Ultimo aggiornamento: 03.04.20

 

Principale vantaggio

È possibile usarla anche di notte grazie alla modalità per la visione notturna. A differenza di altre telecamere, questa Toguard promette molto bene a riguardo, con una qualità d’immagine al buio di ottimo livello che permette di distinguere chiaramente veicoli, oggetti e pedoni anche in condizioni di scarsa visibilità. Merito di un sensore a raggi infrarossi di buona fattura che permette anche di registrare video notturni.

 

Principale svantaggio

Sebbene questa telecamera per auto sia dotata di una batteria interna, risulta insufficiente a fornire una buona carica. Il suo scopo infatti è quello di tenere in memoria le impostazioni, mentre per utilizzare la telecamera in modo ottimale sarà necessario collegarla alla presa accendisigari dell’auto. Questo vi obbliga a sistemare i cavi in modo da non ostruire i vostri movimenti mentre siete al volante.

 

Verdetto: 9.8/10

Prezzo conveniente e tante funzionalità interessanti ci hanno convinto a premiare con un voto molto alto questa telecamera di Toguard. La possibilità di configurarla con dispositivi portatili tramite Wi-Fi la rende estremamente pratica e facile da usare, inoltre sarà possibile usarla anche come telecamera posteriore per il parcheggio. Tutte queste qualità la rendono una delle migliori dell’anno, per questo la consigliamo ai nostri lettori in cerca di un’offerta conveniente.

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

DESCRIZIONE DELLE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Qualità visiva

La telecamera Toguard garantisce una qualità video molto alta grazie a ad un sensore di immagine IMX323 di ottima fattura che permette di catturare immagini a 1080p con ben 30 frame per secondo. La risoluzione HD vi consente di vedere chiaramente i video per distinguere ogni dettaglio in caso di incidente, inoltre si rivela particolarmente utile in fase di parcheggio dato che potrete calcolare al meglio la distanza con ostacoli o altri mezzi di trasporto. 

L’angolo di visione di 170° fornisce una vasta visuale di quello che succede intorno alla macchina, ideale per registrare prove di vandalismo o di un eventuale incidente senza che nulla sfugga alla propria vista. 

Lodiamo anche la modalità per la visione notturna della telecamera (ecco i migliori modelli) che grazie al sensore di alta qualità, mostra immagini al buio estremamente dettagliate. Una funzione che può tornare utile quando parcheggiate o guidate in zone poco illuminate.

Installazione

Un altro punto a favore di questa telecamera è la sua installazione davvero molto semplice. È sufficiente inserire una scheda Micro SD formattata e compatibile nell’apposita porta all’interno della telecamera, poi posizionare l’adesivo sul parabrezza e inserire la dash cam. 

Successivamente non dovrete fare altro che collegarla con il cavo di alimentazione all’accendisigari e il gioco sarà fatto. Il modello dispone di una batteria interna, ma questa viene usata solo per mantenere in memoria le impostazioni salvate, quindi non potrete usarla come fonte di alimentazione principale. 

La dash cam si può montare anche sul retro del veicolo in quanto è possibile configurarla con il proprio smartphone. In questo modo sarà possibile usarla per parcheggiare il veicolo in modo ottimale, particolarmente utile se guidate un SUV o un furgone. Per collegare la telecamera allo smartphone potrete usare il Wi-Fi integrato e scaricare l’apposita app per poter gestire la registrazione o riproduzione dei filmati, scattare foto e condividere il tutto su social network come Twitter e Facebook.

 

Funzionalità

Oltre alla possibilità di registrare video, la telecamera mette a disposizione diverse funzioni interessanti che possono tornare molto utili durante la guida o il parcheggio. La registrazione in loop consente alla dashcam di sovrascrivere i filmati di lunghezza impostabile dai 3 ai 10 minuti, in modo da lasciare sempre spazio libero sulla scheda SD quando questa è piena. 

Il G-Sensor e il Blocco di Sicurezza si attivano in caso di collisione, in modo da tenere il video salvato e impedire che venga cancellato automaticamente dalla registrazione in loop. Il G-Sensor funziona anche in caso ci siano tamponamenti o atti di vandalismo mentre l’automobile è parcheggiata, accendendo la dash cam automaticamente e registrando un minuto di video. 

In questo modo potrete portare le prove alle forze dell’ordine. Infine troviamo il modulo GPS in grado di catturare la velocità e la posizione del veicolo per poterle in seguito verificare sul proprio laptop o PC.

 

Acquista su Amazon.it (€69,99)

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

avatar
  Sottoscrivere  
Notifica di