Ultimo aggiornamento: 18.09.20

 

Principale vantaggio

La SIM inclusa nella confezione si può utilizzare per 2 mesi gratuitamente e, alla fine di questo periodo, si paga un abbonamento a un prezzo irrisorio, ovvero solo 3 euro al mese. Volendo si può anche inserire una propria scheda.

 

Principale svantaggio

Ovviamente se il ladro è lesto e non siete in prossimità della moto quando avviene il furto difficilmente potrete sventarlo. Infatti è consigliabile anche un secondo antifurto, come una spessa catena o un blocca disco.

 

Verdetto: 9.8/10

Un antifurto GPS molto facile da installare (e nascondere) che non è legato alla batteria della moto per funzionare. Viene offerto con una SIM che funziona in tutto il territorio dell’Unione Europa al costo mensile di tre caffè.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Ogni orgoglioso proprietario di una motocicletta deve comunque fari i conti con i ladri, soprattutto se cavalca un modello molto costoso o uno degli scooter più venduti. Per ovviare, almeno in parte, a questo problema c’è l’antifurto GPS per moto intelligente prodotto da MoniMoto, che offre il modo di sapere sempre dove si trova la propria moto anche nel caso venga rubata, o banalmente rimossa dai vigili perché in sosta vietata.

 

Facile da installare

L’Antifurto GPS Intelligente MoniMoto è un nuovo arrivato nel mercato dei localizzatori GPS adatti alle motociclette, ma può facilmente diventare uno dei modelli più interessanti. Sebbene offra moltissime funzionalità, c’è una cosa in particolare che rende questo dispositivo così speciale; è wireless e può essere installato e messo in funzione in pochi minuti. 

Il dispositivo viene spedito come kit. All’interno della scatola si trova: l’unità tracker, due batterie CR123A per alimentare il dispositivo, una scheda SIM, la chiave MoniMoto e relativa batteria CR2032 e due fascette regolabili.

Il prodotto è dotato di moduli GSM e GPS di fabbricazione svizzera e sensori di rilevamento del movimento che individuano quando viene spostata la motocicletta. La sua scheda SIM internazionale preinstallata è progettata per inviare una chiamata allo smartphone associato quando rileva che la motocicletta viene spostata o rubata. Se la posizione della motocicletta cambia, il dispositivo MoniMoto invierà periodicamente le nuove coordinate GPS, direttamente all’app per smartphone. 

Come detto prima, l’antifurto GPS viene fornito con due batterie primarie CR123A. Queste possono essere facilmente acquistati in un qualsiasi market o persino da negozi di attrezzature fotografiche. Le batterie offrono fino a 12 mesi di autonomia in modalità Stand-by e fino a 10 giorni in modalità Allarme.

La scheda SIM internazionale inclusa funziona all’interno del territorio dell’Unione Europea oltre a Islanda, Norvegia, Svizzera e Liechtenstein. Se si pensa di andare al di fuori di questi Paesi con la propria moto e l’antifurto GPS installato, sarà necessario acquistare una scheda telefonica della nazione che si intende visitare. La SIM per i primi due mesi funziona gratuitamente. Al termine dei 60 giorni di prova si può pagare un abbonamento mensile del costo di soli 3 euro. Volendo, ovviamente, si può inserire una scheda di un operatore a scelta.

La chiave di tutto è la chiave

La chiave MoniMoto inclusa è un piccolo dispositivo che utilizza la tecnologia Bluetooth. Il consiglio è quello di conservare tale chiave in una posizione diversa dalle chiavi della motocicletta. Questo assicurerà che anche se le tue chiavi vengono rubate o perse, non ci si dovrà preoccupare di non ricevere notifiche in caso di furto della moto. 

La chiave viene fornita con una batteria al litio CR2032 da 3V ed offre fino a 12 mesi di autonomia. Quando ci si allontana dalla moto, il dispositivo rileva che la chiave non è nelle vicinanze e quindi si attiva. Al contrario quando si sale in sella alla moto e si ha con sé la chiave, questo si disattiva.

Infine, la coppia di robuste fascette incluse aiuterà ad attaccare in sicurezza il dispositivo MoniMoto alla moto. Le fascette sono inoltre rilasciabili, il che significa che è possibile rimuovere facilmente il dispositivo e riposizionarlo su qualsiasi altra parte della motocicletta o su una diversa.

 

Configurazione alla portata di tutti

La configurazione dell’antifurto GPS per moto in questione è piuttosto semplice. Innanzitutto, è necessario scaricare e installare l’app per smartphone di MoniMoto (per iOS e Android) e creare un account utilizzando il proprio numero di telefono. Successivamente, si deve solo abbinare il tracker e la chiave GPS MoniMoto tramite l’app, quindi registrare la scheda SIM sulla rete GSM. Infine, tutto ciò che rimane da fare è nascondere al meglio il dispositivo sulla propria moto. Dopo aver seguito questi tre semplici passaggi, il dispositivo chiamerà e invierà la sua nuova posizione GPS se rileva qualche movimento.

Il localizzatore GPS per moto intelligente MoniMoto funziona bene per chiunque, anche se non si è molto pratici delle parti meccaniche della propria moto. Questo piccolo apparecchio non richiede infatti alcun cablaggio per essere alimentato, il che rende possibile nasconderlo meglio, rendendolo di conseguenza più difficile da trovare. Ciò significa che se qualcuno ruba la moto e scollega la batteria, si può comunque rintracciarla.

 

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments