Ultimo aggiornamento: 19.01.21

 

Se anche voi sognate di salire su una moto per scoprire le bellezze del nostro Paese, in questo articolo vi mostreremo i dieci itinerari più amati dai biker.

 

Intraprendere un’avventura sulle due ruote è un’esperienza che va vissuta almeno una volta nella vita. Tra scenari mozzafiato – alcuni offerti proprio dalla nostra meravigliosa penisola – ed emozionanti sfrecciate in mezzo alla natura incontaminata, ci sono numerosi viaggi in moto che meritano di essere presi in considerazione sia dai biker alle prime armi sia dai centauri esperti.

Oggi vogliamo proporvi i dieci itinerari stradali più apprezzati dai motociclisti per bellezza, interesse storico-culturale e fascino. Quindi allacciate il vostro casco da moto e accendete il navigatore GPS da viaggio per intraprendere con noi questa fantastica avventura alla scoperta delle mete italiane più ambite dai mototuristi.

 

Lombardia e Piemonte

Viaggiare in moto da soli o in compagnia è un’esperienza capace di regalare grandi emozioni e un indescrivibile senso di indipendenza a tutti gli appassionati di moto touring, cross ed enduro. Ma quali sono le mete italiane più apprezzate dai biker di tutto il mondo? In cima alla graduatoria troviamo senz’ombra di dubbio le Alpi Piemontesi, famose non solo per i numerosi impianti sciistici, ma anche per i meravigliosi percorsi che attraversano colline, laghi, vallate e pianure.

Un interessante itinerario in moto del Piemonte può, per esempio, iniziare da Cuneo e proseguire verso il piccolo borgo di Bra, dove sarà possibile fare una sosta per visitare le bellezze di questo splendido crocevia di cultura, storia ed eccellenze enogastronomiche. Prima di raggiungere le meravigliose colline delle Langhe consigliamo di fare una capatina a Pollenzo per ammirare il Ponte Moresco e la splendida Chiesa di San Vittore Martire, che anticipa il castello di Grinzane Cavour distante 12,8 km.

Per quanto riguarda gli itinerari motociclistici della Lombardia suggeriamo quello che attraversa le Dolomiti di Brenta. Le principali località turistiche toccate dal tour sono Madonna di Campiglio, Val Rendena, Capovalle e lo spettacolare Passo Duron, con la possibilità di fermarsi sulla strada per ammirare i meravigliosi laghi d’Idro e di Valvestino.

 

Itinerari in moto Toscana

I motociclisti che vogliono sfruttare la propria moto per viaggiare sicuramente apprezzeranno lo spettacolo naturale offerto dalla Toscana e dalla sua affascinante Val D’Orcia, famosa per le innumerevoli bellezze storiche e artistiche che l’hanno resa celebre in tutto il mondo.

Se, invece, preferite un viaggio on the road sulla costa vi consigliamo di valutare il litorale pisano, che partendo da Pisa, con la sua celebre piazza dei Miracoli e la Cattedrale in stile romanico, prosegue verso Livorno attraverso la SP 224 passando per la foce dell’Arno e le suggestive dune della frazione di Calambrone.

 

La Valsugana

A chi ama la montagna e la natura incontaminata consigliamo un giro in moto della Valsugana, a cavallo tra le Alpi venete e trentine. Tra gli itinerari più interessanti sia dal punto di vista paesaggistico sia sotto il profilo gastronomico, segnaliamo quello che parte dalla celebre strada Kaiser-Jägerweg, lunga circa 12 km, che da Folgaria conduce a Rovereto, uno dei principali poli culturali e artistici del Trentino, per poi procedere verso Garniga Terme e gli emozionanti tornanti del Monte Bondone prima del rientro a Trento.

L’Emilia Romagna in moto

Per i biker più esigenti, l’Emilia Romagna propone numerosi itinerari da percorrere in sella alle due ruote che sapranno accontentare ogni gusto ed esigenza! Per esempio, si può intraprendere un mini tour in moto tra le splendide montagne dell’Appennino Bolognese, che da Monghidoro arriva fino a Pietramala e Castel dell’Alpi, dove sarà possibile fermarsi sulle sponde di un incantevole laghetto naturale per un rilassante picnic con i propri compagni di viaggio.

Sulle meravigliose terrazze panoramiche offerte dalla zona ci sono anche aree attrezzate dove è possibile campeggiare e pernottare all’aperto, quindi prima di partire all’avventura meglio informarsi in anticipo su quanto costa un sacco a pelo per essere pronti a qualsiasi evenienza.

 

Le meraviglie della Campania

Quando si tratta di programmare le vacanze estive molti mototuristi optano per il Sud Italia che, oltre a offrire numerosi itinerari ricchi di fascino, storia e cultura, si fa apprezzare per le eccellenze dell’enogastronomia. Il primo percorso che vi consigliamo è sicuramente quello che attraversa la Costiera Amalfitana con partenza da Pompei e arrivo a Salerno.

Lungo la strada meritano senz’altro una sosta le città di Castellammare di Stabia e Vico Equense, poi proseguendo sulla litoranea per circa 27 chilometri, si potrà sostare a Montechiaro e Sant’Agnello prima di arrivare nella bellissima Sorrento.

Un altro itinerario molto interessante, soprattutto sul fronte paesaggistico e gastronomico, è sicuramente quello conosciuto con il nome di “balcone dell’Irpinia” che parte da Pontecagnano e arriva fino al Colle di Nusco.

Puglia e Basilicata

Sebbene la Basilicata non sia tra le mete più rinomate tra i biker, soprattutto tra quelli più giovani, in realtà si tratta di una regione che vale la pena esplorare in sella alle due ruote. Oltre alla celebre città di Matera, che ha conquistato i titoli di Patrimonio Mondiale dell’Unesco nel 1993 e di capitale Europea della Cultura nel 2019, la regione offre meravigliosi scenari incontaminati che fanno da sfondo allo splendido territorio lucano, tra cui ricordiamo la riserva naturale del bosco di Rifreddo e il parco nazionale del Pollino.

E che ne pensate della Puglia? Sfrecciando tra Polignano a Mare e Torre Canne potrete ammirare le spiagge più belle della costa pugliese e fare una capatina nel Parco agrario degli Ulivi Secolari che si estende per circa 40 Km tra le province di Bari e Brindisi, passando anche per le meravigliose località turistiche di Monopoli, Carovigno, Fasano, Ostuni e San Vito dei Normanni.

 

Le isole

Il nostro tour alla scoperta del Bel Paese in sella alle due ruote si conclude con altre due splendide regioni dell’Italia: la Sicilia e la Sardegna. Tra le zone più incantevoli della riviera siciliana da percorrere in moto segnaliamo quella catanese, ideale soprattutto per chi vuole concedersi un’emozionante sortita estiva sull’Etna.

Alle pendici del vulcano più famoso d’Europa sono dislocati diversi borghi storici dove il tempo sembra essersi fermato. Uno di questi è Linguaglossa, che potrete raggiungere facilmente percorrendo l’autostrada Catania-Messina, per poi proseguire verso la strada Mareneve alla volta di Milo, terra di vigneti e nota per il secolare “Castagno dei Cento Cavalli”.

Per quanto riguarda la Sardegna, consigliamo l’itinerario che si sviluppa lungo la costa Est dell’isola e porta da Olbia a Cagliari percorrendo 270 km di bellezze naturali uniche nel loro genere. Nei pressi di Budoni è d’uopo uno stop in corrispondenza di Monteserrato e Tonara per trascorrere una vacanza indimenticabile tra spiagge incontaminate e acque talmente cristalline da ricordare quelle dei Caraibi.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments