Ultimo aggiornamento: 14.05.21

 

Trovare dei graffi sulla carrozzeria del proprio veicolo non è mai piacevole, ma fortunatamente è possibile eliminarli e far tornare l’automobile come nuova.

 

Mantenere ‘intatta’ la carrozzeria di un’automobile nelle grandi città per molti è un’impresa. Non tutti infatti dispongono di un garage dove poterla parcheggiare, inoltre quelli in affitto spesso hanno dei costi spropositati, specialmente nelle città del nord e centro nord. Così la maggior parte degli automobilisti ‘centrini’ si vede costretta a lasciare la propria automobile all’aperto. Questo comporta una serie di rischi che possono andare dal furto al semplice atto di vandalismo e ovviamente alla classica ‘bottarella’ data da qualche altro automobilista meno rispettoso o più distratto. 

Parcheggiare la propria automobile nelle stradine di città come Bologna o Firenze è praticamente una garanzia di trovare come minimo qualche graffietto sulla carrozzeria. Senza contare ovviamente di qualche ‘simpaticone’ che ogni tanto decide di divertirsi ‘rigando’ la carrozzeria delle automobili parcheggiate, giusto per il gusto di farlo. 

Purtroppo, a parte fare molta attenzione durante la guida e le manovre di parcheggio, non c’è altro modo di prevenire i graffi alla carrozzeria causati da terzi o magari provocati da detriti come sassi o rametti che possono colpire l’automobile quando guidate su strade non asfaltate. Se trovate la vostra automobile con qualche graffio non disperate, potrete eliminarli seguendo questi pratici consigli. 

Come rimuovere i graffi dall’auto con la pasta abrasiva

Prima di tutto bisogna tenere conto che la gravità dei graffi può variare in base a quanto sono profondi. Se si tratta di graffi di minore entità, allora sarà possibile rimuoverli con un po’ di fai da te, mentre quando sono molto profondi dovrete necessariamente portare la vostra automobile in un’officina specializzata. Per individuare i danni della carrozzeria dovrete prima di tutto effettuare un lavaggio. Potrete portare l’automobile ad un autolavaggio specializzato, oppure se ne avete la possibilità effettuarlo voi stessi usando una pompa e i giusti prodotti per la pulizia della carrozzeria. 

Una volta effettuato il lavaggio, potrete cominciare a togliere i graffi dall’auto. Per farlo dovrete utilizzare la pasta abrasiva, un particolare prodotto che vi permetterà di rimuovere quelli meno profondi. Sul mercato ne potrete trovare di diverse tipologie e prezzi, ma in linea di massima vi consigliamo di puntare sui prodotto di buona marca, in quanto non solo si rivelano più efficaci, ma vi permettono di effettuare la pulizia senza rovinare la carrozzeria con agenti potenzialmente dannosi. 

Per applicare la pasta abrasiva dovrete utilizzare un panno morbido, ad esempio uno in cotone e poi passarlo sulla parte graffiata, senza però esercitare troppa pressione. Vi basterà effettuare dei movimenti leggeri e concentrici per pochi secondi. Una volta passata, usate un panno pulito per rimuoverla. Infine, per risciacquare la parte graffiata potrete usare una pezza umida. 

 

Il metodo per togliere i graffi da un paraurti plastica verniciato

La riparazione carrozzeria auto fai da te con la pasta abrasiva potrebbe non rivelarsi particolarmente adatta, specialmente sui veicoli di colore scuro, dove questo prodotto potrebbe lasciare degli aloni e rovinarne così l’aspetto estetico. Questo metodo entità consiste nell’usare una vernice dello stesso identico colore della carrozzeria in modo da coprire il graffio. Come trovare la giusta vernice? Molto semplice, dovrete controllare il codice riportato su una targhetta che solitamente si trova nella parte inferiore della carrozzeria, dalla parte del sedile del passeggero o del conducente. 

Come lucidare l’auto usando il polish graffi 

Il prodotto per togliere i graffi più efficace, ma anche più costoso. Il polish auto è il punto d’incontro tra la pasta abrasiva e la cera auto. Per applicarlo con maggiore efficacia è preferibile utilizzare una lucidatrice, in alternativa è possibile passarlo sui graffi con del cotone. 

Dopo l’applicazione, potete usare un polish lucidante in modo da far tornare la carrozzeria come nuova. In generale potrete passare questo tipo di polish anche dopo aver usato la semplice cera auto o la pasta abrasiva. Ricordate di non usare troppa forza, altrimenti potreste rischiare di ottenere l’effetto contrario rispetto a quello desiderato. 

 

Come fare per i graffi profondi?

L’unico modo per effettuare il ritocco di graffi profondi della carrozzeria è rivolgersi ad uno specialista. Il nostro consiglio è quello di chiedere preventivi a vari carrozzieri che offrono questo tipo di servizio, in modo da trovare l’offerta più vantaggiosa. Tenete presente però che la riparazione della carrozzeria ha solitamente costi molto elevati che si aggirano tra i 1.000 e i 2.000 euro. Sarà necessario comunque mostrare l’automobile e i danni allo specialista che potrà fare una valutazione in base a vari fattori e proporvi il costo per il suo servizio. 

Come aggiustare una botta alla macchina

I graffi non sono l’unico danno di cui preoccuparsi, in quanto anche i bozzi possono rovinare l’estetica dell’automobile. Quelli più causati dalla grandine o dai detriti caduti dagli alberi sono molto difficili da aggiustare, infatti per questi è necessario rivolgersi ad un professionista. Nel caso l’ammaccatura sia più grande, potete provare ad usare uno sturalavandini, possibilmente con una ventosa pulita. Bagnando il bordo della ventosa, dovrete applicarla alla parte ammaccata e tirare ripetutamente lo sturalavandini con movimenti repentini. 

Se il danno coinvolge il paraurti posteriore o anteriore, potete provare ad agire dall’interno, sollevando l’automobile con un cric e spingere l’ammaccatura verso l’esterno facendo pressione con le mani o usando una mazza. 

Sul mercato esistono anche dei particolari utensili chiamati estrattori a colla, utilizzati proprio per aggiustare le botte di diverse dimensioni grazie a degli adattatori. Attenzione però quando li adoperate perché potreste graffiare l’automobile o magari ‘tirare’ troppo fuori la bozza e ottenere l’effetto contrario. 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments