Ultimo aggiornamento: 12.07.20

 

Etilometri – Guida all’Acquisto e Confronti

 

Ogni tanto capita di mettersi al volante dopo aver bevuto un bicchiere di vino o una buona birra, ma prima è sempre bene controllare il proprio tasso alcolico, così da non rischiare di diventare un pericolo per se stessi o per gli altri. Per farlo potete acquistare un etilometro che vi permetterà di effettuare un alcool test preventivo ed evitare di guidare con un tasso superiore a quello consentito dalla legge. In questa pagina troverete utili consigli d’acquisto che vi aiuteranno a comprare l’etilometro più adatto alle vostre esigenze. Se non avete tempo di leggerla tutta possiamo subito consigliarvi il pratico Drivaid Etilometro Portatile Digitale che dispone di un display LCD facilmente leggibile. In alternativa, il modello Oasser Etilometro Portatile Certificato dispone di funzione memoria per salvare fino a dieci test, così da averne uno storico.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

Gli 8 migliori etilometri – Classifica 2020

 

 

1. Drivaid Etilometro Portatile Digitale 

 

Il miglior etilometro dell’anno per rapporto qualità-prezzo, il modello Drivaid offre prestazioni di livello professionale che vi permettono di effettuare test alcolici precisi ed affidabili. Si presenta con un design compatto e pratico che lo rende ideale per il trasporto in automobile o in motocicletta. 

Allo stesso modo l’etilometro si rivela molto semplice da utilizzare, basta soffiare nel boccaglio e controllare il risultato del test sul pratico display LCD. La tecnologia avanzata a sensori semiconduttori consente di ottenere i dati rilevati rapidamente. È possibile selezionare le tre unità di misurazioni principali, inoltre nella confezione troverete ben venti boccagli di ricambio per consentire a più persone di utilizzarlo. 

Il modello è alimentato da tre batterie AAA che troverete in dotazione. Se non sapete dove acquistare il prodotto nuovo e a prezzi bassi, vi suggeriamo di cliccare sul link del negozio online qui di seguito.

 

Pro

Pratico: Grazie al suo design intuitivo, l’etilometro si rivela davvero facile da utilizzare, inoltre lo potrete trasportare in automobile e in motocicletta senza occupare troppo spazio. 

Schermo LCD: Il risultato del test verrà riportato sul display, quindi potrete leggerlo facilmente e senza fare alcun calcolo. 

Misurazione: Si possono selezionare tre unità di misura principali per effettuare test accurati e mettersi al volante in tutta sicurezza. 

Dotazione: Nel prezzo sono incluse le batterie AAA e ben venti boccagli di ricambio, così potrete iniziare a utilizzarlo appena tolto dalla confezione. 

 

Contro

Temperatura: Il Drivaid è molto sensibile al caldo e al freddo, quindi se lasciato spento in luoghi dove le temperature sono estreme potrebbe perdere in precisione. 

Acquista su Amazon.it (€24,99)

 

 

 

2. Oasser Etilometro Portatile Certificato Alcool Tester Digitale

 

Uno degli etilometri più venduti che ha ricevuto moltissimi pareri positivi da parte degli utenti che lo hanno acquistato e provato per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo. Si presenta con uno schermo LCD facilmente leggibile sul quale vengono riportati i dati rilevati dall’alcool test secondo l’unità di misura impostata tra le quattro selezionabili. 

Se il limite dello 0,05 % BAC viene superato, il dispositivo vi avviserà con un segnale acustico, così potrete evitare di mettervi al volante e non avere alcun problema con carabinieri e polizia. A differenza di altri etilometri venduti online, questo modello dispone di una batteria al litio incorporata che si può ricaricare tramite un cavo micro USB, quindi potrete usarlo ovunque vogliate. 

Il modello di Oasser dispone inoltre di un orologio digitale sul quale potrete controllare l’ora e di una funzione memoria che consente di salvare fino a dieci test, molto utile nel caso venga usato da più persone. 

 

Pro

Pratico: Sullo schermo LCD dell’etilometro portatile sarà possibile vedere i risultati del test, inoltre se viene superato il tasso alcolico del 0,05 % verrete avvisati da un segnale acustico.

Batteria: Dispone di una batteria al litio ricaricabile tramite cavo mini USB collegando il dispositivo a un portatile o tramite il caricabatterie del vostro smartphone.

Funzioni: Oltre a disporre di un orologio digitale, l’etilometro vi permette di salvare fino a dieci test, utile quando lo si utilizza in più persone. 

 

Contro

Dotazione: Nella confezione troverete solo quattro boccagli di riserva, quando sarebbe stato preferibile averne qualcuno in più.

Acquista su Amazon.it (€23,99)

 

 

 

3. Twin Confezione di Etilometro Test Kit per Francia, UK, Germania

 

Un etilometro usa e getta che può rivelarsi davvero adatto se viaggiate spesso in Europa per lavoro o per piacere. Il modello si presenta con un design compatto a forma di tubo, cosa che vi consente di portarlo ovunque senza occupare troppo spazio e di metterlo comodamente in una tasca. 

Potrete controllare il tasso alcolico secondo le diverse normative di Francia, Germania, Polonia e Inghilterra, in modo da evitare contravvenzioni e rischi quando vi recate all’estero. Per poter usare questo prodotto omologato basta spingere le estremità del tubo e soffiare dopo aver preso un bel respiro. 

Il risultato del test va confrontato con una tabella riportata sulla confezione, la gradazione alcolica corrisponderà ad un colore. Questo sistema risulta un po’ macchinoso, specialmente se comparato ai ben più moderni e pratici etilometri digitali. 

 

Pro

Usa e getta: Il modello si presenta con dimensioni compatte ed è perfetto se volete viaggiare leggeri senza portarvi dietro dispositivi ingombranti.

Omologato: Vi permette di tenere d’occhio il vostro tasso alcolico rispettando i limiti di gradazione tedeschi, francesi, inglesi e polacchi, in modo da poter viaggiare all’estero nel totale rispetto delle regole. 

Pratico: Potrete portarlo con voi ovunque semplicemente mettendolo nella tasca della giacca, nella borsa o nello zaino.

 

Contro

Test: A differenza dei modelli digitali, questo etilometro non è proprio immediato da leggere, infatti dovrete confrontare il risultato ottenuto con una tabella riportata dietro la confezione. 

Acquista su Amazon.it (€5,99)

 

 

 

4. Drivaid Etilometro Portatile, Digitale, Professionale 

 

Tra i migliori etilometri del 2020, il modello di Drivaid si distingue per il suo design intuitivo che ne consente un utilizzo rapido attraverso la pressione di un singolo tasto. Dispone di un pratico display LCD sul quale potrete controllare il livello della batteria e la percentuale del tasso alcolico rilevato durante il test. 

Le performance sono garantite da un sensore che permette di raccogliere i dati velocemente, inoltre se superate il limite alcolico consentito l’etilometro vi invierà un segnale acustico continuo. In questo modo potrete stare tranquilli ed evitare di mettervi al volante. Potrete selezionare fino a tre unità di misura, in modo da effettuare test sempre precisi. 

Nella confezione troverete ben ventiquattro boccagli intercambiabili ideale per permettere anche agli amici o ai parenti di usare le etilometro, inoltre  saranno incluse anche le batterie necessarie per il funzionamento. 

 

Pro

Performance: Il Drivaid dispone di un sensore particolare in grado di rilevare immediatamente i dati dopo aver soffiato e di presentarli sullo schermo LCD in modo preciso.

Misurazione: Potete selezionare fino a tre unità di misura diverse, inoltre superato il tasso alcolico consentito si attiverà un allarme. 

Design: Pratico e compatto, potrete portarlo con voi in automobile o in motocicletta senza occupare troppo spazio. 

Boccagli: Nella confezione ne troverete ben ventiquattro, così potrete far usare l’etilometro anche ad amici o parenti dopo una bella serata in compagnia.

 

Contro

Carica: Funziona con tre pile AAA che però si scaricano molto in fretta, specialmente se vengono effettuati molti test in sequenza. 

Acquista su Amazon.it (€24,98)

 

 

 

5. Alcolino – Etilometro Digitale con Sensore Sostituibile AL7000 Deluxe

 

Non proprio il più economico sulla piazza, l’etilometro di Alcolino si presenta con un prezzo molto alto giustificato però dalle performance elevate. Il sensore a semiconduttore di classe I è stato progettato proprio per gli alcol test, quindi ha un margine di errore minimo che vi permette di misurare il tasso alcolico con una precisione davvero elevata. 

Il sensore è intercambiabile con altri in commercio, quello incluso nel prezzo potrà durare per ben 500 test, quindi durerà almeno un anno. Il design solido inoltre rende il dispositivo estremamente resistente a urti e cadute, ideale quindi per viaggi in motocicletta o in macchina. 

Nel prezzo è inclusa una pratica valigetta, ideale per poter trasportare il prodotto e riporlo quando non lo si utilizza in modo da non fargli prendere polvere. 

 

Pro

Preciso: Il sensore a semiconduttore incluso nell’etilometro consente misurazioni sempre affidabili che arrivano ai livelli di quelli professionali usati dalle forze dell’ordine.

Duraturo: Dopo un anno di utilizzo, una volta finite le cariche del sensore, potrete cambiarlo con uno nuovo con facilità in modo da far durare l’apparecchio a lungo nel tempo.

Per durare nel tempo: Pratico e solido, il dispositivo potrà resistere a urti o cadute con efficacia.

Valigetta: Vi permette di riporre l’etilometro quando non lo utilizzate, in modo da tenerlo lontano dalla polvere. 

 

Contro

Costoso: Il prezzo davvero alto del prodotto non lo rende particolarmente accessibile se avete un budget ridotto. 

Acquista su Amazon.it (€93,9)

 

 

 

6. ACE X Etilometro Portatile Personale – Professionale 

 

Il prodotto di Ace X si fa notare principalmente per il suo prezzo molto alto e per la sua estrema precisione. Visto il costo proibitivo, lo consigliamo solo se dovete utilizzarlo in ambito professionale, per studi nel campo della medicina o per controllare i pazienti in una clinica di riabilitazione. 

Il modello ha superato i test dell’Università Tecnica di Vienna, con una accuratezza del 99,1% nelle rilevazioni, inoltre va lodato il suo design pratico che permette di utilizzarlo facilmente e di portarlo ovunque si vada senza occupare troppo spazio. 

Tra le funzioni più utili troviamo la possibilità di memorizzare fino a cento test eseguiti, visualizzando sia il risultato sia la data e l’ora. In questo modo sarà possibile tenere sotto controllo il tasso alcolico giornaliero di più persone o vedere i progressi di un paziente. 

 

Pro

Performance: La precisione di questo modello è davvero sorprendente, infatti ha superato i test dell’Università di Vienna con il 99,1% di accuratezza nei test. 

Pratico: Le dimensioni compatte permettono di portarlo ovunque si vada, mentre il design intuitivo ne consente un utilizzo semplice e veloce. 

Funzioni: Potrete memorizzare fino a cento test eseguiti, una soluzione ottima in ambito medico nel quale bisogna tenere traccia dei progressi dei pazienti.

 

Contro

Prezzo: Davvero molto costoso, consigliato solo per farne un uso intensivo a livello professionale. Batteria: Nonostante il prezzo alto, il prodotto non dispone di una batteria ricaricabile. 

Acquista su Amazon.it (€199)

 

 

 

7. Innomark Gemma Etilometro Portatile 

 

Se non sapete quale etilometro scegliere e state cercando un prodotto con un rapporto qualità-prezzo conveniente. Il modello di Innomark è una buona soluzione per effettuare l’alcol test dopo aver bevuto in compagnia di amici o parenti, in modo da sapere se potete guidare o meno. 

Dopo aver soffiato nel boccaglio potrete controllare il risultato del test sul pratico display, inoltre se il limite di 0,50% viene superato, il dispositivo vi avviserà con un segnale acustico. Uno dei vantaggi principali del prodotto è la presenza di una batteria ricaricabile tramite cavo micro-USB, non sempre presente anche negli etilometri più costosi. 

In questo modo non dovrete utilizzare scomode pile che spesso si scaricano dopo pochi test. La precisione del prodotto si attesta su livelli normali, quindi non adatta per scopi professionali. 

 

Pro

Intuitivo: Per utilizzare l’etilometro basta soffiare nel boccaglio e controllare il risultato del test sullo schermo LCD.

Allarme: Se viene superato il tasso alcolico del 0,50% nel test verrete avvisati da un segnale acustico. 

Batteria: L’etilometro dispone di una batteria ricaricabile tramite cavo micro USB, quindi non dovrete usare pile per il suo funzionamento. In questo modo potrete ricaricarlo collegandolo al laptop, a una powerbank o a un caricatore dello smartphone.

 

Contro

Precisione: Non aspettatevi i livelli di precisione dei modelli più costosi, questo etilometro va bene per fare semplici alcol test, ma non per un utilizzo professionale. 

Acquista su Amazon.it (€39,99)

 

 

 

8. Tesmed Safety Alcool Tester Etilometro Riutilizzabile Portatile 

 

Se bevete di rado e volete risparmiare il più possibile sull’acquisto di un etilometro, allora questo prodotto di Tesmed può fare davvero al caso vostro. Si presenta con un prezzo davvero basso e con un design compatto che vi consente di portarlo ovunque andiate senza che occupi troppo spazio. 

A differenza di altri modelli, questo prodotto non prevede l’uso del boccaglio, infatti per effettuare il test dovrete soffiare nella fessura per poi controllare il risultato sul display. Nel caso il tasso alcolico superi lo 0,50% l’etilometro emetterà un segnale acustico per avvisarvi. 

Questa caratteristica particolare impedisce di farlo utilizzare a più individui, limitandolo a un semplice utilizzo personale. Per quanto riguarda la precisione, il modello può presentare qualche discrepanza, tenete sempre conto che si tratta di un prodotto ‘entry level’ da usare sporadicamente.  

 

Pro

Pratico: Il modello si presenta con dimensioni davvero compatte che vi consentono di portarlo ovunque, mettendolo nella borsa o nello zaino senza occupare spazio.

Economico: Il prezzo ridotto dell’etilometro vi permette di acquistarlo senza spendere troppo e risparmiare il più possibile..

Allarme: Nel caso si superi il limite alcolico consentito, il dispositivo emetterà un allarme per avvisarvi. 

 

Contro

Precisione: Non aspettatevi il massimo dell’accuratezza, specialmente se utilizzate l’etilometro dopo averlo lasciato in luoghi troppo caldi o freddi. Limitato: L’assenza di un boccaglio non permette di far usare l’etilometro anche ad altre persone dopo una serata in compagnia. 

Acquista su Amazon.it (€19)

 

 

 

Guida per comprare un etilometro

 

Dopo aver letto le nostre recensioni e fatto una comparazione tra le offerte, potreste avere ancora qualche dubbio su come scegliere un buon etilometro. In questa sezione della pagina proveremo a distinguere le caratteristiche principali di cui tenere conto quando si acquista un dispositivo di questo tipo, in modo da aiutarvi a trovare quello giusto per le vostre esigenze. 

In generale gli etilometri venduti online sono adibiti a un utilizzo base, ovvero alla misurazione del tasso alcolico presente nel corpo dopo aver bevuto. L’utilità di questi dispositivi è quella di permettervi di sapere se potete mettervi alla guida o meno, in modo da evitare qualsiasi rischio ed eventuali contravvenzioni da parte delle Forze dell’Ordine. 

Bisogna sempre tenere conto che con un tasso alcolemico superiore allo 0,50% si rischiano multe salatissime, il ritiro della patente e in alcuni casi anche il carcere. Principalmente gli etilometri portatili sono di tipo elettronico, quindi simili a quelli usati dalle Forze dell’Ordine e si distinguono per la precisione, il design e la presenza o meno di una batteria ricaricabile. 

Precisione

La caratteristica fondamentale da cercare in un buon etilometro, la precisione può variare in base al modello. In linea di massima i prodotti di fascia media adibiti ad un utilizzo personale si presentano con un buon grado di accuratezza grazie al quale potrete facilmente determinare la percentuale di alcool presente nel vostro corpo. 

Aspettatevi comunque qualche discrepanza, specialmente quando utilizzate l’etilometro dopo averlo lasciato in un luogo molto caldo o freddo per svariate ore. I sensori di questi dispositivi infatti sono molto sensibili alle temperature, inoltre il test può dare risultati diversi a seconda del tempo passato dall’ultimo bicchiere. L’importante comunque è che, se il risultato del test supera lo 0,50%, non vi mettiate alla guida. 

Se volete un prodotto performante dovrete spendere una cifra considerevole, infatti gli etilometri con il 99,1% di accuratezza vengono usati solo in ambito professionale, come in cliniche per la riabilitazione e nei laboratori. Alcuni modelli vi permettono di cambiare l’unità di misura alcolica, in modo da poter calcolare il limite esatto secondo diverse normative dei paesi europei. Qualsiasi modello scegliate è importante che disponga di un segnale acustico per avvisarvi nel caso venga superato il limite dei 0,50%. 

 

Design

La maggior parte degli etilometri elettronici si presenta con un design molto intuitivo che prevede l’utilizzo di un boccaglio nel quale soffiare e di un sensore interno in grado di rilevare il tasso alcolemico. Il risultato verrà poi mostrato sul display, quindi potrete subito verificarlo senza dover fare alcun calcolo aggiuntivo. Le misure di questi modelli sono molto compatte, ideali quindi per il trasporto in borsa, nello zaino o addirittura in tasca senza occupare spazio. 

Nel caso vogliate risparmiare il più possibile, potete optare per un prodotto monouso, sebbene questi siano consigliati solo se siete soliti farvi un bicchierino ogni tanto. Nel caso invece uscite tutti i fine settimana e siete soliti bere un paio di birre, allora è meglio comprare un modello digitale da poter usare per un lungo periodo di tempo. 

È importante che nella confezione siano inclusi i boccagli di ricambio che vi permettono di tenere il prodotto sempre pulito e di farlo utilizzare ad altre persone. Sul mercato ci sono anche etilometri elettronici personali che al posto del boccaglio presentano una fessura dove soffiare. 

Per quanto riguarda la durevolezza degli etilometri, questa dipende dal sensore integrato che dopo un certo numero di test può esaurirsi. Alcuni modelli dal prezzo più alto dispongono di sensori intercambiabili e quindi sono molto longevi, mentre quelli più economici possono durare per un anno o più a seconda dell’utilizzo che ne viene fatto.

Batteria

Una buona parte degli etilometri venduti sul mercato funziona tramite pile AA o AAA, solitamente incluse nella confezione, mentre altri dispongono di una batteria ricaricabile tramite cavo mini-USB. Dato che le pile tendono a scaricarsi velocemente dopo diversi test, se dovete fare un utilizzo intensivo dell’etilometro vi consigliamo di puntare per un modello con batteria ricaricabile. 

Questi sono i più indicati soprattutto se viaggiate molto, in quanto potrete facilmente ricaricarli tramite una qualsiasi porta USB del laptop o utilizzando il caricatore di uno smartphone. Stranamente alcuni modelli professionali funzionano con pile, quindi non è detto che questa caratteristica incida sul prezzo del prodotto.

 

 

 

Come funziona l’etilometro

 

A tutti capita di bere alcolici con amici o parenti e poi mettersi alla guida, ma proprio per questo bisogna avere la responsabilità di capire se sia il caso o meno di sedersi al volante. Le sanzioni per la guida in stato di ebbrezza sono molto severe e il limite alcolemico consentito è davvero basso. Per questo è importante avere sempre a portata di mano un buon etilometro elettronico, simile a quello usato dalle Forze dell’Ordine, in modo da poter decidere se guidare o meno. 

La quantità nel sangue

L’etilometro è in grado di calcolare l’etanolo contenuto nel sangue attraverso l’aria espirata, in quanto viene eliminato in parte proprio attraverso di essa. Questo tasso viene espresso in grammi per litro (g/l) e la quantità assorbita può variare da individuo a individuo. Ci sono persone infatti con un organismo in grado di smaltire l’alcool più velocemente di altre, per questo spesso se si beve una birra con gli amici, l’etilometro potrebbe riportare risultati diversi per ogni singolo test. 

A influire sui risultati sono diversi fattori come l’età, il sesso, la struttura fisica e se si è bevuto a stomaco vuoto o a stomaco pieno. Lo smaltimento dell’alcol da parte del nostro fisico è comunque molto lento, parliamo di 0,10 g/l all’ora. Il limite massimo consentito dal Codice della Strada è di 0,5 g/l, mentre per i neopatentati e i guidatori professionali il tasso è pari a zero. 

 

Entriamo nel dettaglio 

Il funzionamento dell’etilometro elettronico è abbastanza semplice, fondamentalmente questi dispositivi si presentano con un boccaglio nel quale soffiare. Il sensore interno sarà in grado di calcolare la quantità di etanolo presente nell’aria espirata e di riportare il risultato in percentuale sul display LCD. In seguito potrete verificare leggendolo, inoltre la maggior parte dei modelli emettono un segnale acustico se il limite dei 0,5 g/l viene superato. 

Prima di usare l’etilometro elettronico è importante assicurarsi della sua temperatura media, in quanto se la resistenza interna è troppo calda o fredda potrebbe non funzionare correttamente. Capita spesso infatti che i modelli meno costosi tendano a dare rilevazioni errate nei test dopo essere stati tenuti per diverse ore in un posto con temperature elevate. 

Gli etilometri chimici sono generalmente monouso e funzionano tramite lo stesso principio, ma non disponendo di un display i risultati andranno controllati attraverso una tabella con una scala cromatica da controllare dopo aver effettuato il test. In generale si utilizza il colore rosa che può andare dal chiaro allo scuro a seconda del grado alcolico rilevato. Gli etilometri chimici sono meno precisi di quelli elettronici che infatti vengono prediletti dalle Forze dell’Ordine per eseguire i vari controlli e test. 

 

 

 

Domande frequenti 

 

Qual è il limite alcolemico consentito in Italia?

Nel nostro paese il Codice della Strada prevede un limite di 0,5 g/l di tasso alcolemico nel sangue, superato il quale non è consentito mettersi al volante. In generale il nostro corpo può smaltire fino a 0,10 g/l di alcol all’ora tramite il sudore, l’urina e l’aria espirata, ma questo può variare da persona a persona. Se usate l’etilometro e il test rileva un valore superiore di 0,5 g/l allora non potrete guidare, in quanto si tratta di un’infrazione della legge che può essere punita con sanzioni severe. 

L’etilometro è affidabile?

In generale i modelli elettronici venduti online ad un prezzo basso sono abbastanza affidabili per effettuare dei test. Questi etilometri potrebbero presentare delle imprecisioni se vengono tenuti a lungo in un posto molto caldo o freddo, in quanto sono estremamente sensibili alle temperature. Per questo è sempre meglio fare più di un test nel caso si abbia qualche dubbio, inoltre è bene informarsi su quanto alcol contengono le proprie bevande alcoliche preferite in modo da essere consapevoli della quantità ingerita prima di effettuare il test. 

 

Quali sono le sanzioni del Codice della Strada per la guida in stato di ebbrezza?

Le sanzioni possono variare in base al tasso alcolemico rilevato durante i test delle Forze dell’Ordine. Se si supera di poco il 0,5 g/l si può incorrere in una multa salata e all’eventuale ritiro della patente per tre o sei mesi. Nel caso il tasso alcolemico sia di gran lunga superiore al limite consentito oltre alla multa e al ritiro della patente si rischia anche il carcere. Per i  neopatentati e guidatori professionali come tassisti o conducenti di mezzi pesanti il tasso alcolico consentito è pari allo 0%.

 

Quanto costa un etilometro?

Il prezzo dell’etilometro elettronico può variare in base alla sua precisione. I modelli ‘entry level’ non costano più di 30 o 40 €, mentre quelli professionali arrivano anche ai 200 €. Chiaramente se dovete usare l’etilometro per dei test sporadici quando uscite la sera, non vi conviene optare per un prodotto professionale optando invece per un prodotto meno costoso. 

Gli apparecchi di alto livello sono consigliati per le misurazioni alcoliche in laboratorio o per il controllo di pazienti medici nei centri di riabilitazione. Gli etilometri più economici sono quelli chimici monouso che non costano più di 5 € o più a seconda del numero di tubetti presenti nella confezione. 

 

Dove acquistare l’etilometro?

Potete comprare l’etilometro elettronico in un negozio specializzato nella vendita di questi dispositivi o in uno store di elettronica, andando nel reparto dedicato alle automobili. In alternativa potete decidere di acquistare online, approfittando delle diverse offerte presenti sul mercato e scegliendo tra molti modelli prodotti da varie ditte. In questo modo potrete risparmiare e trovare il giusto dispositivo per le vostre esigenze.

 

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments