Ultimo aggiornamento: 05.07.20

Teli copriauto – Guida all’acquisto e confronti

 

Quando parcheggiamo la nostra automobile la lasciamo in balia di agenti atmosferici come neve e pioggia ma anche alla polvere, ai raggi solari, agli atti vandalici e alla sporcizia. Una valida soluzione per tenere la carrozzeria al sicuro è comprare un buon telo copriauto. Sul mercato ci sono tantissimi modelli tra i quali scegliere, per questo abbiamo creato questa pagina dove potrete trovare le recensioni di tutti i prodotti più gettonati dell’anno, insieme a dei pratici consigli d’acquisto. Se però non avete tempo di leggerla tutta possiamo subito consigliarvi il Lampa 20551 AG-2, particolarmente resistente e antigrandine. Per risparmiare potete optare per il Pkr – Telo Copriauto PVC che si presenta con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori teli copriauto – Classifica 2020

 

 

Telo Copriauto Antigrandine

 

1. Lampa 20551 AG-2 Copriauto Antigrandine, 150 x 180 x 460 cm

 

Il telo copriauto antigrandine di Lampa si presenta con un rapporto qualità-prezzo molto conveniente, ideale se state cercando un modello in grado di proteggere la vostra automobile dalle intemperie. Lo strato in 5mm in EVA espanso risulta estremamente resistente, al punto da poter respingere chicchi di grandine di 12 mm di grandezza così come pigne o altri oggetti che possono cadere dagli alberi. 

A questo si unisce una protezione efficace contro sporcizia, polvere e pioggia garantita anche ai lati grazie alle fasce impermeabili. Il telo si monta facilmente, in quanto non è troppo pesante. Con un po’ di pratica riuscirete ad applicarlo da soli, senza dover per forza farvi aiutare da qualcuno. 

L’unico neo sta nelle dimensioni ingombranti che ne rendono difficile l’inserimento nella custodia. Se non sapete dove acquistare questo telo nuovo e a prezzi bassi, cliccate sul link qui di seguito altrimenti potete continuare la lettura della guida per trovare altri modelli venduti online.

 

Pro

Resistente: A livello qualità-prezzo, questo è il miglior telo copriauto antigrandine. Lo strato da 5 mm in EVA espanso permette di proteggere l’automobile da chicchi fino a 12 mm di grandezza e da altri oggetti come le pigne cadute dagli alberi.

Protezione laterale: Le fasce impermeabili tengono al sicuro l’automobile dalle intemperie anche ai lati, in modo da offrire una protezione omogenea del veicolo.

Facile da montare: Risulta abbastanza leggero, quindi con un po’ di pratica potrete metterlo correttamente sull’automobile anche da soli.

 

Contro

Ingombrante: Le dimensioni del prodotto rendono abbastanza difficile l’inserimento nella custodia inclusa nel prezzo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

Telo Copriauto Felpato

 

2. Pkr – Telo copriauto pvc felpato neve grandine pioggia

 

Tra i migliori teli copriauto del 2020 abbiamo trovato questo prodotto di Pkr che si propone come soluzione economica, ideale se state cercando il risparmio. Si tratta di un telo copriauto felpato estremamente resistente agli agenti atmosferici come polvere e pioggia grazie al materiale impermeabile con il quale è stato progettato. 

Sebbene sia più economico rispetto ad altri modelli, potrà garantire una protezione efficace anche contro la resina e gli escrementi degli uccelli, così non troverete più ‘sorprese’ sulla macchina. Non è adatto contro la grandine, in quanto estremamente sottile quindi non ve lo possiamo consigliare nel caso vivete in zone dove questo fenomeno atmosferico si verifica spesso. 

Il telo si pulisce facilmente, basta utilizzare un panno con un buon prodotto per poter subito rimetterlo a nuovo. Il montaggio avviene facilmente grazie alla pratica zip laterale che consente di chiuderlo e aprirlo a piacimento.

 

Pro

Qualità-prezzo: La resistenza dei materiali agli agenti atmosferici si unisce a un prezzo molto conveniente.

Facile da pulire: Il telo protegge il veicolo con efficacia da escrementi di uccelli e resina. Si può pulire con un colpo di spugna per farlo tornare come nuovo.

Zip laterale: Consente di aprire e chiudere il telo a piacimento, facilitando notevolmente anche il montaggio, che potrete fare senza troppi sforzi.

 

Contro

Grandine: Al pari di altri modelli della stessa fascia di prezzo, anche questo risulta troppo sottile per proteggere l’automobile dalla grandine.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Telo Copriauto Impermeabile

 

3. Sailnovo Telo Copriauto, Copertura Auto Protettiva

 

Siete stanchi di trovarvi in un vero e proprio forno quando entrate in macchina, dopo averla lasciata al sole? Questo telo copriauto si propone come soluzione a questo problema, con un materiale nero in grado di tenere lontano il calore e i raggi solari, una caratteristica che lo ha reso uno dei più venduti e apprezzati dagli utenti. 

Una delle particolarità che contraddistinguono il telo di Sailnovo sono le strisce fluorescenti laterali che lo rendono visibile anche di notte. In questo modo potrete trovarlo facilmente e segnalare la presenza del veicolo al prossimo. Il prodotto risulta molto facile da pulire così come da montare. Concludiamo la recensione con la nostra tabella che mette a confronto i pregi e i difetti del prodotto.

 

Pro

Protezione: Il tessuto nero si rivela particolarmente adatto per proteggere il veicolo dai raggi solari, tenendo lontano il calore dall’interno e dall’esterno dell’automobile.

Pratico: Si può pulire con facilità utilizzando una spugna o un panno. Il montaggio avviene in poche mosse grazie alla leggerezza del telo.

Ben visibile: Le strisce fluorescenti ai lati lo rendono individuabile anche al buio, ideale per poter trovare subito la vostra macchina e segnalarne la presenza al prossimo.

 

Contro

Sottile: Il telo non è adatto a proteggere la macchina dalla grandine, ma d’altronde è stato ideato per un utilizzo prevalentemente estivo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Telo Copriauto Da Interno

 

4. ICover Telo copriauto per Interni Deluxe

 

Non tutti i teli sono stati pensati per un utilizzo esterno. Anche se lasciate la vostra automobile nel garage o in un parcheggio custodito, può essere una buona idea coprirla con un telo copriauto da interno per proteggerla dalla polvere o dalla sporcizia. Il modello ICover si rivela molto pratico grazie al materiale allungabile, ideale per coprire tutto il vostro veicolo con facilità. 

La disponibilità di diverse dimensioni dello stesso articolo vi consente di scegliere quella più adatta alle misure dell’automobile. Il doppio strato lo rende molto resistente e allo stesso tempo durevole nel tempo. A differenza di altri teli, questo si potrà lavare in lavatrice a 30°, in modo da tenerlo sempre pulito e presentabile senza dover eseguire la pulizia a mano.

 

Pro

Allungabile: Il materiale elastico del telo vi consente di stenderlo bene per tutta la lunghezza del veicolo senza problemi. Potete anche scegliere tra diverse misure dello stesso modello.

Doppio strato: Sebbene si tratti di un prodotto adibito all’uso interno, il materiale utilizzato risulta molto resistente a strappi e tagli.

Lavaggio: Si può lavare comodamente in lavatrice a 30°, in modo da averlo subito pronto all’uso.

 

Contro

Non impermeabile: Si tratta di un telo da interno, quindi inutilizzabile all’esterno in quanto non impermeabile e poco resistente alla grandine.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Telo Copriauto Antigrandine Goodyear

 

5. Goodyear 77470 Telo Antigrandine taglia S

 

Parliamo di una marca che non ha bisogno di presentazioni quando si parla di attrezzatura per le automobili. Questo telo copriauto antigrandine Goodyear non è il più economico sulla piazza, ma il prezzo è giustificato da una qualità dei materiali davvero eccellente e dalla presenza di pratici ganci resistenti che ne facilitano notevolmente il montaggio. 

Lo spessore del telo è ideale per proteggere la vostra automobile dagli agenti atmosferici esterni come neve, pioggia e addirittura grandine o altri oggetti potenzialmente dannosi per la carrozzeria come le pigne di un albero. Si monta facilmente e velocemente grazie ai ganci laterali che oltretutto lo assicurano alla carrozzeria rendendolo stabile. Una volta messo si potrà regolare con le cinghie per trovare la giusta posizione.

 

Pro

Qualità: I materiali del telo sono estremamente resistenti e permettono di salvaguardare la macchina da agenti atmosferici come pioggia, neve e grandine.

Montaggio: Si può mettere facilmente sulla macchina grazie ai ganci laterali che lo assicurano con efficacia alla carrozzeria.

Regolabile: Le cinghie permettono di aggiustare la posizione del telo senza fare fatica, così sarà possibile adattarlo perfettamente alla forma del vostro veicolo.

 

Contro

Costoso: Il prezzo del prodotto è abbastanza alto, quindi se non avete necessità di proteggere l’automobile dalla grandine potete optare per un modello venduto a un prezzo più conveniente.

Nessuna copertura laterale: A differenza di altri teli, questo non dispone di una protezione ai lati del veicolo.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Telo Copriauto per Fiat 500

 

6. Autoplane ATMI S3 traspirante compatibile con FIAT 500 II

 

Se possedete una Fiat 500 e state cercando un buon telo per coprirla senza spendere troppo, potete puntare su questo modello pratico ed economico. Sebbene sia molto sottile e quindi non adatto alle intemperie come pioggia e grandine, il telo permette di proteggere con efficacia il veicolo da raggi solari, neve e polvere così come da resina ed escrementi di uccelli. 

Si adatta perfettamente alle misure dell’utilitaria ma anche con automobili di simili dimensioni e forma. Il prezzo conveniente è un buon incentivo all’acquisto, sono molti i pareri positivi degli utenti che ne hanno lodato la convenienza. Un altro punto a favore è il montaggio davvero immediato che vi consente di sistemare il telo copriauto per Fiat 500 sull’automobile velocemente e con efficacia.

 

Pro

Economico: Il prezzo basso del telo vi permette di acquistarlo senza spendere troppo e proteggere con efficacia la vostra utilitaria da neve, raggi solari, polvere e sporcizia.

Compatibilità: Si tratta di un telo di 335 cm progettato per coprire la Fiat 500 ma che si può facilmente adattare ad altre automobili della stessa misura.

Montaggio: Viste le dimensioni ridotte del prodotto, sarà davvero semplice metterlo e toglierlo dal veicolo.

 

Contro

Sottile: Non è adatto a proteggere il veicolo da pioggia molto forte e grandine, in quanto estremamente sottile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Telo Copriauto Parziale

 

7. RunSnail Telo Copriauto Impermeabili Inverno

 

Non possiamo considerare questo modello uno dei migliori dell’anno, in quanto si tratta solo di un telo copriauto parziale. Sul mercato si possono trovare teli completi allo stesso prezzo, per questo possiamo consigliare il prodotto solo a chi vuole proteggere il parabrezza dai raggi solari.

Il suo vantaggio sta nel suo design che gli conferisce una elevata compatibilità con auto di grandi dimensioni come SUV e berline per le quali difficilmente si trovano teli a basso costo. Sui materiali non ci si può lamentare, il telo è stato realizzato con un tessuto di ottima qualità che potrà durare a lungo. La fune antifurto vi permette di fissare il telo facendolo passare dal bagagliaio, rendendo impossibile la rimozione da parte di malintenzionati.

 

Pro

Compatibilità: Un telo parziale molto utile per tenere fresco il parabrezza di SUV e berline, ideale quando si parcheggia la macchina al sole in estate.

Materiali: Il telo è stato creato con un tessuto di buona qualità che potrà durare a lungo nel tempo.  

Montaggio: Grazie alla fune antifurto sarà possibile sistemare il telo facendolo passare dal portabagagli in modo da impedirne il furto o la rimozione accidentale causata da raffiche di vento.

 

Contro

Prezzo: Il costo non è giustificato per un telo parziale, dato che sul mercato si possono trovare modelli interi alla stessa cifra.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Telo Copriauto Universale

 

8. F.lli Iannaccone Copriauto Copri Auto Felpato Impermeabile

 

Pur non essendo uno tra i teli più gettonati da parte degli utenti, il modello di F.lli Iannaccone si presenta con caratteristiche di tutto rispetto ed un prezzo molto conveniente, qualità che lo rendono un’offerta interessante. Si tratta di un modello in grado di coprire completamente veicoli di medie dimensioni, utile per tenere lontana la polvere e la sporcizia dalla carrozzeria. Allo stesso modo può proteggere da raggi solari, neve e anche grandine o pioggia. 

La doppia cucitura si rivela estremamente resistente, ma allo stesso tempo rende il telo particolarmente pesante e quindi difficile da applicare o da rimuovere dal veicolo. Segnaliamo la presenza di una zip dal lato guida, molto utile quando volete entrare in macchina per prendere un oggetto che vi siete dimenticati senza dover per forza togliere tutto questo telo copriauto universale.

 

Pro

Materiali: Il telo copre completamente la macchina ed è stato realizzato con una doppia cucitura molto resistente che permette di proteggere il veicolo da sporcizia, raggi solari, polvere e intemperie.

Economico: Il prezzo conveniente è un buon incentivo all’acquisto, specialmente se non sapete quale telo comprare e ne state cercando uno in grado di coprire tutta l’automobile.

Zip: Dispone di una pratica entrata posta sullo sportello del guidatore che consente di entrare in macchina per prendere un oggetto senza dover togliere il telo.

 

Contro

Poco pratico: Il peso elevato del telo ne impedisce un montaggio facile.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare un telo copriauto

 

Trovare la propria auto ricoperta di resina o di escrementi dei simpatici piccioni che infestano le città non è proprio piacevole, specialmente di prima mattina quando si deve andare a lavoro. Lo stesso vale per la grandine che non risparmia le carrozzerie, riducendole spesso a una vera e propria groviera di bozzoli, magari rompendo i vetri. La neve neanche scherza, perché quando si ghiaccia può compromettere il funzionamento di alcuni componenti dell’automobile. 

Come fare a prevenire tutto questo? Semplice, con un buon telo copriauto! Se avete letto la nostra guida e fatto una comparazione tra le offerte, probabilmente avrete già le idee chiare su come scegliere un buon telo copriauto. In caso contrario, continuate pure la lettura per scoprire quali sono le caratteristiche principali da cercare per comprare il modello più adatto alle vostre esigenze.

Tessuto

Non tutti i teli copriauto sono uguali in quanto prodotti utilizzando diversi tessuti. È proprio il tessuto, o meglio il suo spessore, a determinare l’effettiva resistenza del telo alle intemperie, ai raggi solari e alla sporcizia. I modelli con tessuto molto spesso sono solitamente quelli più resistenti, su questi potete puntare se vivete in delle zone dove nevica e grandina molto di frequente. 

Un telo con tessuto doppio potrà proteggere la carrozzeria del veicolo dalla grandine efficacemente, ma allo stesso tempo costerà molto di più rispetto agli altri modelli. Se tenete la macchina in garage o in un parcheggio custodito, non vi conviene spendere troppo e comprare un telo economico sufficiente a proteggere la carrozzeria dalla polvere. 

Allo stesso modo tessuti meno spessi possono tornare comunque utili per proteggere la macchina dai ‘bisognini’ dei volatili e dalla resina. Per l’estate invece, un buon telo auto può tenere lontani i raggi solari e impedire che la macchina si trasformi in un forno.

 

Dimensioni

Prima di acquistare un telo copriauto dovete considerare le dimensioni del vostro veicolo, in quanto le due misure dovrebbero più o meno combaciare. Vi consigliamo anche di controllare la compatibilità del telo con i diversi modelli di automobile, in modo da poter andare sul sicuro. 

Non vi conviene comprare un telo per berlina di dimensioni molto ampie solo per coprire una Fiat 500, in quanto non riuscirete a farlo aderire precisamente alla carrozzeria, vanificandone l’effetto protettivo. Allo stesso modo dovete tenere conto delle vostre esigenze, se vi serve un telo per proteggere solo il parabrezza dal sole, allora potete optare per un modello più corto, semplice da mettere e togliere a piacimento.

Montaggio

In generale montare un telo copriauto sulla propria vettura è abbastanza semplice, basta seguire le istruzioni e avere un po’ di senso pratico. Dovete tenere conto però che i modelli più resistenti e quindi più pesanti possono dare qualche problema, in quanto risultano molto ingombranti e all’inizio potrebbero richiedere l’aiuto di una persona per essere sistemati a dovere. 

Vi consigliamo comunque di fare qualche prova quando avete tempo in modo da potervi impratichire il più possibile. Assicuratevi che il modello desiderato disponga di tutte le funi e i ganci utili per fissarlo bene all’automobile, in modo da facilitarvi la vita. I teli meno spessi e quindi più leggeri danno meno problemi e si possono anche riporre con facilità in una borsa (solitamente in dotazione). 

Alcune ditte producono teli con pratiche zip sul lato del conducente, molto utili per poter accedere velocemente all’automobile quando si dimentica qualche oggetto all’interno.

 

 

 

Domande frequenti

Dove comprare il telo copriauto?

Potete comprare un telo copriauto in qualsiasi negozio di accessori per automobili della vostra città o di quella più vicina a dove abitate. Una buona soluzione è comprare online, in quanto avrete una vasta gamma di modelli prodotti da diverse marche tra i quali scegliere. Acquistando online potete anche risparmiare notevolmente, approfittando di varie offerte e sconti ogni mese.

 

Come lavare un telo copriauto?

La maggior parte dei teli copriauto si lavano facilmente utilizzando una spugna o un panno combinate con un po’ di detersivo per tessuti. Potete tranquillamente pulire il telo senza rimuoverlo dall’automobile, specialmente se dovete togliere macchie o sporcizia. Per la polvere potete stendere il telo sul pavimento pulito e passare l’aspirapolvere. Alcuni modelli si possono mettere in lavatrice a 30°, se però non vedete alcuna indicazione del produttore sul manuale d’istruzioni allora meglio evitare.

 

Il telo copriauto protegge dalla grandine?

Non tutti, se volete questo tipo di protezione dovete optare per un telo a cucitura doppio realizzato con un tessuto molto resistente. Tenete conto che questi hanno un prezzo abbastanza alto e allo stesso tempo risultano abbastanza difficili da montare. Ovviamente è inutile comprare un telo costoso antigrandine se vivete in una zona dove questo fenomeno accade sporadicamente o se siete soliti tenere la macchina al chiuso.

 

Quanto costa un telo copriauto?

Dipende dal modello. I teli copriauto antigrandine sono i più costosi in quanto il tessuto utilizzato per la loro realizzazione è di qualità nettamente superiore a quello dei teli normali. Questi possono arrivare a costare fino a 100-150 € a seconda della ditta produttrice. I teli più sottili adibiti alla protezione da raggi solari e sporcizia sono molto più economici e si presentano sul mercato con un costo di massimo 40€.

 

Posso mettere un telo copriauto molto lungo su un’utilitaria?

In teoria è possibile, ma non conviene in quanto il telo non aderirebbe alla carrozzeria dell’automobile rendendone difficile il montaggio. Per essere efficace le misure del telo devono combaciare con quelle del proprio veicolo, quindi non ha molto senso acquistare un telo lungo. Meglio cercare un modello compatibile con la propria automobile, con un po’ di pazienza riuscirete a trovare quello giusto per voi. Potete anche dare un’occhiata alle recensioni dei migliori modelli dell’anno, sempre su questa pagina.

 

 

 

Come mettere il telo copriauto

 

Sebbene possa sembrare un gioco da ragazzi, sistemare il telo dell’auto può rivelarsi un’impresa abbastanza ardua, specialmente ai primi tentativi. Per questo molti utenti preferiscono allestire un gazebo nel proprio posto macchina, in modo da proteggerla senza dover mettere e togliere il telo ogni volta che la parcheggiano. In realtà però un buon telo vi permette di salvaguardare l’automobile con più efficacia, in quanto alcuni modelli sono dotati di protezioni laterali. Per montare un telo dovete prima di tutto estrarlo dalla custodia e stenderlo in tutta la sua lunghezza. In seguito posizionatelo sul cofano della macchina e stendetelo sul resto della carrozzeria. Ora dovete aggiustarlo, un po’ come si fa con un lenzuolo, coprendo tutti i lati della macchina se il telo è abbastanza lungo. 

Fatto questo non vi resta che agganciare i ganci del telo alla macchina, trovando i giusti appigli all’altezza delle ruote. Per togliere il telo dovrete solo sganciarli, facendo solo attenzione a non tirarlo via in una sola mossa, specialmente se sopra si è raccolta della neve che potrebbe finire sulla macchina.

Le difficoltà nel montaggio di un telo si possono verificare se questo è stato realizzato con un tessuto doppio molto pesante e quindi difficile da stendere sull’automobile. In questo caso possiamo consigliarvi di farvi aiutare da una persona, almeno per le prime volte, così avrete modo di abituarvi e acquisire una buona manualità che vi permetterà di mettere il telo e toglierlo agevolmente. Sul montaggio ovviamente possono influire anche le dimensioni del telo e della vostra automobile. Chiaramente è molto più facile sistemare un telo su una Fiat 500 che su un SUV molto alto.

 

Alcune accortezze

I teli più facili da montare sono quelli antisole che solitamente coprono solo la parte superiore della carrozzeria e il parabrezza. Questi si possono portare ovunque andiate, infatti sono particolarmente indicati per il periodo estivo. Esistono anche teli da esterno molto lunghi con delle particolari funi antifurto che vanno fatte passare nel portabagagli per impedire che qualche malintenzionato provi a rubarlo.

Tenete conto che se lavate il telo in lavatrice, questo potrà restringersi e quindi non coprire completamente l’auto come quando l’avete acquistato. A meno che non sia indicato infatti è consigliabile lavare il telo a mano, usando una spugna o un panno ed un buon prodotto per la pulizia dei tessuti.

In generale quindi il montaggio può variare dalla tipologia, per questo se il produttore fornisce delle istruzioni vi consigliamo vivamente di leggerle per poter effettuare correttamente la sistemazione del telo sulla vostra automobile.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments