Ultimo aggiornamento: 13.12.19

 

Baule per Moto – Consigli d’acquisto, Classifica e Recensioni

 

Indispensabili per lasciare caschi, giubbotti e altri oggetti, i bauli per moto e motorini sono disponibili in tante versioni e per tutte le tasche. Leggi la nostra guida per farti un’idea più chiara: ti aiuteremo a non sprecare denaro e a fare il giusto investimento. Un aiuto ulteriore lo trovi nella classifica in basso dove abbiamo recensito i cinque modelli più apprezzati. Se non hai tempo per leggere tutto dai solo un’occhiata ai primi due. Givi TRK52N Trekker Monokey spicca per la notevole capacità di ben 52 l, sufficiente per due caschi modulari e integrali e altro. Colpisce anche la struttura particolarmente solida e l’efficiente sistema di chiusura. Un’alternativa decisamente più economica è 43L TOPBOX 43L-SLV, adatto per due caschi apribili; presenta il catarifrangente integrato per una migliore visibilità.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Guida all’acquisto – Come scegliere il miglior baule per moto?

 

Il bauletto per moto è indispensabile per riporre caschi, buste della spesa, giubbotti e altri oggetti. Ma quale scegliere tra i tanti disponibili sul mercato? Leggi la nostra guida e la classifica per avere qualche delucidazione; confronta prezzi e prestazioni dei modelli più apprezzati dai motociclisti che trovi nella recensione in basso.

 

Capienza e sicurezza

Qual è la capienza ideale che dovrà avere il tuo nuovo baule per moto? Dal punto di vista di quello che prevede il codice della strada, non ci dovrebbero essere problemi. Basta che la larghezza massima degli oggetti montati sulla moto o sullo scooter non superi lateralmente o longitudinalmente i 50 cm. Qualche problema potrebbe esserci, invece, per chi deve montare le valigie laterali che non sono già integrate.

Chi va sempre in giro da solo non ha bisogno di un baule molto capiente, chi viaggia spesso in coppia ha invece l’esigenza di riporre due caschi: questo non significa che bisogna acquistare necessariamente il modello più ingombrante in circolazione.

Ogni baule rappresenta, in qualche modo, uno squilibrio per la moto o lo scooter. Se viene montato in posizione troppo elevata ne modifica il baricentro e ne destabilizza l’assetto: le manovre diventeranno più complicate e le buche si faranno sentire di più.

Comunque, niente in confronto con i casi in cui si porta, per esempio, la busta della spesa carica sul manubrio: qui i rischi sono enormemente maggiori.

Nella maggior parte dei casi il baule serve per riporre i caschi in modo da non doverli portar dietro tutto il tempo. I caschi sono di tre tipi: jet e demi jet, compatti, leggeri, ideali per l’estate; modulari (quelli che permettono di circolare con la mentoniera aperta) e integrali. Verifica se il baule riesce a contenere due caschi modulari o integrali che hanno un volume decisamente superiore agli altri.

 

Carico massimo e montaggio

I bauli vanno montati sul portapacchi: il tuo scooter ne è provvisto? In ogni caso, oltre al bauletto, occorre necessariamente dotarsi di una piastra per il fissaggio che dovrebbe essere fornita insieme al bauletto stesso. Alcune sono universali, di altre è meglio verificarne la compatibilità col proprio veicolo.

La capienza dei bauli per moto e scooter spesso è simile, cambia la portata massima: il sistema di aggancio al telaio per le motociclette è più resistente e consente di caricare maggiormente il contenitore senza problemi.

È, comunque, importantissimo rispettare le indicazioni fornite dal produttore e non sottoporlo a uno stress eccessivo. Per bagagli più pesanti è meglio utilizzare le borse laterali.

Della dotazione generalmente fa parte anche il kit per il montaggio (viti e staffe). Meglio ancora se sono presenti istruzioni chiare, in italiano oppure video esplicativi su Internet o se si può contare sul servizio post vendita dell’azienda: non tutti sono esperti di montaggio.

 

Sistema di chiusura

Quando si acquista un bauletto bisogna fare i conti anche col prezzo: spesso si trovano modelli a un costo super competitivo, in altri casi bisogna fare un sacrificio maggiore. I fattori che determinano queste differenze sono, per esempio, i materiali utilizzati e il sistema di chiusura. Se pensi di dover lasciare oggetti di valore all’interno del baule, compreso il casco stesso, vale la pena risparmiare ma non essere mai tranquilli e temere che un malintenzionato con un semplice cacciavite lo possa forzare e aprire?

Inoltre aprire e chiudere il bauletto per il motociclista deve essere un’operazione semplice e veloce. I bauli della migliore marca spiccano rispetto agli altri proprio per la facilità di utilizzo e per l’elevata sicurezza dei loro sistemi di chiusura.

 

 

I 5 Migliori Bauli per Moto – Classifica 2019

 

Dai adesso un’occhiata ai nostri consigli d’acquisto su quale baule per moto comprare: si tratta dei modelli più apprezzati dagli utenti quest’anno. Scopri quali sono e fai una comparazione, in pochi minuti potresti individuare il modello che stai cercando senza fare ulteriori ricerche.

 

 

1. GIVI TRK52N Trekker Monokey Valigia, Top Alluminio

Principale vantaggio:

Con i suoi 52 litri di capienza consente di inserire senza alcun problema due caschi, sia modulari sia integrali oltre a due giubbotti. Chi ha un solo casco può stivare oggetti vari fino a un massimo di 10 kg complessivi.

 

Principale svantaggio:

La qualità, come risaputo, si paga, e anche questo bauletto per moto non sfugge a questa logica. Il prezzo infatti, potrebbe non essere alla portata di tutti, ma ogni euro speso vale l’acquisto sotto tutti i punti di vista.

 

Verdetto: 9.9/10

Uno dei migliori bauletti sul mercato, solido, che non teme le intemperie e talmente capiente che possono inserire tranquillamente due caschi integrali e altri oggetti. Purtroppo però non è un prodotto di primo prezzo, ma il suo costo un po’ alto è in linea con la qualità che offre.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Descrizione Caratteristiche Principali

 

Grande capienza

Quando si pensa ad accessori per la moto o scooter uno dei primi marchi che viene in mente è Givi, azienda italiana da molti anni attiva in questo settore e conosciuta per la qualità dei prodotti che propone. Corrisponde a quest’ultima caratteristica anche il bauletto TRK52N Trekker Monokey che mette sul piatto una capienza di ben 52 litri. Questo si traduce nella possibilità di inserire due caschi, sia che siano di tipo integrale sia modulari e anche due giubbotti. In questo modo, pilota e passeggero, una volta scesi dalla moto sapranno dove lasciare questi accessori.

Se si viaggia da soli, nel bauletto, oltre a giubbotto e casco si potranno inserire diversi oggetti (borse, utensili da viaggio e così via) basta che non si vada a superare un peso di carico massimo di 10 Kg, che di certo non è poco, visto che in pratica è quello di un bagaglio a mano che si può portare in cabina quando si viaggia in aereo.

 

Sicuro e resistente

La sicurezza degli oggetti che si andranno a riporre all’interno del bauletto è garantita dalla presenza di un sistema di chiusura chiamata Security Lock, che consente di chiudere e aprire il bauletto tramite una chiave, in modo semplice e veloce. Sempre molto agevole è anche il sistema di sgancio/aggancio Monokey del bauletto alla piastra che si andrà a montare sul retro della moto.

Il bauletto, all’interno è realizzato in polimero innovativo e prevede anche la presenza di inserti in fibra di vetro che vanno ulteriormente a rafforzare la scocca principale. La parte esterna è in alluminio anodizzato che, oltre a rende esteticamente gradevole il dispositivo, lo lascia al riparo dalle intemperie. Nonostante questo il bauletto si rivela particolarmente leggero e lo si può portare in casa o in albergo senza fatica una volta giunti a destinazione.

 

Sistema Monokey

Da come si evince dal nome questo sistema prevede l’utilizzo di una sola chiave per chiudere e aprire il bauletto e per agganciarlo e sganciarlo dalla piastra. Il cilindretto interno, se si tenta di forzare la serratura, si spezza, impedendo in questo modo l’accesso agli oggetti presenti nel bauletto.

La chiave, è creata per essere molto difficile da copiare e questo è molto importante nel caso si perda o venga rubata da qualche malintenzionato.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. 43L TOPBOX Bauletto Moto Scooter 43 Litri

 

Tra i migliori bauli per moto del 2019 non poteva mancare questo modello da 43 l capace di contenere due caschi apribili.

È un modello che colpisce per l’ottimo rapporto qualità/prezzo: si tratta, infatti, di un bauletto resistente e gradevole esteticamente. Universale, è adatto a moto e scooter con portapacchi.

Compreso nel prezzo, il motociclista trova anche la piastra sulla quale montare il baule e i relativi perni e staffe per l’installazione.

Non manca il catarifrangente integrato nella struttura, fondamentale per assicurare maggiore visibilità nelle ore serali.

Il sistema di chiusura a due chiavi, piuttosto macchinoso, non è il punto di forza di questo modello che, però, rispetta ampiamente le aspettative della maggior parte dei motociclisti.

Capacità da 43 l per questo bauletto in grado di contenere due caschi jet o demi-jet, quindi perfetto per essere installato sugli scooter. È un modello universale, e può essere montato su un qualsiasi motorino dotati di portapacchi. L’installazione è semplificata dal fatto che piastre, relative perni e staffe sono presenti nella confezione.

 

Pro

Catarifrangente: sul retro del bauletto è installato un prezioso catarifrangente che permette di aumentare la propria visibilità ai mezzi che sopraggiungono durante le ore serali.

Estetica: uno dei suoi punti di forza è il design con linee morbide e doppia colorazione per il coperchio e la scocca.

Universale: si può tranquillamente montare su ogni tipo di scooter, e viene proposto completo di staffe, piastra e viti di montaggio.

 

Contro

Chiusura: il sistema a due chiavi si rivela un po’ troppo macchinoso, e fa perdere tempo quando si deve chiudere o aprire il bauletto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. TecTake Bauletto per Scooter Baule Moto Valigia Universale

 

Ecco un altro bauletto dal prezzo imbattibile, ideale per chi ha un budget molto limitato. Non a caso si tratta di uno dei modelli più venduti online e apprezzati.

È universale, adatto a moto, scooter, quad e altro e viene venduto con la piastra d’installazione e gli accessori necessari per il montaggio.

Non toglie lo spazio del passeggero e va fissato dietro al sedile, sul portapacchi. La piastra è solida e, se il montaggio viene effettuato correttamente, non si registrano problemi di tenuta o di vibrazioni; chi non è pratico farebbe meglio a rivolgersi a un tecnico.

Nonostante il prezzo molto vantaggioso, il baule ha una capienza di circa 48 l che consente di contenere due caschi, anche integrali. È presente anche un bel catarifrangente ampio per una corretta segnalazione del veicolo.

Il bauletto è realizzato con plastica ABS non particolarmente pregiata quanto a resistenza e la portata massima è di soli 5 kg ma per un prezzo del genere è difficile chiedere di più.

Per chi non vuole spendere molto per questo accessorio ecco il modello proposto da TacTake da 48 litri, utili per alloggiare due caschi integrali. È adatto sia a scooter sia a moto, ed è praticamente installabile su ogni modello in commercio fissandolo sul portapacchi. Realizzato in ABS ha una portata di soli 5 Kg.

 

Pro

Doppio casco: la sua capienza di 48 litri lo rende ideale per chi ha spesso un passeggero a bordo, visto che si possono inserire due caschi integrali.

Visibilità: nelle ore notturne la visibilità del motociclo aumenta grazia alla fascia catarifrangente posta sul retro di questo bauletto.

Montaggio: seguendo le istruzioni in allegato si monta abbastanza facilmente, ed è fornito con tutto il necessario per questa operazione

 

Contro

Portata massima: unico neo di questo bauletto è la portata massima di solo 5 Kg. Attenzione quindi a non alloggiare due caschi troppo pensati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. A-Pro Bauletto Moto Scooter Valigia Rigida Universale 48 Lt

 

Tra i più venduti sul mercato, il bauletto distribuito da A-Pro ha tutto quello che serve per soddisfare il motociclista in cerca di un prodotto efficace ed economico.

Questo modello può essere acquistato a un prezzo decisamente conveniente ed è indicato per chi è interessato soprattutto al risparmio. Non può vantare la stessa qualità costruttiva di quella garantita dai marchi più blasonati, ma non manca la cosa più importante: la capacità di 48 l che consente di inserire due caschi, qualunque essi siano. In realtà, potrebbe rivelarsi perfino troppo grande per gli scooter di piccole dimensioni.

Il catarifrangente occupa la porzione centrale ed è abbastanza ampio da segnalare efficacemente la propria posizione.

Nella confezione è inclusa la piastra da agganciare al portapacchi e i perni per il fissaggio. Chiusura non imperforabile e portata massima di soli 3 kg non sono i punti di forza di questo modello.

Nella guida per scegliere il miglior bauletto merita attenzione questo modello di A-Pro. Infatti ad un prezzo molto appetibile offre una capienza di 48 litri perfetta per alloggiare due caschi integrali non troppo pesanti. Le sue dimensioni però non lo rendono ideale per i piccoli scooter, ma al contrario perfetto per maxi-scooter e moto. Non manca la fascia catarifrangente per essere più visibili nelle ore notturne.

 

Pro

Due caschi: si possono alloggiare due caschi integrali, o altri oggetti come la tuta anti-pioggia o il notebook per quando si va al lavoro.

Sicurezza: come per tutti i bauletti anche questo modello offre una fascia catarifrangente posizionata centralmente sul retro del coperchio.

 

Contro

Serratura: secondo i pareri degli utenti la serratura non è molto sicura e facilmente apribile da malintenzionati.

Peso: regge un massimo di 3 Kg, obiettivamente troppo poco per inserire due caschi integrali. Meglio uno solo o due caschi di tipo jet.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Tresko Bauletto per Scooter Moto Valigia Top Case Universale 48 Litri

 

Come scegliere un buon baule per moto che sia davvero economico? Se cerchi soprattutto il risparmio dai un’occhiata a questo modello: difficile trovare un prodotto a un costo inferiore.

Nella confezione sono presenti la piastra, le viti e le rondelle necessarie per il fissaggio. Come spesso accade, non è invece presente il manualetto di istruzioni. Pur essendo così conveniente, si tratta comunque di un bauletto a cui non manca niente.

La capacità di 48 l permette di inserire due caschi di qualunque tipo all’interno, oppure buste della spesa e altri oggetti.

Il materiale non è certo paragonabile a quello utilizzato nei bauletti dei marchi più noti che però costano anche dieci volte tanto.

Non impeccabile la chiusura: meglio evitare di lasciare i caschi o altri articoli di valore all’interno per un lungo periodo.

Si spende poco per acquistare questo bauletto di Tresko, che viene fornito con tutto il necessario per una facile e rapida installazione, anche se non sono previste le istruzioni per il montaggio. Chi desidera sapere dove acquistare questo bauletto può trovare i link dei rivenditori sotto i pro e contro di questa pagina.

 

Pro

48 litri: capienza importante per questo economico bauletto che consente di inserire due caschi integrali o altri oggetti non troppo pesanti.

Montaggio: il bauletto di Tresko offre in bundle tutto il necessario per il montaggio veloce su qualsiasi tipo di portapacchi.

 

Contro

Chiusura: come accade spesso per i bauletti economici la serratura non è certo a prova di scassinamento.

Istruzioni: nonostante gli utenti reputano il montaggio di questo bauletto molto semplice, è da segnalare che non sono fornite le istruzioni per l’installazione.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

GIVI TRK52N Trekker Monokey Valigia, Top Alluminio

 

Marchio molto conosciuto dai motociclisti, Givi ha realizzato un bauletto estremamente apprezzato per le prestazioni offerte. Il primo vantaggio che assicura all’utente è la notevole capienza di 52 l che permette di riporre due caschi integrali o modulari tranquillamente e anche due giubbotti.

Chi ha un solo casco può disporre quindi di uno spazio considerevole per conservare tanti altri oggetti per un peso massimo consentito di ben 10 kg.

Colpisce anche la solidità di questo prodotto che è realizzato con un innovativo polimero estremamente resistente e rinforzato con fibra di vetro. Il guscio esterno è in alluminio anodizzato che protegge la struttura dagli agenti atmosferici e conferisce un look particolarmente gradevole.

Nonostante la notevole robustezza, il bauletto è piuttosto leggero ed è anche facile da montare: è necessario l’attacco Givi, specifico per le diverse moto, che non è compreso nella confezione.

Come testimoniano molti motociclisti, anche il sistema di chiusura Security Lock è efficiente e agevole da gestire. Per tutti questi motivi possiamo considerare questo Givi il miglior baule per moto del 2019.

Da uno dei marchi più famosi per la produzione di bauli per moto arriva il nuovo modello da 52 litri che è in grado di contenere ben due caschi integrali o altri oggetti per un peso massimo di 10 kg. Realizzato in un polimero innovativo è ulteriormente rinforzato con inserti in fibra di vetro. Non manca la serratura per tenere al sicuro gli oggetti riposti.

 

Pro

Capienza: senza dubbio chi aspira ad acquistare un nuovo bauletto per la moto, vorrà che contenga i caschi integrali utilizzati durante il viaggio, come consente il modello Givi TRK52N.

Versatile: il bauletto si può installare su tutte le moto che adottano la piastra Monokey, pensata appunto per agganciare facilmente i bauletti prodotti dalla Givi.

Leggero: anche se molto robusto, questo bauletto colpisce per l’estrema leggerezza, utile nel caso lo si voglia togliere una volta giunti in albergo o a casa dopo un viaggio in moto.

 

Contro

Prezzo: come spesso accade la qualità si paga, infatti questo non è il bauletto più economico sul mercato.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Come utilizzare un baule per moto

 

Se siete motociclisti provetti probabilmente conoscerete già l’importanza e l’utilità di un baule per moto, in grado di contenere tutti i vostri oggetti, un casco o qualsiasi altro strumento che non troverebbe spazio nelle tasche di pantaloni e giubbotti mentre siete in sella.

 

 

Quale baule acquistare

Se siete ancora indecisi su quale modello acquistare, tenete a mente alcuni piccoli fattori. Innanzitutto la capienza del baule, in base agli oggetti che avete intenzione di riporre dovrete considerare l’acquisto di un baule doppio oppure singolo. La prima categoria permette di alloggiare per esempio due caschi, qualora abbiate spesso con voi un passeggero, oppure una quantità di oggetti superiore, garantendo la possibilità di andare a far compere durante le giornate estive senza dover per forza utilizzare l’automobile.

 

Carico massimo

Il secondo elemento da non dimenticare mai è il carico massimo che il baule può sopportare. Anche qui la scelta dipenderà molto dalle vostre abitudini e da quanti oggetti avete intenzione di posizionare all’interno. Se riponete unicamente il casco, per esempio, potrete optare per un baule molto basico, che non sia quindi particolarmente resistente a pesi estremi.

 

Semplicità di montaggio

Occhio poi alla semplicità di montaggio. Solitamente il prodotto è fornito con appositi kit per garantire una semplice e veloce installazione che non richieda acquisti complementari di viti e staffe. Se non siete particolarmente esperti o non volete ricorrere all’aiuto di un installatore professionista, potreste preferire prodotti con istruzioni chiare e intellegibili, ricordate quindi di controllare sempre anche il parere degli utenti che hanno avuto già modo di provare il baule scelto in modo da essere sicuri di spendere correttamente il vostro denaro.

 

Installazione

Passiamo dunque all’installazione vera e propria del bauletto che solitamente viene fissato al portapacchi presente nella parte posteriore della moto, proprio alle spalle della sella.

Prima di installare qualsiasi elemento controllate che l’apertura del baule funzioni correttamente, inserite dunque la chiave e giratela almeno un paio di volte per capire se il meccanismo di apertura e chiusura non abbia alcun tipo di difetto e, solo in seguito, portate nei pressi della vostra moto tutto l’occorrente.

Dal kit di montaggio dovreste avere a disposizione una piastra di ancoraggio, assicuratevi prima di acquistare il baule che tale piastra sia compatibile con il vostro portapacchi altrimenti dovrete adattarla in modo creativo e poco sicuro alle vostre esigenze, procedura che sconsigliamo vivamente.

 

 

Avvitare la piastra

Appoggiate quindi la piastra sul portapacchi e iniziate ad avvitare i bulloni inclusi nel kit all’interno degli appositi fori per fissarla in modo saldo. Qualora non fosse presente una chiave a brugola nel kit di montaggio, procuratevene una a basso costo dal vostro ferramenta di fiducia.

Alcuni modelli sono dotati di un coperchio che va a chiudere la griglia, se avete acquistato tale baule, coprite la griglia e avvitate il coperchio affinchè non si stacchi in corsa.

 

Agganciare il baule 

Non resta ora che posizionare il baule sulla piastra avendo cura di agganciarlo in modo corretto. Al fine di procedere a una corretta installazione dell’elemento principale vi consigliamo di consultare il manuale di istruzioni per capire come il vostro modello possa essere bloccato.