Differenza tra Filtro Aria Normale e Sportivo: Cosa Cambia Veramente?

Ultimo aggiornamento: 17.07.24

 

I filtri aria sono componenti essenziali per il corretto funzionamento di qualsiasi veicolo, poiché proteggono il motore da contaminanti e migliorano l’efficienza complessiva. Ne esistono di diversi tipi, tra cui quelli normali e i filtri aria sportivi. 

Questo articolo esplora le differenze tra questi due tipi di filtri, analizzando materiali, design, capacità di filtrazione, durata e manutenzione nonché i vantaggi e gli svantaggi dei filtri aria sportivi. Scopriremo perché molte persone considerano il miglior filtro aria sportivo auto una scelta valida per migliorare le prestazioni del loro veicolo.

Prima di entrare nel merito vogliamo sottolineare l’importanza dell’uso di pezzi di ricambio di alta qualità, che è fondamentale per la manutenzione preventiva del veicolo, in quanto garantisce l’efficienza e la longevità del mezzo. Componenti di alta qualità, progettati e testati per soddisfare rigorosi standard, riducono il rischio di guasti improvvisi e assicurano che tutte le parti del veicolo funzionino in armonia. I pezzi di ricambio ford o di qualsiasi altro top brand automobilistico, dunque, sono una scelta saggia, in modo particolare quando si parla di filtri sportivi. 

 

Definizione e Funzione dei Filtri Aria Normali

I filtri aria normali, noti anche come filtri di fabbrica o OEM (Original Equipment Manufacturer), sono progettati per fornire una protezione adeguata al motore contro polvere, sporco e altre particelle. Sono realizzati principalmente in carta o materiali sintetici e sono progettati per un uso quotidiano. La loro funzione principale è quella di filtrare l’aria che entra nel motore, garantendo che solo quella pulita venga utilizzata nel processo di combustione. Questo aiuta a mantenere le prestazioni del motore, prevenendo danni e riducendo l’usura delle componenti interne.

 

Definizione e Funzione dei Filtri Aria Sportivi

I filtri aria sportivi, d’altra parte, sono progettati per incrementare le prestazioni del motore. Sono realizzati con materiali di alta qualità come cotone o schiuma, che offrono una migliore capacità di flusso d’aria rispetto ai filtri normali. Sono spesso utilizzati in veicoli ad alte prestazioni e da appassionati di auto che cercano di massimizzare la potenza e l’efficienza del motore. La funzione principale dei filtri aria sportivi è quella di aumentare il volume d’aria che entra nel motore, migliorando così la combustione e, di conseguenza, le prestazioni del veicolo.

 

Materiali e Design

I filtri aria normali sono generalmente realizzati in carta pieghettata o materiali sintetici e sono progettati per catturare particelle di sporco e i detriti. I filtri aria sportivi, invece, utilizzano materiali come il cotone impregnato di olio o la schiuma, che offrono una maggiore capacità di flusso d’aria. Il design dei filtri sportivi è ottimizzato per minimizzare la resistenza al flusso d’aria, permettendo a una maggiore quantità di aria pulita di raggiungere il motore.

 

Capacità di Filtrazione

La capacità di filtrazione dei filtri aria normali è adeguata per l’uso quotidiano, visto che sono in grado di catturare la maggior parte delle particelle nocive presenti nell’aria. La versione sportiva, pur offrendo un maggiore flusso d’aria, mantiene comunque una buona capacità di filtrazione, grazie ai materiali avanzati utilizzati nella sua costruzione. Questo equilibrio tra flusso d’aria e filtrazione è fondamentale per garantire che il motore riceva aria pulita senza compromettere le prestazioni.

 

Durata e Manutenzione

I filtri aria normali devono essere sostituiti regolarmente, spesso ogni 15.000-30.000 chilometri, a seconda delle condizioni di guida. I filtri aria sportivi, invece, sono progettati per durare più a lungo e possono essere puliti e riutilizzati, riducendo la necessità di frequenti sostituzioni. La manutenzione dei filtri sportivi richiede l’uso di kit di pulizia specifici ma questa operazione è semplice e può essere eseguita periodicamente per mantenere il filtro in condizioni ottimali.

Vantaggi del Filtro Aria Sportivo

Incremento della Potenza

Entrando nello specifico, uno dei principali vantaggi dei filtri aria sportivi è l’incremento della potenza del motore. Un miglior flusso d’aria significa una combustione più efficiente, che può tradursi in un aumento dei cavalli. Questo è particolarmente apprezzato dagli appassionati di auto costose così come dai proprietari del pickup più economico che cercano prestazioni migliori senza modifiche invasive.

 

Maggiore Efficienza del Carburante

Un miglior flusso d’aria non solo incrementa la potenza ma può anche migliorare l’efficienza del carburante. Con una combustione più efficiente, il motore utilizza la benzina in modo più efficace, riducendo il consumo complessivo e migliorando l’autonomia del veicolo. Che invece il filtro aria sportivo aumenti i cavalli del motore non è vero… o meglio non si ottiene un vantaggio determinante, visto che si parla di un aumento di potenza di 1/1,5 cavalli, con tipi di risposte diverse del motore ai vari regimi e sulla coppia.

 

Durata Superiore e Manutenzione Ridotta

I filtri aria sportivi sono progettati per durare più a lungo rispetto a quelli normali. Possono essere puliti e riutilizzati, riducendo così i costi di manutenzione a lungo termine. Questo è un vantaggio significativo per chi utilizza frequentemente il proprio veicolo, che in questo modo può risparmiare sui costi di sostituzione dei filtri.

 

Filtro Aria Sportivo: Pro e Contro

Vantaggi

  • Prestazioni Migliorate: Un aumento del flusso d’aria incrementa le prestazioni del motore.
  • Efficienza del Carburante: Una combustione più efficiente può ridurre il consumo di carburante.
  • Longevità: I filtri sportivi durano più a lungo e possono essere puliti e riutilizzati.

 

Svantaggi

  • Costo: I filtri aria sportivi sono generalmente più costosi dei filtri normali.
  • Manutenzione Specifica: Richiedono kit di pulizia ad hoc e una manutenzione periodica per mantenere le prestazioni ottimali.

 

Conclusione

In conclusione, la scelta tra un filtro aria normale e un filtro aria sportivo dipende dalle esigenze specifiche del proprietario del veicolo. Per chi cerca prestazioni superiori e una maggiore efficienza, il miglior filtro aria sportivo rappresenta un valido investimento. Tuttavia, è importante considerare anche il costo iniziale e la manutenzione richiesta. 

Indipendentemente dalla scelta, l’utilizzo di pezzi di ricambio di alta qualità è essenziale per mantenere il veicolo in condizioni ottimali, garantendo affidabilità e sicurezza a lungo termine. Per i proprietari di auto di un certo “livello”, considerare attentamente queste opzioni può fare una grande differenza nelle prestazioni complessive dell’automobile e nella soddisfazione di guida.

 

 

Vuoi saperne di più? Scrivici!

0 COMMENTI