Ultimo aggiornamento: 13.12.19

 

 

Principale vantaggio

Il sistema operativo Android 6.0 integrato consente di usare l’autoradio come se fosse uno smartphone. Tramite il pratico touchscreen si potrà accedere al Google Play Store per scaricare app utili come Google Maps o il navigatore Waze. Tramite Android sarà anche possibile effettuare chiamate via Bluetooth oppure accedere ai contenuti multimediali dello smartphone che si potrà collegare tramite tethering.

 

Principale svantaggio

A differenza di molte autoradio, questa rimarrà accesa anche una volta spento il motore della macchina. Dovrete quindi ricordarvi di spegnerla o accenderla manualmente, al fine di non consumare la batteria del veicolo e trovarla a terra il giorno dopo. Un difetto che rende l’autoradio un po’ scomoda per le persone distratte o per chi è solito guidare molto per lavoro.

 

Verdetto: 9.8 / 10

Il sistema Android 6.0 non è il più recente sulla piazza, ma rende l’autoradio più economica rispetto ai modelli più aggiornati. Se non siete maniaci di tecnologia e vi interessa semplicemente che l’autoradio funzioni bene e si interfacci correttamente con il vostro dispositivo Android, allora questo modello è proprio quello che fa per voi. Il suo rapporto qualità-prezzo è invidiabile, specialmente per i modelli 2 DIN che solitamente si presentano ad un prezzo molto più alto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Android

L’autoradio è dotata di sistema operativo Android 6.0 che permette di accedere tantissime funzioni che possono servire sia per la guida sia per lo svago. La versione Android non è la più aggiornata (l’ultima uscita è la 9.0), ma funziona perfettamente e rende il prodotto più conveniente a livello di prezzo. 

Tutte le funzionalità dell’OS di Google vi verranno mostrate sullo schermo touch dell’autoradio, proprio come se fosse uno smartphone. Potrete quindi ascoltare brani musicali tramite Spotify, vedere video su Youtube e anche scaricare app aggiuntive tramite il Google Play Store. 

In questo modo sarà possibile installare direttamente sull’autoradio navigatori satellitari come Google Maps o l’utilissimo Waze. L’ampio schermo da 7 pollici mostra chiaramente tutte le informazioni di riproduzione, i video e la grafica delle varie app, molto utile per vedere bene le svolte segnalate dal navigatore.

Connettività

Per accedere alla rete internet non dovrete fare altro che collegare il vostro smartphone all’autoradio usando un cavo USB. In questo modo entrerà in funzione il Tethering che permette allo smartphone di ‘prestare’ la sua connessione dati al sistema operativo dell’autoradio. Potrete usare questa funzione ovunque vi troviate. Non manca la possibilità di collegare lo smartphone tramite Bluetooth per effettuare e ricevere chiamate, o per usufruire del Tethering via wireless. 

Questa autoradio consente di collegare fino a tre dispositivi contemporaneamente, in modo da usarne uno per la riproduzione di brani musicali e due per la comunicazione dei dati con il sistema Android. Per quanto riguarda l’aggiornamento del firmware, questo avviene automaticamente, quindi non dovrete preoccuparvene. Con ogni nuova versione del firmware rilasciata vengono aggiunte migliorie e funzioni, un segno di professionalità da parte del produttore.

 

Versatile

Sarà possibile riprodurre la maggior parte dei contenuti multimediali video e audio, inoltre si potrà collegare l’autoradio ai comandi del volante (nel caso il veicolo ne disponga) tramite il kit ATOTO A6, in modo da per poter controllare il volume e la riproduzione dei brani musicali. Il modello è compatibile anche con eventuali fotocamere e telecamere posteriori o anteriori da acquistare separatamente, molto utili per il parcheggio di veicoli ingombranti. 

Per quanto riguarda la radio, il modello si può sintonizzare su FM e AM, inoltre supporta la riproduzione di file multimediali su chiavetta USB, scheda SD e persino su memorie esterne SSD. 

Come tutti i modelli 2 DIN, anche l’ATOTO è abbastanza complesso da installare, quindi se non avete dimestichezza è meglio affidarsi ad un professionista. Segnaliamo che l’autoradio non si spegne o accende automaticamente, quindi sarà necessario premere l’apposito pulsante per poterla disattivare e non consumare la batteria del veicolo.

 

Clicca qui per vedere il prezzo