I 5 nuovi pick up economici sotto i 30.000 euro

Ultimo aggiornamento: 03.10.22

 

Diamo un’occhiata ravvicinata a cinque pick up attualmente disponibili sul mercato a un prezzo di listino inferiore ai 30.000 euro.

 

Il termine pick up, spesso riportato erroneamente come pickup, si usa per indicare dei veicoli commerciali leggeri che fanno parte della categoria degli autocarri, e che di conseguenza sono omologati in quanto tali. La loro caratteristica principale è quella di essere poco più grandi rispetto a una comune berlina, ma al posto del normale abitacolo e del bagagliaio hanno un cassone scoperto e una cabina che può essere singola, allungata oppure doppia.

Nei pick up a cabina singola sono presenti solo due posti, uno per il guidatore e uno per un eventuale passeggero, mentre la cabina doppia può trasportare fino a 4 o 5 persone incluso il guidatore; la cabina allungata, invece, è una via di mezzo tra la cabina singola e quella doppia.

Quando si nomina questa tipologia di veicolo, la prima immagine che viene alla mente è quella dei grossi pick up americani che ci siamo abituati a vedere nei film e nelle serie TV, a volte pesantemente personalizzati con accessori per auto kitsch e coprivolante.

A differenza dei modelli statunitensi, però, le case automobilistiche europee hanno prodotto delle auto pick up, ovvero delle versioni di dimensioni più compatte e prive della trazione integrale, più adatte a lavorare in un ambito prettamente urbano.

Dal momento che si tratta di veicoli commerciali, inoltre, sono caratterizzati da un prezzo abbastanza elevato; ciò non toglie che in commercio è possibile trovare dei pick up economici fatti apposta per chi non deve trasportare grossi carichi, o semplicemente non si fida ad acquistare un pick up usato.

A seguire abbiamo dato un’occhiata a cinque modelli prodotti da altrettante case automobilistiche, ognuno dei quali è disponibile a un costo inferiore ai 30.000 euro; in commercio si possono trovare anche dei pick up a un prezzo ancor più basso, come per esempio il Dacia Dokker 4×4, ma abbiamo preferito dare la precedenza a modelli non eccessivamente spartani, sia dal punto di vista della tecnologia sia degli allestimenti.

1. GAC Gonow GA200

La casa automobilistica cinese GAC Gonow è stata fondata solo di recente, ma si è già guadagnata una notevole fama per quanto riguarda l’affidabilità e la qualità dei veicoli prodotti. L’azienda è specializzata soprattutto nella produzione di pick up, minivan e minitruck, e il GA200 è uno dei modelli di maggior successo.

Si tratta di un veicolo a doppia cabina dotato di un motore Mitsubishi da 1.997 centimetri cubici e 124 cavalli, omologato Euro 5, affidabile e dai consumi ridotti.

La versione più economica è quella a benzina, che ha un prezzo di 12.800 euro esclusa IVA e messa in strada, raggiunge una velocità massima di 160 km/h, ha una capacità di carico di 730 chilogrammi ed è in grado di percorrere 100 chilometri con 11,2 litri di benzina.

Il GAC Gonow GA200 è disponibile anche nella versione ibrida a benzina-GPL, a partire da 14.200 euro, e a benzina-metano, a partire da 15.100 euro.

 

2. Fiat Strada 1.3 MJT Working

Un altro modello particolarmente vantaggioso dal punto di vista economico è il Fiat Strada, un pick up derivato dalla Palio e originariamente progettato soltanto per il mercato sudamericano.

Come la prima, anche la seconda generazione del Fiat Strada è prodotta in Brasile ed è stata presentata nel 2020. Il pick up Fiat è basato sulla piattaforma modulare derivata dalla Fiat Argo e la nuova versione introduce alcune modifiche al design, in particolar modo al logo frontale e ai gruppi ottici. La sua uscita in Italia è prevista tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023, e sarà disponibile sia in versione cabina singola sia cabina doppia, a un prezzo di partenza di circa 25.000 euro.

 

3. Isuzu D-Max Single N57

Tra i diversi pick up di produzione giapponese ci teniamo a segnalare il Single N57, un modello a cabina singola della serie D-Max prodotto da Isuzu. A differenza di Nissan, Toyota e altre case automobilistiche giapponesi, infatti, Isuzu è apprezzata soprattutto per la sua naturale vocazione nel produrre veicoli commerciali: camion, fuoristrada e pick up.

Il Single N57 è compatto ma estremamente affidabile, con un motore euro 6 da 164 cavalli e una struttura interamente realizzata in acciaio ad altissima resistenza; è disponibile in due versioni: 4×2 e 4×4, la prima con una capacità di trazione di 2.500 chilogrammi e la seconda di 3.500 chilogrammi. La capacità di carico, invece, è superiore alla tonnellata.

Il pick up Isuzu è progettato anche per superare guadi fino a una profondità massima di 80 centimetri; il prezzo di listino, IVA e messa su strada escluse, parte da 22.969 euro per la versione a trazione posteriore e da 25.598 euro per quella a trazione integrale.

4. Ford Ranger 2.0 EcoBlue S/Chassis CAB XL

Un altro modello particolarmente apprezzato è il pick up Ford Ranger 2.0 EcoBlue, un veicolo resistente le cui prestazioni non hanno nulla da invidiare a quelle dell’Isuzu D-Max citato in precedenza.

Anche questo veicolo, infatti, possiede una capacità di trazione fino a 3.500 chilogrammi e una capacità di carico di 1.252 chilogrammi; il motore EcoBlue da 2 litri sviluppa una potenza di ben 213 cavalli. Il prezzo di listino ufficiale è di 29.400 euro IVA esclusa, ma grazie alla promozione Ecoincentivi Ford è possibile risparmiare 5.500 euro e acquistarlo a partire da 23.900 IVA esclusa.

 

5. Mahindra Goa

La casa automobilistica indiana Mahindra produce due modelli di pick up: Genio e Goa; il primo è decisamente più economico ma anche limitato nelle prestazioni ma il secondo è di gran lunga più interessante.

Il Goa è disponibile in due versioni, a cabina singola oppure doppia, ed entrambe hanno lo stesso motore turbodiesel euro 6 da 2,2 litri e 140 cavalli. La versione a cabina doppia può trasportare fino a 5 persone incluso il guidatore, ha una capacità di carico di 1.095 chilogrammi ed è disponibile a partire da 17.700 euro IVA esclusa; la versione a cabina singola, invece, ha solo due posti ma possiede una capacità di carico leggermente superiore, 1.195 chilogrammi, ed è disponibile a partire da 14.900 euro IVA esclusa.

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI