Ultimo aggiornamento: 26.10.20

 

Antigelo – Guida all’acquisto e confronti

 

Un buon antigelo può migliorare notevolmente le performance del vostro veicolo per le partenze a freddo durante gli inverni più rigidi. Allo stesso modo, si occupa di proteggere il motore e il radiatore dalle basse temperature che potrebbero inficiarne le prestazioni e rovinare i componenti. Sul mercato ci sono tantissimi antigelo, se volete risparmiare e trovare quello giusto per le vostre esigenze vi consigliamo di leggere questa pagina. Nel caso non abbiate molto tempo a disposizione, possiamo subito indirizzarvi su Kimicar 005R100 Artic Flu, un prodotto dall’ottimo rapporto qualità-prezzo e ideale per i motori in lega di alluminio. In alternativa potete optare per Arexons 1102229 progettato per i motori diesel.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori antigelo – Classifica 2020

 

Qui di seguito spazio a ben otto prodotti, di cui vi forniamo informazioni, pregi e difetti, in modo da rendere più semplice trovare l’antigelo che meglio si adatta a soddisfare le vostre esigenze. 

 

 

Antigelo rosso

 

1. Kimicar 005R100 Artic Flu Puro Liquido Antigelo per Radiatori

 

Il miglior antigelo sul mercato per rapporto qualità-prezzo, il Kimicar è la soluzione ideale se volete risparmiare il più possibile senza rinunciare alle performance. Si presenta in un flacone da un litro contenente liquido antigelo rosso particolarmente adatto per i motori in lega di alluminio. 

La chiusura ermetica evita qualsiasi perdita e soprattutto impedisce ai bambini di aprirlo, aumentando così la sicurezza. Per quanto riguarda le performance, questo prodotto non delude, riuscendo a coprire il motore fino a -20 gradi, proteggendo dal gelo gli ingranaggi e il radiatore.

Potete usare il prodotto senza diluirlo, ideale per effettuare dei rabbocchi all’occorrenza, oppure versarlo tutto nel caso si voglia una protezione più efficace durante un inverno particolarmente gelido. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo, cliccate pure sul link qui di seguito.

 

Pro

Economico: Il Kimicar è venduto a prezzi bassi, quindi ve lo consigliamo nel caso state cercando un buon antigelo, ma volete risparmiare.

Flacone: Contiene un litro di antigelo, quindi ottimo per rabbocchi o per protezioni complete. La chiusura ermetica previene perdite e impedisce ai bambini di aprirla per ingerirne il contenuto.

Performance: Lo potete versare senza diluirlo per ottenere una protezione del motore e degli altri componenti dal gelo fino a -20 gradi. 

 

Contro

Spedizione: Al momento di questa recensione non abbiamo riscontrato particolari difetti ma alcuni utenti hanno ricevuto il flacone danneggiato, segno di una cura non impeccabile nell’imballaggio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Antigelo Diesel

 

2. Arexons 1102229 Diesel Antigelo 250 ml, Paglierino

 

Tra gli antigelo venduti online, il prodotto di Arexons ha ricevuto diversi pareri positivi dagli utenti sia per il suo costo conveniente sia per le sue prestazioni. È stato prodotto esclusivamente per motori Diesel ed è contenuto in una confezione da 250 ml che potrete versare per proteggerli dalle temperature troppo basse. 

Nonostante i prezzi bassi a cui è venduto, questo antigelo promette molto bene in quanto a prestazioni, infatti vi consente di tenere pulito il sistema di iniezione a lungo, impedendo la cristallizzazione del filtro. In questo modo potrete mettere in moto il vostro veicolo più velocemente anche se lo avete tenuto fermo per tutta la notte o per l’intera giornata. 

L’unico difetto del prodotto commercializzato da un brand conosciuto e apprezzato come Arexons, sta nei materiali del flacone poco resistenti e che potrebbero rompersi e causare perdite del liquido.

 

Pro

Qualità-prezzo: L’antigelo Arexons è un’ottima soluzione per il vostro veicolo diesel, venduta a un costo molto conveniente. 

Prestazioni: Protegge il motore contro il gelo, migliorando le partenze a freddo del veicolo anche se lo tenete fermo per molte ore.

Longevo: Garantisce una protezione di lunga durata del filtro e degli altri componenti, mantenendoli puliti. 

 

Contro

Confezione: Il flacone da 250 ml è stato realizzato con una plastica davvero poco resistente che può rompersi molto facilmente.

Acquista su Amazon.it (€5,39)

 

 

 

Antigelo G12

 

3. Motul – Liquido Antigelo Inugel Long Life G12

 

Motul propone ben cinque litri di liquido antigelo a un prezzo conveniente, ideale per fare dei rabbocchi e tenere il proprio motore sempre protetto dal freddo intenso. Oltre al contenuto generoso, l’antigelo si distingue per la sua semplicità d’utilizzo che lo ha reso uno dei più venduti. 

Basta versarlo nel radiatore per ottenere subito la protezione del motore e del filtro contro le temperature più basse, in modo da migliorare la partenza del proprio veicolo a freddo. Il liquido è già diluito quindi subito pronto all’uso, una soluzione ideale se siete alle prime armi con gli antigelo. 

La classificazione G12 lo rende ideale per veicoli con impianti di raffreddamento datati, con elementi in ottone o rame. La confezione molto robusta potrà resistere a qualsiasi urto senza perdere liquido, quindi potrete trasportarla nel baule del veicolo senza problemi, in modo da averla sempre a disposizione. 

 

Pro

Confezione: Con cinque litri a disposizione potrete effettuare diversi rabbocchi di liquido refrigerante, inoltre il flacone risulta molto resistente agli urti. 

Pratico: Il liquido già diluito vi consente di utilizzarlo subito, versandolo nel radiatore per proteggere il motore dalle temperature basse. Una soluzione adatta se siete alle prime armi con i prodotti antigelo.

Prezzo: Nonostante il contenuto, questo flacone viene venduto a un costo molto interessante e per questo adatto a tutte le tasche.

 

Contro

Peso: Il flacone è abbastanza pesante, quindi dovrete fare un po’ di attenzione quando versate il liquido nel radiatore per la prima volta. 

Acquista su Amazon.it (€26,99)

 

 

 

Antigelo blu

 

4. Lampa 38097 Antigelo Concentrato, Blu 

 

Se non sapete quale antigelo comprare e state cercando un buon prodotto performante, allora potete puntare su questa confezione da un litro che contiene il liquido non diluito. Potrete usarlo per proteggere il motore e il radiatore dalle temperature basse, diluendolo in base alle vostre esigenze, conservando l’antigelo o versando tutto il flacone. 

Questa caratteristica però potrebbe renderlo più difficile da usare, specialmente se siete alle prime armi. Gli additivi con inibitori ibridi sono stati realizzati con sali organici e silicati, in grado di garantire performance elevate senza alcun rischio di danneggiare i componenti. 

Il prodotto, di colore blu, agisce particolarmente bene con l’alluminio, quindi ottimo per i veicoli con circuiti di raffreddamento composti con questo metallo. Per un confronto tra i pro e contro della proposta di Lampa, consultate la tabella riportata qui di seguito. 

 

Pro

Non diluito: Una soluzione ottima se cercate un liquido refrigerante per potervi regolare in base alle vostre esigenze e alle temperature esterne.

Performance: Si comporta molto bene con motori in alluminio grazie agli additivi con inibitori ibridi realizzati con sali organici. Usandolo potrete migliorare la partenza a freddo del veicolo e proteggere il motore dal gelo. 

Contenuto: Avrete a disposizione un litro di antigelo blu per effettuare diversi rabbocchi. 

 

Contro

Poco pratico: Se siete alle prime armi potreste voler cercare un prodotto più semplice da utilizzare. 

Acquista su Amazon.it (€9,93)

 

 

 

Antigelo G13

 

5. Volkswagen Original G13 Liquido refrigerante RW Audi Ready 

 

Se possedete un veicolo prodotto dalla famosa ditta tedesca, allora questo antigelo potrebbe fare proprio al caso vostro. Il liquido G13 è ideale per i radiatori moderni realizzati in alluminio, ghisa e leghe di magnesio ed è in grado di proteggere i componenti dal gelo fino a -25 gradi. 

Il prodotto è già diluito, quindi potrete versarlo senza alcuna preoccupazione, anche se non avete mai usato un antigelo. Oltre alle automobili Volkswagen, il liquido si adatta anche ad Audi, Seat e Skoda rivelandosi molto versatile. Il prezzo è abbastanza alto, ma se lo paragoniamo alla quantità generosa allora possiamo chiudere un occhio. 

Per quanto riguarda le performance, il liquido si comporta molto bene migliorando le performance del veicolo. Se però preferite decidere voi stessi come diluire il prodotto, allora potete dare un’occhiata agli altri modelli in classifica. 

 

Pro

Compatibilità: Sebbene sia stato prodotto da Volkswagen questo antigelo va bene con veicoli targati Audi, Seat o Skoda, anche con quelli datati. 

G13: Una soluzione ottima per radiatori con componenti in alluminio, ghisa e leghe di magnesio, in grado di garantire una protezione fino a -25 gradi. 

Diluito: Se non volete avere troppi grattacapi e siete alle prime armi, potete puntare su questo prodotto da usare immediatamente senza doverlo diluire. 

 

Contro

Prezzo: La confezione da cinque litri è molto generosa in termini di quantità ma viene venduta a un prezzo abbastanza alto, quindi meglio valutare se avete effettivamente bisogno di tutto questo antigelo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Antigelo giallo

 

6. EST 0767 Liquido Antigelo Giallo

 

L’antigelo giallo di EST per circuiti sigillati si rivela una buona soluzione per proteggere radiatore e motore dal gelo senza spendere troppo. Il flacone contiene un litro di liquido antigelo non diluito, ottimo per decidere il grado di protezione, un po’ meno però nel caso siate alle prime armi e non vogliate perdere tempo a trovare la giusta percentuale tra acqua e liquido. 

Il prodotto è composto in base organica, quindi adatto ai motori in alluminio per i quali, oltre ad agire come scudo contro le basse temperature, è in grado anche di migliorare notevolmente le performance per le partenze a freddo. 

Sorprende anche il livello di resistenza fino a -40 gradi, ideale quindi se vivete in un posto dove l’inverno non perdona. 

 

Pro

Efficace: Il prodotto è ideale per veicoli con circuiti sigillati con radiatore ed altri componenti in alluminio. 

Confezione: Potrete acquistare ben cinque litri di antigelo a un prezzo molto conveniente per mantenere il vostro veicolo protetto per un lungo periodo di tempo. 

Temperature particolarmente rigide: Diluendolo sarà possibile proteggere il motore dal gelo fino a -40 gradi, migliorandone le partenze a freddo.

 

Contro

Utilizzo: Se siete alle prime armi e non volete perdere tempo potreste considerare l’acquisto di un prodotto già diluito, spendendo però una cifra più alta. 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Antigelo verde

 

7. Motorkit MOT3538 Antigelo, Verde 

 

Quella fornita da Motorkit si propone come soluzione pratica ed economica, adatta se siete alle prime armi e cercate un antigelo diluito da usare immediatamente per proteggere il motore dal freddo invernale.

Il liquido, di colore verde, si presenta in un flacone da cinque litri che potrà durare a lungo per diversi rabbocchi e che è particolarmente adatto nel caso abbiate un veicolo datato il cui motore tende a raffreddarsi molto in fretta. 

È stato composto usando ingredienti organici e additivi, quindi sicuro per i componenti. Le performance sono un po’ deludenti, il liquido infatti è in grado di proteggere i componenti solo fino a -9 gradi, ma a questo prezzo è obiettivamente difficile chiedere di più. 

 

Pro

Semplice: Il prodotto già diluito vi consente di utilizzarlo immediatamente sul vostro veicolo senza perdere tempo, per migliorarne le performance durante le partenze a freddo. 

Prezzo: Si rivela uno dei più convenienti sul mercato, ideale se avete un budget limitato e state cercando di risparmiare il più possibile.
Compatibilità: Il prodotto è perfetto per l’utilizzo con motori e radiatori in alluminio, quindi ottimo per veicoli moderni. 

 

Contro

Performance: La protezione antigelo si limita a -9 gradi, quindi poco adatto se vivete in zone molto fredde. 

Acquista su Amazon.it (€8,93)

 

 

 

Antigelo Paraflu

 

8. Paraflu Up It 1 Antigelo Concentrato

 

Il Paraflu è uno degli antigelo più famosi al mondo, proprio per questo motivo però risulta anche molto costoso se paragonato a modelli di marche meno blasonate. Il prezzo di questo flacone da un litro, decisamente non il più economico sul mercato, è comunque giustificato dalle performance elevate del liquido, in grado di proteggere il motore dal gelo fino a – 40 gradi. 

Una soluzione particolarmente adatta se vivete in una zona di montagna dove l’inverno è particolarmente rigido. Usando questo antigelo potrete migliorare notevolmente le prestazioni del veicolo, specialmente per le partenze a freddo, anche dopo averlo lasciato fuori per tutta la notte. 

Il liquido va diluito con l’acqua, quindi dovrete regolare il dosaggio in base al livello di protezione che vorrete ottenere, poco adatto se siete alle prime armi e se non avete voglia di perdere tempo. 

 

Pro

Prestazioni: Paraflu non delude in quanto a performance, garantendo una protezione elevata del motore e degli altri componenti fino a -40 gradi. Una soluzione ideale se vivete in zone di montagna e siete soliti lasciare il veicolo all’aperto durante la giornata.

Partenza: Oltre a proteggere il motore, ne faciliterà le partenze a freddo, facendovi consumare meno carburante ed evitando di sforzare i componenti. 

 

Contro

Prezzo: Il costo di questo antigelo è davvero elevato, se pensiamo che sul mercato ci sono confezioni da un litro molto più economiche.

Da diluire: Se cercate un prodotto più pratico e veloce da usare, allora questo non fa per voi. 

Acquista su Amazon.it (€14,4)

 

 

 

Guida per comprare un antigelo

 

Dopo aver letto le nostre opinioni e aver fatto una comparazione tra le offerte, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere un buon antigelo. In questa sezione della nostra pagina troverete molte informazioni utili che vi aiuteranno a capire quale antigelo può fare al caso vostro. 

Se non avete mai usato questo prodotto, dovete tenere in considerazione due fattori principali: il colore e se il liquido va diluito con l’acqua. Inoltre vanno tenuti d’occhio i litri contenuti nella confezione, la compatibilità con il vostro veicolo e in alcuni casi anche il design dello stesso flacone. Dato che i liquidi antigelo non costano molto, potete puntare su quello con il miglior rapporto qualità-prezzo evitando di spendere troppo. 

Compatibilità

Se non avete mai utilizzato un antigelo potreste giustamente chiedervi perché ne esistono di diversi colori. Fondamentalmente questi prodotti sono colorati per distinguerli nel caso di eventuali perdite, inoltre la loro colorazione dipende dagli additivi presenti. Sebbene alcuni liquidi di colore diverso si possano mischiare, in realtà è sempre consigliabile puntare su prodotti con gli stessi additivi in modo da tenere le performance di avvio del motore costanti ed evitare qualsiasi tipo di danno. 

Oltre alla colorazione, dovete tenere conto anche della classe, in quanto potete trovare additivi G12 o G13 che si adattano a radiatori e componenti di materiali diversi. In generale i liquidi G12 sono adatti a radiatori di vecchia data composti in rame, mentre i G13 vengono consigliati per i veicoli moderni con componenti in alluminio. 

Per eliminare qualsiasi dubbio controllate sempre il manuale del vostro veicolo oppure chiedete al vostro meccanico di fiducia. Alcuni additivi sono compatibili con il gasolio, altri con il diesel, quindi dovrete avere un’occhio di riguardo anche per questa distinzione. Non sempre viene riportata la compatibilità con le varie marche di veicoli, solitamente questa è presente solo sulle confezioni prodotte da determinate ditte. 

 

Da diluire o pronto all’uso? 

Una delle caratteristiche principali che salta all’occhio quando si legge la descrizione di un antigelo è se questo deve essere diluito o meno. Fondamentalmente i liquidi pronti all’uso sono molto più semplici da usare, in quanto non dovrete fare altro che versarli nel radiatore, seguendo sempre le dosi riportate sul manuale del vostro veicolo. Se non lo trovate, dovrete informarvi chiedendo al produttore, altrimenti potreste rischiare di sbagliare il dosaggio e causare dei danni ai componenti. 

I liquidi non diluiti invece vanno mescolati con semplice acqua di rubinetto, seguendo la percentuale indicata sulla confezione. Alcuni antigelo possono raggiungere diverse temperature a seconda della percentuale di acqua con la quale vengono diluiti, inoltre questi sono solitamente più performanti. 

I prodotti pronti all’uso proteggono fino a -20 gradi, mentre quelli diluiti possono arrivare anche ai -40, quindi vi consigliamo di optare per questi ultimi solo se abitate in zone dove l’inverno è davvero molto freddo. 

Confezione

Sul mercato potete trovare flaconi di diverse dimensioni contenenti più o meno litri. Sebbene possa sembrare sempre una buona idea quella di acquistare un antigelo contenuto in una confezione da 5 litri, in realtà tutto dipende dalle vostre esigenze. Se non abitate in un luogo particolarmente freddo, potrete risparmiare e comprare un prodotto da un litro, sufficiente per tenere il motore al sicuro per un breve periodo di tempo. 

Considerate anche la praticità del flacone da un litro, molto più facile da trasportare e da usare per il dosaggio dell’antigelo. Nel caso optiate per una confezione da cinque litri per coprire un periodo di tempo più lungo, ma tenete conto del peso e della portabilità. 

Se la confezione supera il litro, assicuratevi che sia abbastanza resistente in modo da non subire perdite di liquido, inoltre è molto importante verificare che la chiusura sia ermetica, soprattutto se in casa ci sono bambini. I piccoli potrebbero venire attratti dai colori accesi dell’antigelo e provare a ingerirlo, quindi fate molta attenzione a questa caratteristica. 

 

 

 

Come usare l’antigelo 

 

Usare l’antigelo non è un’operazione complicata ma occorre comunque informarsi in modo da sapere cosa si deve fare senza commettere errori. Fondamentalmente l’antigelo è un liquido refrigerante che si trova nel serbatoio del vostro veicolo per il radiatore e il tergicristallo, dove si trova dell’acqua. Questa con le temperature più basse può congelarsi e creare dei problemi al motore per le partenze a freddo, mentre nei casi più estremi non permette all’automobile di mettersi in moto. 

Le tempistiche sono importanti

Proprio per questo motivo se vivete in zone dove l’inverno è molto freddo, l’antigelo è decisamente consigliato, in quanto previene il congelamento dell’acqua migliorando notevolmente le prestazioni dell’automobile. La soluzione più indicata è aggiungerlo all’acqua del radiatore qualche mese prima dell’arrivo dell’inverno, in questo modo si potrà prevenire l’eventuale raffreddamento e la conseguente solidificazione dell’acqua all’interno del serbatoio. 

 

Le due differenti tipologie

Prima di usare l’antigelo bisogna controllare sulla confezione se questo è pronto all’uso o va diluito. I prodotti pronti all’uso si possono versare immediatamente nel radiatore, rispettando le quantità indicate sul manuale del vostro veicolo, mentre quelli da diluire andranno mescolati con dell’acqua. 

Questo vuol dire che dovrete riempire il serbatoio di acqua e poi versare il liquido, cercando di mantenere una percentuale del 40% o 50%. Questo valore può cambiare a seconda del prodotto, in quanto ci sono antigelo che si possono diluire con percentuali minori in modo da raggiungere una protezione più elevata contro le temperature estreme. Ricordate che per usare un antigelo non diluito, dovrete prima svuotare il serbatoio, cosa che invece potrete evitare nel caso optiate per un prodotto pronto all’uso. Fate attenzione quando versate il prodotto, specialmente se avete comprato una confezione molto capiente e pesante. È ideale utilizzare un imbuto in modo da non perderne neanche una goccia e non versare il liquido sugli altri componenti del vostro veicolo. 

Le specifiche per il gasolio

Se possedete un veicolo a gasolio e vivete o vi recate spesso in luoghi dove le temperature scendono sotto lo zero, allora dovrete abbinare all’antigelo anche un liquido additivo per il carburante. Questo perché al pari dell’acqua, anche il gasolio può solidificarsi, quindi sia l’antigelo sia l’additivo andranno versati a serbatoio quasi vuoto. 

Discorso diverso per i veicoli diesel che richiedono antigelo prodotti appositamente. In ogni caso se non avete mai usato un prodotto di questo tipo e avete tenuto la macchina al freddo, allora vi consigliamo comunque di controllare il serbatoio in quanto l’acqua all’interno potrebbe già essersi solidificata e quindi andrà tolta dall’interno. 

L’antigelo non solo migliorerà le prestazioni del motore, proteggendolo dal freddo estremo, ma potrà anche garantire un funzionamento corretto dello spruzzino per i tergicristalli. Questa è una cosa da non sottovalutare specialmente quando si guida in condizioni meteorologiche poco favorevoli e si vuole tenere il vetro pulito. Senza l’antigelo il liquido si ghiaccerà, impedendovi di usarlo con i tergicristalli.

 

 

 

Domande frequenti

 

Quanto antigelo mettere nel radiatore? 

Solitamente la percentuale di antigelo viene indicata sul manuale di manutenzione dei veicoli. In caso non riusciate a trovare il vostro vi consigliamo di consultare il produttore dell’automobile, oppure chiedere al vostro meccanico di fiducia. Per quanto riguarda la percentuale di acqua e antigelo, questa viene indicata sulla confezione nei prodotti non diluiti, mentre per quelli pronti all’uso si troverà già preparata dalla ditta produttrice all’interno della confezione. 

Car maintenance. Man pouring car winter windshield washer fluid outdoor. Closeup image taken outdoors.

Dove si mette l’antigelo per auto?

L’antigelo per auto va inserito nel serbatoio dell’acqua del radiatore e dei tergicristalli, sempre nelle dosi indicate dal produttore del vostro veicolo. I prodotti pronti all’uso non hanno bisogno di essere diluiti in quanto questo processo è già stato fatto dal produttore alla percentuale ottimale per raggiungere la giusta protezione a determinate temperature. Prima di usare l’antigelo assicuratevi di svuotare il serbatoio se questo contiene acqua solidificata, specialmente se il vostro veicolo è alimentato a gasolio.

 

Perché gli antigelo sono colorati?

I colori degli antigelo vengono creati dai vari additivi naturali o industriali usati per la loro creazione. In teoria non è mai una buona idea mescolare gli antigelo, in quanto alcuni vanno bene per automobili con componenti in rame, altri per l’alluminio. La colorazione vi permette anche di controllare velocemente se ci sono eventuali perdite d’acqua dal radiatore, in modo da poter intervenire tempestivamente. 

 

Quanto costa un antigelo?

I liquidi antigelo sono prodotti abbastanza economici che si possono trovare a dei prezzi molto convenienti, senza rinunciare troppo alla qualità. Chiaramente ci sono prodotti più performanti di altri, in grado di proteggere dal gelo il motore a temperature estreme. Un antigelo di alta qualità contenuto in un flacone da un litro può costare fino a 20 €, mentre un flacone da cinque litri di una marca meno conosciuta costa 30 €. I prodotti meno costosi (e meno performanti) non superano i 10 € di prezzo. 

 

Dove comprare l’antigelo?

Potete acquistare un antigelo in qualsiasi negozio di automobili, oppure chiedendo direttamente al vostro meccanico di fiducia. Questi prodotti sono spesso disponibili anche in alcune stazioni di sosta e benzina. Per una scelta più ampia tra i vari modelli, potete decidere di comprare tramite il negozio online, approfittando di diverse offerte che vi permetteranno di risparmiare. 

Come si controlla la densità dell’antigelo?

Qualora vogliate provvedere personalmente al controllo della quantità di antigelo presente nel circuito di raffreddamento e della sua densità, dovete sostenere una piccola spesa, necessaria ad acquistare un densimetro per antigelo. Si tratta di un semplice strumento, che mediamente costa una quindicina di euro, dotato di un piccolo tubo che si utilizza per prelevare una ridotta dose di liquido, la cui temperatura viene riportata sull’asta graduata. In base al dato che si visualizza si può capire se sia il caso di aggiungere più antigelo o no.  

 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments