Ultimo aggiornamento: 19.04.21

 

Tutte le informazioni sul rinnovo della patente, da cosa si rischia mettendosi al volante con un documento scaduto fino alle proroghe stabilite dal governo europeo e italiano.

 

Se la vostra patente è scaduta e vi ritrovate impossibilitati a recarvi nei vostri luoghi preferiti, magari troppo lontani per essere raggiunti a piedi, oppure in farmacia e parafarmacia per acquistare medicinali e integratori come la maca migliore in commercio, allora potrebbe essere arrivato il momento di valutare un eventuale rinnovo della patente. Ma come si effettua questa procedura? Vediamo insieme eventuali costi e procedure.

 

Quanto dura la patente?

La patente, a differenza del documento di identità che portate sempre con voi nel portafoglio, ha una validità differente in base alla vostra età. Fino a 50 anni la patente ha una durata decennale, deve essere rinnovata quindi ogni dieci anni tramite visita medica, tra 51 e 70 anni la validità scende a cinque anni, con l’avanzare dell’età infatti i riflessi rallentano ed è più probabile che si possa incorrere in qualche problema agli occhi. Tra i 71 e gli 80 anni la situazione peggiora ulteriormente e bisogna sottoporsi a un esame medico per il rinnovo patente B ogni tre anni, infine superati gli 80, dovrete rinnovare la patente ogni due anni, con le nostre più vive congratulazioni per essere ancora in grado di guidare come dei neopatentati.

Patente scaduta, cosa fare?

Se vi mettete alla guida con patente scaduta siete in piena violazione del Codice della Strada, e come tutte le azioni che esulano da ciò che è permesso dalla legge, vi ritroverete con una bella sanzione. Secondo il CdS, articolo 126 paragrafo 11, andate incontro a una sanzione pecuniaria, con il pagamento di una somma che va da un minimo di 150 a oltre 600 euro e/o il ritiro della patente scaduta. Senza poi considerare la funesta eventualità di un incidente mentre siete al volante senza l’apposito documento di circolazione, che aggrava in modo notevole la vostra posizione e vi espone a ulteriori sanzioni senza ricevere alcun ausilio da parte della compagnia assicurativa.

È buona norma dunque effettuare il rinnovo della patente scaduta in tempi brevi, per evitare di essere colti in flagrante. Questa procedura infatti può essere effettuata fino a quattro mesi prima della data di scadenza indicata sul documento, non dovrete quindi aspettare la fine del termine e potrete muovervi con largo anticipo. È controproducente attendere molto tempo, anche se non guidate abitualmente è comunque meglio effettuare il rinnovo ogni volta che diventa necessario poiché passati tre anni dalla data di scadenza, sarà obbligatorio svolgere non solo la visita medica ma anche l’esame teorico e quello pratico, costringendovi quindi a un esborso di denaro aggiuntivo.

 

Documenti per rinnovo patente

Quelli di cui avrete bisogno per il rinnovo sono la carta d’identità, il codice fiscale e naturalmente la patente in scadenza. Inoltre non dimenticate di portare con voi due fototessere e la ricevuta dei pagamenti per la procedura, che ammontano a 33 euro fissi, ripartiti in 16 euro per la Motorizzazione Civile, 10,20 euro per il Dipartimento dei Trasporti Terrestri e 6,80 euro per la consegna a casa della patente. 

A questi vanno poi aggiunti, però, i costi specifici del luogo in cui avete scelto di rinnovare la patente, la procedura può essere infatti effettuata in diversi luoghi: molti si rivolgono all’ACI, l’Automobile Club Italiano, con uffici in tutta Italia, rivolgersi all’ente porta il costo totale del rinnovo a una cifra che oscilla tra 60 e 100 euro; c’è invece chi preferisce recarsi alla propria ASL, la soluzione più economica ma anche quella più dispendiosa in termini di tempo poiché bisognerà prenotare una visita medica con tempi d’attesa mediamente lunghi, il costo totale del rinnovo si aggira tra i 60 e i 90 euro. 

Infine c’è l’opzione della scuola guida, che è la più costosa ma anche la più rapida, in meno di una settimana avrete il vostro nuovo documento, tuttavia il prezzo potrebbe oscillare tra 100 e 200 euro, in base naturalmente alle politiche del centro che porterà a termine la pratica di rinnovo della patente di guida.

 

Patente e coronavirus, le proroghe

Durante la pandemia, potrebbe essere stato difficile per alcuni rinnovare la propria patente dal momento che ci si è trovati per molto tempo in un lockdown prolungato. Il governo ha dunque preso provvedimenti in merito, estendendo la validità delle patenti in scadenza dal primo febbraio al 31 agosto 2020, pertanto tutte le patenti con tale data di scadenza potranno essere rinnovate fino al 29 luglio 2021, nuova data di scadenza. 

Si tratta di un provvedimento che però vale solo ed esclusivamente per la guida sul territorio italiano, mentre ciò non vale sempre per gli altri paesi dell’Unione Europea, soprattutto Irlanda, Croazia, Estonia, Lettonia, Lussemburgo, Spagna e Slovenia, che non hanno aderito alle disposizioni.

Lo stato di emergenza non è ancora terminato ed è attualmente fissato al 29 luglio 2021, per chi dovesse superare l’esame teorica della patente, si può godere di una proroga di sei mesi se la domanda è stata presentata entro il 31 dicembre 2020, così come la validità del foglio rosa in scadenza entro il 30 aprile 2021 è prorogato fino al novantesimo giorno dopo la fine dello stato di emergenza.

Speriamo che il nostro articolo su come rinnovare la patente vi sia stato d’aiuto e che vi abbia evitato una possibile multa salata o addirittura il fastidioso ritiro della patente di guida. Ricordate che il ritiro della patente non avviene solo in caso in cui guidiate con un documento scaduto ma anche in altri casi molto gravi, come per esempio se venite sorpresi ubriachi al volante. Le forze dell’ordine possono infatti in qualsiasi momento sottoporvi a un test con l’etilometro, strumento di misurazione che indica il livello di etanolo contenuto nel sangue, solitamente molto alto dopo aver consumato alcolici. Anche una semplice lattina di birra può mettervi nei guai, per questo motivo dovreste sempre restare sobri quando alla guida di un veicolo, sia esso automobile o moto.

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments