlo, quindi per gonfiare le gomme o misurare la pressione degli pneumatici prima di partire con il vostro veicolo. Ecco che veniamo in soccorso noi e la nostra guida: vi basterà semplicemente leggere i paragrafi più in basso.

Come funziona il manometro

Al di là della comparazione tra modelli, ogni manometro funziona allo stesso modo, a meno che non si tratti di un dispositivo più particolare e tecnologico e per questo motivo diverso.

Per misurare la pressione in modo analogico o digitale, è importante innanzitutto togliere i coperchi delle valvole, quindi dare un’occhiata anche al libretto delle istruzioni o all’adesivo posto dal gommista sulla portiera della macchina.

Dopodiché, dovete collegare lo strumento in modo accurato, affinché durante le operazioni non fuoriesca o entri l’aria, evitando quindi di perdere ulteriore tempo. Le prime volte potrebbe volerci qualche minuto in più per riuscire a ottenere un risultato preciso, perché se non disponete di un manometro professionale, potreste riscontrare una variazione di qualche decimo di bar rispetto le soluzioni offerte dal gommista.

Infine, considerate che il valore perfetto si aggira intorno ai 2,0/3,0 bar per le gomme estive e 2,2/3,2 bar per quelle invernali.

 

Leggere la misurazione

Dopo aver collegato il manometro alla gomma, chi è un principiante e non ha mai effettuato una misurazione può essere disorientato dai numeri o dal movimento della lancetta. Non sempre abbiamo la possibilità di avere accanto un professionista che riesce a leggere per noi il risultato, ecco perché è fondamentale capire come farlo anche in autonomia.

Il primo passo utile è studiare il manuale di istruzioni, in modo da acquisire la conoscenza base per poter comprendere se il dato offerto dal manometro è positivo o negativo. Bisogna anche valutare che non esistono dispositivi precisi a livello assoluto, perché c’è sempre un margine di tolleranza del 5%, quindi dovrete informarvi correttamente presso il rivenditore o l’azienda produttrice.

In ogni caso, dopo la misurazione, a seconda dell’unità di misura scelta, se la valutazione è espressa in bar, dovrete guardare i numeri che vanno da 1 a 11, perché soltanto con i dispositivi professionali si riesce a raggiungere più di 100.

Un piccolo controllo ordinario

La qualità, la stabilità, la precisione e l’efficienza del manometro non sono sempre uguali, perché quando non viene mai effettuata anche una piccola manutenzione, allora il rischio che smetta di funzionare correttamente è dietro l’angolo. In tal senso, per evitare spiacevoli inconvenienti proprio quando arriva il momento clou, è bene fare un controllo rapido almeno una volta al mese, in maniera da togliere ogni dubbio e problema.

Allora, avrete semplicemente bisogno di tarare correttamente il dispositivo seguendo le istruzioni contenute nella sua confezione, quindi effettuare una misurazione della pressione degli pneumatici. Dopodiché, eseguite le stesse operazioni con un altro strumento, e confrontate i risultati, in modo da poter essere sicuri che non ci siano perdite durante la misurazione, causate magari da una valvola usurata,  che quindi va subito cambiata.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto costa il manometro?

Dando un’occhiata alle numerose offerte presenti su Internet e anche a quelle proposte nei negozi fisici di tutta la nostra penisola, si può fare una media veloce del prezzo di un manometro. In genere, se desiderate acquistare un modello pratico, maneggevole e analogico, il range di costo si aggirerà tra 10/20€, quindi si tratta di soluzioni alla portata di tutti quelli che non dispongono di un budget elevato.

D’altro canto, quanti desiderano un’offerta professionale, devono mettere in conto che il prezzo sale esponenzialmente, superando talvolta anche i 60 €, in particolar modo per le soluzioni digitali con misurazione automatica.

A cosa serve il manometro?

Il manometro è uno strumento che può essere utilizzato da tutti, e che serve per misurare la pressione (principalmente quella dell’aria) all’interno di uno spazio circoscritto, come può essere la camera di uno pneumatico. Questo dispositivo, oltre a essere semplice da trovare in commercio, è anche abbastanza versatile, tanto da essere adoperato da molti professionisti, tra cui idraulici, macchinisti e operai.

Come detto, il suo utilizzo principale è misurare quanti bar di aria compressa ci sono all’interno di una gomma della macchina, della moto oppure della bici, in modo da poter aggiungere o togliere la quantità necessaria per viaggiare sicuri.

 

Dove acquistare il manometro?

Prima di procedere alla ricerca accurata di quale sia il manometro ideale per i propri scopi, è fondamentale avere ben chiare in mente le caratteristiche principali. Dopo aver approfondito questo aspetto, allora potrete guardare nei principali negozi online presenti su Internet, in cui sono disponibili cataloghi aggiornati regolarmente con i migliori prodotti offerti sul mercato.

Il vantaggio di poter acquistare qualcosa con un semplice clic è che dovrete muovere letteralmente solo un dito. Ma se invece avete bisogno del consiglio di un professionista, sarà meglio recarsi alla ferramenta più vicina.

 

Come funziona il manometro?

Il funzionamento del manometro non è complicato, infatti non è necessaria una laurea ad honorem in fisica quantistica per comprenderne le dinamiche di misurazione. In genere, a prescindere dal modello, quindi se si tratta o no di un prodotto a uso industriale, è presente un tubo flessibile collegato con un’estremità con una valvola, e con l’altra alla struttura principale. Su quest’ultima è presente la lancetta e il resto della struttura che aiuta nella misurazione: quando collegate il manometro, per esempio, agli pneumatici, tutto ciò che dovrete fare è premere la pistola e iniziare a effettuare la valutazione della pressione effettiva.

 

Quante tipologie di manometro esistono?

In commercio si trovano numerosi modelli di manometro, alcuni professionali utili per operazioni industriali, ma anche altri più adatti per un uso sporadico. Generalmente, a prescindere dalla tipologia, possiamo distinguere due soluzioni diverse: quelli analogici e altri digitali.

I più all’avanguardia e tecnologici sono sicuramente questi ultimi, perché offrono un metodo di misurazione veloce, accurato ed efficace, alla portata anche dei principianti che non sanno leggere la lancetta. I primi sono invece classici e al tempo stesso quelli che durano più a lungo, poiché non hanno bisogno di essere caricati o di funzionare tramite pile.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments